COSA VEDERE SONDRIO - Visitare la città di Sondrio significa anche fare un tuffo tra storia arte e architettura.

Sondrio
17:00 del 27/03/2017
Scritto da Alberto

COSA VEDERE SONDRIO - Visitare lacittà di Sondrio significa anche fare un tuffo tra storia arte e architettura. Passeggiando per il centro è facile imbattersi in autentiche opere d’arte del passato fra chiesette rinascimentali, palazzi di epoca barocca e monumenti neoclassici. Ecco alcuni fra gli edifici più interessanti da visitare a Sondrio:

COSA VEDERE SONDRIO -Innanzitutto nei dintorni di Sondrio non si può dimenticare una visita alla Riserva naturale Bosco dei Bordighi, uno dei pochissimi lembi di boschi ripariali rimasti, sulla piana alluvionale del fiume Adda. A 9 km da Sondrio, infine, potrete trovare la Riserva naturale Piramidi di Postalesio, costituita da un piccolo deposito morenico con detriti di diversa dimensione, dove si manifesta il fenomeno delle piramidi di terra.


COSA VEDERE SONDRIO -Dirigetevi ora verso la chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, progettata da G. P. Ligari, sui resti di una una chiesa ivi esistente, già nel XII secolo. La chiesa è molto suggestiva e racchiude opere settecentesche di rara bellezza dipinte da illustri pittori locali. Adiacente al luogo di culto potrete visitare il Palazzo Pretorio, sede del comune, all'interno del quale potrete scoprire interessanti sale interne, decorate secondo l'usanza del luogo. I dintorni di Sondrio sono ugualmente meritevoli e ricchi di mete interessanti, come Poggiridenti, località di villeggiatura estiva, caratterizzata dalla chiesa di San Fedele del XVII secolo


Continuate la vostra visita dal castello Masegra situato in posizione dominante rispetto alla città.  Venne edificato nel XII secolo e, assieme al castello di San Gregorio e alla Torre di Moncucco, venne eretto principalmente a scopo difensivo e di protezione, finalità comune a tanti manieri dell'epoca.  Proseguite il vostro "tour" con il Museo Valtellinese di Storia e Arte che comprende reperti preistorici, dipinti, sculture, mobili ed una collezione di arte contemporanea estremamente bella.  Nello stesso edificio hanno sede la biblioteca civica e il Museo Diocesano che meritano indubbiamente una visita, seppur ridotta nei tempi.


Articolo letto: 534 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook