Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni politiche, Partiti e Movimenti che presentano candidati perbene: seri, onesti, coerenti, responsabili e soprattutto "incensurati".

Parma
08:40 del 19/07/2017
Scritto da Gregorio

Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni politiche, Partiti e Movimenti che presentano candidati perbene: seri, onesti, coerenti, responsabili e soprattutto "incensurati". Approfittiamone, è nel nostro interesse.

Si dice che le sentenze, in democrazia, non si commentano, si accettano.

Bene, ci stiamo, ma non riesciamo a non commentare le innumerevoli prescrizioni che costellano i processi a ricchi e potenti: è una stortura del nostro ordinamento, voluta da politici criminali e da magistrati politicizzati, ciascuno con il proprio livello di responsabilità.


Situazione di status quo, quindi: vai in galera solo quando perdi sostegni potenti

A quasi quattordici anni dal crac Parmalat sono stati tutti assolti i nove ex dirigenti di Morgan Stanley e Deutsche Bankfiniti nel girone di uno dei filoni del processo sul clamoroso default del 2003. Lo ha deciso il tribunale di Parma con sentenza di primo grado dopo un dibattimento durato anni, tra perizie e consulenze tecniche e finanziarie. Per Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione, Stefano Corsi, Carlo Arosio, Giorgio Di Domenico, Marco Pracca e Tommaso Zibordi, ex manager e funzionari dei due gruppi bancari, si chiude così il capitolo che li vedeva coinvolti nel tracollo della multinazionale del latte. Erano accusati a vario titolo di concorso in bancarotta fraudolenta e usura. Il pm Giuseppe Amara lo scorso febbraio aveva chiesto per gli imputati pene dai 3 anni e 10 mesi ai 5 anni, ma il collegio di giudici presieduto da Gennaro Mastrobernardino li ha assolti “perché il fatto non costituisce reato” e “perché il fatto non sussiste”, mentre per alcuni capi di imputazione, come richiesto dalla procura, è stata dichiarata la prescrizione.


Articolo letto: 267 volte
Categorie: , Cronaca, Denunce, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook