Al termine di una partita ecco cosa sono stati costretti a fare alcuni tifosi del Tuttocuoio

Savona
12:25 del 02/12/2014
Scritto da Gerardo

Non ci sarebbe alcun gusto se tutti facessero il tifo per la stessa squadra. Il bello dello sport e del calcio è anche e soprattutto questo: la sana rivalità tra due squadre o tifoserie fa bene, gli sfottò si devono accettare, l'importante è che non vengano superati certi limiti.

Al termine di una partita, qualunque sia il risultato, ognuno dovrebbe accettare il responso del campo e fare ritorno a casa con tutta tranquillità. Gli episodi di violenza all'interno o all'esterno di uno stadio non possono essere tollerati ma purtroppo sono sempre di più all'ordine del giorno.

Domenica a Savona c'era stata la sfida valevole per il campionato di Lega Pro tra la squadra di casa ed il Tuttocuoio. Al termine della sfida un gruppo di sostenitori del Savona hanno accerchiato il gruppo dei sostenitori della formazione ospite e li hanno costretti a consegnare le loro bandiere e sciarpe. Tre tifosi del Savona sono stati arrestati, l'accusa è di concorso in rapina.


Articolo letto: 482 volte
Categorie: Calcio, Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook