Caratterizzata dall'estrema leggerezza e dalla facilità di preparazione, la crema chantilly è una delle creme più adatte a farcire le torte a base di pan di spagna.

Roma
12:00 del 02/09/2017
Scritto da Carla

Caratterizzata dall'estrema leggerezza e dalla facilità di preparazione, la crema chantilly è una delle creme più adatte a farcire le torte a base di pan di spagna.
La crema chantilly in realtà è panna fresca aromatizzata alla vaniglia con l'aggiunta di zucchero a velo però qui da noi di solito la crema chantilly non è che l'unione della crema pasticciera con la panna, quest'ultima va aggiunta in una quantità che varia dal 30% al 70% rispetto alla crema pasticciera, ma dipende tutto dai gusti e dall'uso che se ne vuole fare. In realtà il nome di questa crema è crema diplomatica.

Preparazione

Per preparare la crema chantilly come prima cosa assicuratevi che la panna sia ben fredda e riponete una ciotola capiente in freezer. Quando anche questa sarà ben fredda versate la panna al suo interno (1); poi incidete una bacca di vaniglia, allargatela delicatamente con le mani e facendo scorrere la lama di un coltellino sul baccello prelevate i semini interni (2). Aggiungeteli poi alla panna (3)

Crema Chantilly

e unite anche 25 g di zucchero a velo, ovvero metà della dose indicata (4). Montate la panna con uno sbattitore dotato di fruste ben pulite (5). Per evitare gli schizzi noi abbiamo optato per coprire la ciotola con della pellicola per alimenti, ma andrà bene utilizzare un contenitore lungo e stretto, meglio se di vetro. Non appena la panna sarà montata (6) spegnete lo sbattitore.

Crema Chantilly

Setacciate gli altri 25 g di zucchero a velo direttamente all'interno della ciotola (7) e azionate nuovamente lo sbattitore a velocità moderata (8) fino a far assorbire lo zucchero. La crema chantilly è pronta da gustare; potete anche utiizzarla per farcire una torta o dei bignè.

Conservazione

Si consiglia di preparare la crema chantilly al momento; in alternativa è possibile conservarla in frigorifero per un'ora al massimo, oltre tenderebbe a smontarsi.

Consiglio

Per riutilizzare le bacche di vaniglia, già private dei semi, lasciatele in infusione per una notte all'interno della panna e riponetela in frigorifero. Poi filtratela prima di procedere con la ricetta.


Articolo letto: 58 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook