Ennesimo incidente mortale in un cantiere edile. Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

Palermo
06:00 del 29/07/2016
Scritto da Luca

Ennesimo incidente mortale in un cantiere edile. Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

La tragedia è avvenuta a Palermo, dove un operaio di 66 anni è precipitato da un ponteggio.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Inutili i soccorsi.

Nel corso delle indagini successive al drammatico episodio, è stato accertato che il 66enne prestava la sua opera senza contratto.


“Non si può morire di lavoro nero a 66 anni. È l’ennesima sciagura del mondo del lavoro che colpisce una categoria tra le più deboli, i lavoratori del settore delle costruzioni, dove l’assenza dei controlli è la regola”, la denuncia di Mario Ridulfo, responsabile Salute e sicurezza presso la segreteria Cgil Palermo.

“Un dramma che accomuna molti lavoratori anziani, che non hanno in requisiti per andare in pensione e accettano qualsiasi condizione per continuare a lavorare e raggiungere l’età pensionabile”.


Articolo letto: 1139 volte
Categorie: Cronaca, Denunce


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook