Arredo giardino - Arredare il giardino non è cosa semplice: oltre alle piante e ai fiori, per poter davvero godere di questo spazio all’aria aperta, è necessario scegliere mobili e complementi d’arredo che vi permettano di rendere il vostro giardino vivibile e confortevole.

Napoli
10:00 del 08/12/2016
Scritto da Samuele

Arredo giardino: i migliori consigli del web.

Arredo giardino - Arredare il giardino non è cosa semplice: oltre alle piante e ai fiori, per poter davvero godere di questo spazio all’aria aperta, è necessario scegliere mobili e complementi d’arredo che vi permettano di rendere il vostro giardino vivibile e confortevole. Il primo passo per poter scegliere il giusto arredo per il proprio giardino, è chiedersi quali sono le esigenze che deve rispettare!

Arredo giardino - Il giardino è un elemento fondamentale della casa ma spesso viene trascurato e non riceve una manutenzione adeguata. Spesso viene data molta rilevanza alla progettazione del verde del giardino mentre tutto ciò che concerne con il suo arredamento non riveste una grande importanza ed è così facile imbattersi in aree esterne arredate in modo disomogeneo e senza logica. Come per il resto della casa, bastano poche regole semplici ed un pò di buon gusto per renderlo una parte fondamentale del nostro contesto abitativo. Così facendo infatti sarà molto semplice, ed anche non eccessivamente costoso, creare un angolo di relax e di conviviallità utilizzabile per la gran parte dell'anno, ove ricevere amici e preparare degli appetitosi banchetti oppure dove passare il nostro tempo in una ricercata e gradita solitudine dal caos esterno.

Arredo giardino - Fermo restando che l’arredo giardino deve rispecchiare il vostro stile e il gusto, vediamo qualche consiglio generale; se dovete arredare il giardino di una casa antica o di campagna, preferite i componenti in ferro o in legno, mentre per i giardini delle case moderne è meglio la plastica e l’alluminio che, oltre a costare di meno, sono più leggeri e hanno bisogno di meno cure.

Fondamentale è, anche, valutare bene gli spazi che si hanno a disposizione, in modo da evitare di riempire troppo il giardino e di creare un effetto disordinato: spesso, bastano pochi e semplici tocchi per rendere accogliente uno spazio, come dei cuscini in tinta un bel tavolo di vetro o dei mobili dai colori abbinati a quelli dei fiori.

Lo stesso discorso vale per la disposizione delle piante: se avete poco tempo da dedicare al giardino è meglio evitare troppe piante o fiori: è meglio optare per un bel prato oppure per una siepe.


Ovviamente non tutti i giardini sono uguali, ma le dimensioni non sono un fattore limitante nell'arredamento della nostra area verde esterna ed è infatti possibile ottenere una zona molto piacevole anche negli spazi più modesti.

Come già precedentemente ribadito è solo necessario rispettare alcuni criteri fondamentali nell'arredamento del nostro giardino affinchè il risultato finale abbia una sua funzionalità precisa ed una logica ineccepibile: se questi criteri verranno rispettati si potrà efficacemente valorizzare una parte del nostro immobile, capace anche di incrementare il valore della casa stessa nel momento si decidesse di venderla.

Arredo giardino Roma, le aziende della capitale che offrono servizi di arredo per giardino esterno. Cosa stai aspettando? Entra nel network aziende italiane per saperne di più.

Ma quali sono questi punti fondamentali ai quali porre attenzione nell'arredamento del giardino?

Essenzialmente bisogna scegliere lo stile secondo il quale vogliamo arredare la nostra area verde, creare un'area coperta, creare un valido sistema di illuminazione ed inserire elementi decorativo-funzionali opzionali.

Lo stile dell'arredamento del giardino dovrebbe accostarsi a quello dell'interno della casa ma potrebbe anche discostarsene decisamente, a seconda dei gusti del proprietario di casa. Scegliendo uno stile in sintonia con l'interno si può creare un piacevole continuum decorativo che crei un prolungamento nell' outdoor dei mobili presenti in casa mentre scegliendo uno stile completamente differente si può creare uno stacco stilistico ricercato e piacevole.

Le scelte potrebbero ricadere sul classico stile country con sedie e tavoli in legno massiccio oppure su dei mobili in ferro battuto con toni provenzali, su creazioni in rattan ideali per i rinomati i giardini in stile zen oppure su materiali e linee più moderne e di design ricercato.

Come per l'arredamento da interno anche in questo ambito vi sono fasce di prezzo per tutte le tasche ma è importante non dimenticare che i mobili da esterno devono essere ribusti e resistenti sia alle intemperie che ai raggi UV ed è meglio accingersi ad un acquisto di qualità e che sia utilizzabile per diversi anni.


AREA COPERTA

Ovviamente l'area ove verrano inseriti il tavolo e le sedie dovrebbe essere opportunamente coperta, sia per dare riparo dalla luce solare nei mesi estivi, sia per dare adeguata copertura nel caso di pioggia o giornate ventose.


Vi sono soluzioni mobili come i classici ombrelloni oppure quelle fisse come i gazebo: anche ui dippende dai gusti personali ma anche dallo spazio disponibile poichè un gazebo ha un senso se è inserito in una area medio-grande e se vi è la possibilità di decorarlo con piante rampicanti oppure con siepi di contorno.

In entrambi i casi si riesce facilmente a realizzare un angolo di privacy e di intimità dove ricevere amici e preparare pasti da gustare all'aperto.

ILLUMINAZIONE

vere un buon sistema di illuminazione non risponde solo a criteri estetici ma sopratutto a criteri funzionali.

Generalmente si installano dei lampioni disseminati lungo tutta l'area in questione scegliendo quelli più alti per le zone perimetrali e quelli più bassi per zone ove vi siano delle zone da valorizzare (come statue o piccole aiuole).

In aggiunta si possono inserire anche dei piccoli faretti elettrici o ad energia solare per delimitare un vialetto oppure altre zone che si vogliono evidenziare creando una atmosfera molto suggestiva soprattutto nelle notti estive.

Ovviamente l'arredo può essere di competenza del proprietario mentre questi lavori di installazione dovrebbero essere fatti solo da personale specializzato.


Articolo letto: 153 volte
Categorie: , Ambiente, Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook