COSA VEDERE AD AREZZO - Arezzo è una splendida città della Toscana. Tra le più ricche della regione si erge fiera su un colle all'incrocio con quattro valli.

Arezzo
15:30 del 30/01/2017
Scritto da Luca

COSA VEDERE AD AREZZO - Arezzo è una splendida città della Toscana. Tra le più ricche della regione si erge fiera su un colle all'incrocio con quattro valli. Situata lungo la Via Cassia ha sempre avuto un ruolo importante e di rilievo nella storia toscana.

COSA VEDERE AD AREZZO - Molti i monumenti, le chiese e i musei da visitare ad Arezzo. Questi vogliono essere alcuni consigli e suggerimenti su cosa vedere in questa splendida città.

COSA VEDERE AD AREZZO - L'attrattiva principale della città è sicuramente la Basilica di San Francesco, situate nel centro della città. All'interno della Basilica si trova la famosa Cappella Bacci che conserva il meraviglioso ciclo di affreschi della Leggenda della Vera Croce, capolavoro della pittura rinascimentale di Piero della Francesca.

Arezzo è una cittadina compatta. Il punto focale è naturalmente il centro storico. Pertanto, visitare la città, anche in un solo giorno, partendo dalla bella e raffinata Piazza Grande o Piazza Vasari. Da qui, imboccare la Via Seteria per visitare la vicina Chiesa di Santa Maria della Pieve.
Questa bella chiesa di Arezzo vanta un campanile dalle cento buche, una facciata romanica con colonne. Questo bellissimo portale guida verso la famosa scultura del Ciclo dei Mesi. Proseguire poi per Corso Italia e quindi tagliare su Via Cavour. Per questa strada si raggiunge agevolmente l'elegante Basilica di San Francesco. All'interno di questa chiesa, nella Cappella Maggiore o Bacci, si può ammirare seppur da lontano il Ciclo di affreschi. La Leggenda della Vera Croce è un capolavoro rinascimentale del celebre Piero della Francesca. Pagando una cifra irrisoria, si potrà osservare da molto vicino! Dalla Basilica di San Francesco proseguire la passeggiata per Arezzo lungo la Via Cesalpino. Si arriva ad una delle bellezze della città, ovvero la Cattedrale gotica di San Donato. Si caratterizza per una facciata in arenaria, su una scalinata in pietra, proprio come un tempio. All'interno di questa cattedrale visitare i tanti capolavori artistici tra cui la Maddalena di Piero della Francesca e le vetrate cinquecentesche di Guillaume de Marcillat.

Per gli appassionati d'arte, visitare il Museo Diocesano di Arte Sacra ad Arezzo.  A questo punto, mangiare in uno dei numerosi ristorantini del luogo. Dopo pranzo, proseguire la passeggiata nel Parco del Prato, poco distante.  Riprendere quindi il tour per Arezzo e visitare la Chiesa trecentesca di San Domenico.  Al suo interno, si trova lo splendido Crocifisso ligneo di Cimabue.  In soli pochi minuti a piedi, giungere a Casa Vasari in Via XX Settembre.  La breve vacanza di un giorno ad Arezzo si conclude qui.  Nel limite delle possibilità, si può anche ripetere l'esperienza.  Si potranno visitare tante altre bellezze artistiche ed architettoniche.  Da non sottovalutare le specialità gastronomiche del luogo.


Articolo letto: 59 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook