COSA VEDERE ROVIGO - Si dice spesso che molti italiani non conoscono a fondo le città meno famose e questo non è un bene: l'Italia, nella sua complessità, offre un vasto panorama di diversità culturali e città affascinanti, come ad esempio Rovigo.

Rovigo
16:30 del 07/03/2017
Scritto da Luca

COSA VEDERE ROVIGO -Si dice spesso che molti italiani non conoscono a fondo le città meno famose e questo non è un bene: l'Italia, nella sua complessità, offre un vasto panorama di diversità culturali e città affascinanti, come ad esempio Rovigo. Per chiunque non la conosca, questa guida sarà fondamentale per riuscire a muoversi al meglio in una città come questa, cercando di assaporarne l'essenza e di conoscere quanto più cose possibile in poco tempo. Servirebbero tanti giorni per visitarla da cima a fondo ma noi vi spiegheremo in questo articolo come e cosa visitare a Rovigo. Vediamo subito insieme come fare e state sicuri che non ve ne pentirete!

COSA VEDERE ROVIGO -Cosa visitare a Rovigo - Il Duomo

Il Duomo sorge dove era ubicato intorno all'anno 1000 il primo edificio sacro dedicato a S. Stefano Papa. 

In quest’area, collocata tra chiesa e castello, nacque e si sviluppò la città.

Questa antica costruzione, nel cui interno si possono ammirare numerose sculture e dipinti, ha subìto vari rifacimenti e presenta ancora una facciata incompiuta.

Nel vicino Giardino Pubblico si trovano le due torri pendenti: la merlata torre Donà, una delle più alte torri medievali italiane e la torre mozza, 

COSA VEDERE ROVIGO -Cosa fotografare a Rovigo - Antichi Palazzi

La visita alla città medievale ci porta ad ammirare il Palazzo del Municipio, del XVI secolo e poi rifatto nel XVIII, la settecentesca Torre dell’Orologio, il Palazzo dell’Accademia dei Concordi, che oggi ospita la ricca Pinacoteca dei Concordi e la Pinacoteca del Seminario, il Palazzo Roverella del 400 ed il Palazzo Roncale di Michele Sanmicheli del 1555.
Notevoli anche le Porte, la torre di via Pighin, anch’essa risalente al tempo dei vescovi, che faceva parte della cinta muraria eretta nel 1138 dal vescovo Florio Cattaneo. 
COSA VEDERE ROVIGO - Piazza Vittorio Emanuele

Posta nel cuore della città, di forma trapezoidale e lastricata in trachite, Piazza Vittorio Emanuele II è una delle più antiche di Rovigo.
Nel corso dei secoli si sono verificati notevoli cambiamenti stilistici, ma è rimasta la sua caratteristica medievale di salotto della città, centro di shopping e di incontri collettivi. 




Nel mezzo, si erge la statua celebrativa di Vittorio Emanuele II, posta nel 1881, mentre sul fondo, spicca una colonna in pietra d’Istria (1519) con sulla sommità il Leone di S. Marco.

Sempre in questa piazza si affaccia il campanile di Baldassarre Longhena, il Museo civico delle civiltà in Polèsine, nell’ex monastero degli Olivetani di San Bartolomeo.

COSA VEDERE ROVIGO -Come mangiare a Rovigo

La cucina rodigina è caratterizzata da menù a base di cacciagione e di pesci tipici delle valli e del delta del Po e dalle “bibarasse”, ossia le vongole in soffritto di cipolla, o dal "bisato in tecia", anguilla cucinata con abbondante vino.

Si può mangiare solo qui, sul delta, la minestra di fagioli “al magasso”, che è un’ anatra diffusa nella zona, la folaga in umido con fagioli ed il risotto polesano, a base di anguilla, cefalo e branzino.

Ottimo lo Stoccafisso alla Rovigota bollito e scolato fra due piatti con olio aglio e prezzemolo e i pesci marinati frutto di una lunga tradizione conserviera di anguille, acquadelle, latterini, sarde e alici. 


Articolo letto: 63 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook