Criminali informatici: pagamenti online nel mirino | L’analisi di Italiano Sveglia

Olbia Tempio
10:51 del 18/01/2015
Scritto da Gerardo

La Tecnologia negli ultimi anni ha fatto passi da gigante e ciò che un ventennio fa pensavamo fosse impossibile oggi è del tutto normale. Come sempre, l’aumento dei mezzi tecnologici ci espone a dei rischi che dobbiamo assolutamente conoscere.

Nel 2015, complice l’utilizzo sempre più crescente dei sistemi di pagamento online, i criminali informatici concentreranno gran parte dei loro attacchi verso le transazioni effettuate tramite Internet. È una delle previsioni sui principali rischi informatici del 2015 elaborate dagli esperti di Eset, società specializzata nella fornitura di software per la sicurezza digitale di pubbliche amministrazioni, aziende e utenti privati.

Se è vero che in Italia oltre l’85% delle transazioni avviene cash a fronte di una media europea inferiore al 60% (fonte ABI, Associazione Bancaria Italiana), è altrettanto indubbio che il mercato dei pagamenti online è in fermento anche nel Belpaese, soprattutto con riferimento alle iniziative messe a punto per favorire lo sviluppo dei pagamenti da mobile.


Articolo letto: 1021 volte
Categorie: Internet, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Pagamenti online - hacker -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook