COSA VEDERE PIRANO - Pirano, slovena di cultura, storia e gastronomia, è una cittadina che si affaccia sulla costa slovena lunga solo 46,6 km.

Roma
16:30 del 30/05/2017
Scritto da Gerardo

COSA VEDERE PIRANO - Pirano, slovena di cultura, storia e gastronomia, è una cittadina che si affaccia sulla costa slovena lunga solo 46,6 km. Questo tratto nord del mare adriatico è abbastanza mite e, in certe zone, battuto quasi costantemente dalla tiepida brezza mediterranea ideale per praticare vela o kitesurf. Pirano o Piran, insieme a Portorose, è una delle località slovene più turistiche per la bella posizione, la presenza del mare e dei centri termali e di benessere più esclusivi della Slovenia, ma in questa cittadina c'è molto di più da scoprire!

Camminare per Pirano è il modo migliore per visitare la città e permette un approccio più autentico a persone, stili di vita e storia. Indossate un paio di scarpe comode, crema solare (se è estate) ed iniziate ad esplorare la bella Pirano.

COSA VEDERE PIRANO - Da ammirare è la casa veneziana ad un angolo della piazza Tartini, meta turistica in qualsiasi periodo dell’anno. Sempre in piazza, inoltre, abbiamo il Palazzo Tartini dov’è presente la Comunità degli italiani di Pirano d’Istria, la quale oggi è riconosciuta come una minoranza, riportando 1.400 iscritti (circa il 7% della popolazione). Tale comunità è molto attiva sul territorio con iniziative culturali di grande spessore; in più, proprio quest’anno il coro ha compiuto quarant’anni di attività con enormi soddisfazioni e riconoscimenti anche in campo internazionale.


COSA VEDERE PIRANO - La toponomastica di Pirano è bilingue, sloveno e italiano; a tutt’oggi fa piacere notare che esista sempre Via Dante Alighieri in città, come la scuola De Castro di lingua italiana. Il bilinguismo è applicato per legge, a causa della presenza storica dei nostri connazionali chiamati i “rimasti”, ovvero quei cittadini che alla fine della Seconda Guerra Mondiale decisero comunque di non abbandonare la propia terra quando l’Istria fu ceduta alla Iugoslavia di Tito con il Trattato di Parigi nel 1947.

Altra struttura che spicca a Pirano è il Duomo di S.Giorgio edificato nel XII secolo e il suo alto campanile è visibile anche dal mare a miglia e miglia di distanza. San Giorgio è, inoltre, il patrono di Pirano e il 24 aprile di ogni anno ci sono grandi festeggiamenti nella località istriana.Infine, il Museo del Mare è una tappa consigliatissima per chi ama la storia della marineria. Il teatro Tartini, visitabile solo su prenotazione e in determinati giorni e orari, è veramente una chicca, piccolo ma assolutamente accogliente.


Cosa c’è da gustare di prodotti locali a Pirano? Per i palati fini e non, a Pirano si mangia bene ovunque, qualità del cibo e ottimo il rapporto con il prezzo (un pasto completo con carne venti euro e con pesce venticinque euro circa, se non si consuma ovviamente vini d’annata o pietanze di pesce particolari). Menziono al caso, in primis i ristoranti da Ivo e da Pavel, entrambi in via Gregorciceva, mentre per dormire varie sono le soluzioni possibili, a partire dai due ostelli presenti, dall’affitta camere e/o appartamenti per periodi brevi e lunghi periodi. Presente dal 1913, l’Hotel Piran è un ottimo quattro stelle e l’hotel Tartini un valido tre stelle.

Chi arriva a Pirano per la prima volta, all’inizio del paese troverà una sbarra con un sorvegliante sia in entrata che in uscita, poichè è previsto, per i non residenti, il pagamento di un pedaggio per entrare in centro città.

Si può lasciare la propria autovettura nel grande parcheggio (non sempre gratuito) e prendere una navetta gratuita che vi porta in due minuti d’orologio proprio in piazza Tartini, (le navette ci sono ogni 15′-20′; la frequenza si riferisce al periodo invernale, durante quello estivo la presenza delle navette è molto più alta). Segnalo comunque, al termine della discesa prima di raggiungere la Zona Traffico Limitato dov’è posizionata la sbarra d’ingresso, un parcheggio a pagamento con capienza discreta e relativi costi medio bassi.


Articolo letto: 166 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook