Il comune di Piacenza ha deciso di stanziare 30.000 per uno studio sui piccioni: reazioni contrapposte

Piacenza
17:29 del 18/12/2014
Scritto da Gerardo

I soldi dei contribuenti andrebbero utilizzati per cause nobili e per tutto ciò che può migliorare le nostre condizioni di vita. Ogni mese paghiamo molte tasse per servizi che spesso sono scadenti, è normale pretendere che i soldi che ogni mese con sacrificio versiamo allo Stato vengano utilizzati al meglio.

E' bene avere molto rispetto per gli animali, cosa alla quale non sempre siamo abituati. Questo vuol dire che se debbano essere assegnati dei fondi per gli animali è giusto che venga fatto per una giusta causa e per qualcosa che possa servire davvero. Dovremmo chiedere ai cittadini di Piacenza se sono realmente soddisfatti dell'investimento fatto dall'amministrazione comunale.

In tempi in cui si fa fatica a trovare i fondi per servizi ben più importanti, il comune di Piacenza ha, infatti, deciso di stanziare 30.000 euro per contare il numero dei piccioni presenti in città. L'obiettivo dell'operazione pare sia quello di ridurre il numero di volatili.

 


Articolo letto: 2398 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook