COSA VEDERE CORFU’ - Corfù, l’isola che accolse Ulisse prima dell’agognato ritorno all’amata Itaca, è un’affascinante meta che nei secoli ha stregato nobili e letterati, tra cui i romantici Sissi e Lord Byron.

Bari
16:00 del 23/08/2017
Scritto da Gerardo

COSA VEDERE CORFU’ - Corfù, l’isola che accolse Ulisse prima dell’agognato ritorno all’amata Itaca, è un’affascinante meta che nei secoli ha stregato nobili e letterati, tra cui i romantici Sissi e Lord Byron. Oltre alle splendide spiagge bagnate da un mare trasparente, la lista di cose da vedere a Corfù comprende interessanti attrazioni culturali come musei e palazzi storici, paesini che hanno mantenuto un’identità tradizionale, località balneari alla moda, un promontorio suggestivo dove potrete scattare foto mozzafiato e tanto ancora.

Città di Corfù

COSA VEDERE CORFU’ - Racchiusa tra due colline in cima alle quali sorgono due imponenti fortezze, l’elegante capitale di Corfù è un continuo alternarsi di viuzze lastricate e scorci panoramici che custodisce al suo interno tesori architettonici veneziani e bizantini. L’anima moderna di Rodi, con i suoi ristoranti alla moda e i suoi negozi chic, convive pacificamente con quella antica, da vivere passeggiando nel quartiere storico e visitando le attrazioni culturali della città.


Da non perdere nella città di Rodi: le due fortezze, quella nuova che domina il porto della città moderna e quella vecchia che sorge sulla penisola che separa il canale Contrafossa dal porticciolo di Mandraki; Palazzo di San Michele e San Giorgio, sontuosa residenza dell’Alto Commissario Britannico in stile neoclassico, è oggi sede di un museo. il liston, o spianata, attigua alla fortezza vecchia. tomba di Menecrate, antica tomba di forma circolare.

Per chi vuole fare il bagno nelle acque più pulite dello Ionio, la spiaggia più famosa è quella di Paleokastritsa. Questa spiaggia vanta cinque baie e sei insenature di sabbia. La zona offre la presenza di molti ristoranti e bar così da potersi ritemprare dopo una bella escursione.


COSA VEDERE CORFU’ - A Sud della città vecchia di Corfù, sorge il villaggio di Benitses. Si tratta di uno dei paesi più antichi, famoso in special modo per la sua lunghissima spiaggia e caratterizzato per la presenza di montagne che ne fanno da cornice. Nei dintorni sorge il palazzo Achilleion costruito nel 1890 per volere dell’imperatrice Elisabetta d’Austria, che attualmente ospita un museo. Nel centro del villaggio sono stati inoltre trovati i resti di una villa romana, attualmente visitabile gratuitamente.

Per tutti gli innamorati che desiderino sposarsi al più presto, è d’obbligo una visita nella località di Sidari. Si tratta di un borgo famoso per il suo Canal d’Amour, una zona caratterizzata da fitte formazioni rocciose dal colore giallo che formano baie e canali. Si pensa che le coppie che attraversano nuotando lo stretto canale si sposeranno presto. Sidari è inoltre famosa per l’intensa vita notturna.

Per chi invece desidera una vacanza all’insegna del relax e lontano dai ritmi frenetici della città, Pelekas è la scelta vincente. Si tratta di un paesino circondato da ulivi che sorge arroccato su una roccia a 270 metri di altezza. Il paese è ancora lontano dal turismo di massa e vanta una spiaggia dal fondale basso (ottima se si viaggia con bambini). Si consiglia di noleggiare un’auto visto che i pullman che servono la zona sono ancora pochi.

In generale noleggiare l’auto è un consiglio da seguire se si vuole visitare Corfù; questo perché molti luoghi come baie o spiagge incontaminate ancora non sono raggiungibili con i mezzi pubblici. L’auto può essere noleggiata o in aeroporto o nel centro città.


Articolo letto: 97 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook