COSA VEDERE A MASSA CARRARA - La provincia di Massa-Carrara, situata al confine con la Liguria e l’Emilia Romagna, è caratterizzata da un’ampia zona costiera ricca di strutture ricettive e di stabilimenti balneari moderni ed attrezzati.

Massa Carrara
16:00 del 25/01/2017
Scritto da Sasha

COSA VEDERE A MASSA CARRARA - La provincia di Massa-Carrara, situata al confine con la Liguria e l’Emilia Romagna, è caratterizzata da un’ampia zona costiera ricca di strutture ricettive e di stabilimenti balneari moderni ed attrezzati.
COSA VEDERE A MASSA CARRARA -A due passi dal mare, le Alpi Apuane sono un paradiso per gli appassionati di natura e di escursionismo, sia estivo che invernale, ed offrono la possibilità di pernottamento in confortevoli rifugi.
COSA VEDERE A MASSA CARRARA -Uniche al mondo, nel cuore di queste montagne, le spettacolari cave di marmo bianco si aprono come una visione lunare davanti agli occhi dei visitatori: entrando nel cuore della montagna, si può toccare con mano il prezioso materiale lapideo prediletto da artisti come Michelangelo e Canova.
Provenendo da nord, incastonata tra due parchi naturali (Alpi Apuane e Appennino Tosco Emiliano), si trova la Lunigiana, che offre la possibilità di interessanti itinerari enogastronomici e soggiorni in agriturismi di pregio, immersi fra verdi colline, castelli, pievi romaniche ed eleganti cittadine come Pontremoli, Fivizzano ed Aulla.
Sulla costa, Carrara, con il Duomo interamente costruito in marmo, e Massa, dominata dalla fortezza Malaspiniana, offrono centri storici ideali per rilassanti passeggiate all’insegna dell’arte e dello shopping.



Il tutto a pochi chilometri dalle ampie spiagge della riviera apuana, ideale proseguimento della Versilia con la zjona di Cinquale di Montignoso, Poveromo, Ronchi, Marina di Massa e Marina di Carrara.

Molto interessante la cattedrale, che trovate in Piazza degli Aranci, al tempo della fondazione Convento dedicato a San Francesco. Nella Cappella del Santissimo Sacramento potrete ammirare i resti di un affresco del Pinturicchio.Il centro storico è piacevole e adatto a una camminata estiva, si possono fare piacevoli scoperte inaspettate, il Parco dei Conigli su tutte (un piccolo giardino in cui non vi dovrete sorprendere se un coniglio vi sfreccerà in mezzo alle gambe!). Approfittate per una visita a Palazzo Ducale e se è ora di pranzo fermatevi per assaggiare la deliziosa cucina locale: non perdetevi le lasagnette stordellate del Ristorante L’Aquila. E se nella carta ordinate una Torta di riso, dolce tipico.


E nel pomeriggio, cosa vedere a Carrara? Il territorio cambia e si tinge di bianco: avventuratevi per le cave di marmo. Alcune sono raggiungibili in macchina, ma il divertimento è assicurato a bordo delle jeep che propongono escursioni più o meno lunghe.

Una volta fatta conoscenza con il regno fatato dove Michelangelo andava personalmente a scegliere i blocchi da scolpire, è d’obbligo una sosta a Colonnata. Avete l’imbarazzo della scelta su dove assaggiare il lardo, l’importante è assicurarsi che riporti il logo IGP. Non fatevi spaventare dall’alto contenuto di grassi, oltre ad essere saporitissimo porta con sé poco colesterolo (LDL), grazie alla stagionatura (dai sei ai dieci mesi).

Non mancate di visitare anche il bianchissimo duomo e la Lunigiana (fate tappa al museo delle Statue Steli) e durante l’estate dedicate un intero giorno a voi stessi nella pace di Ronchi e Cinquale.


Articolo letto: 485 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook