Un uomo è stato condannato per un terribile delitto: lui ha continuato a dichiararsi innocente

Frosinone
19:35 del 27/11/2014
Scritto da Gerardo

La follia umana spesso può andare oltre ogni limite e certi episodi di cronaca lo dimostrano. E' difficile riuscire a comprendere cosa possa spingere un uomo a compiere efferati delitti andando anche molto oltre.

Si tratta, evidentemente, di persone che hanno dei problemi seri e che andrebbero curate altrimenti non si spiega come sia possibile arrivare a commettere certi reati.

A Frosinone un uomo è stato condannato per aver non solo ucciso la sua ex compagna ma per averla anche murata. Il corpo della donna era stato ritrovato in una cantina di Fontechiari, comune della provincia frusinate. L'uomo si è dichiarato innocente ancora una volta ma la Corte D'Assise non gli ha creduto e lo ha condannato a 25 anni di carcere.


Articolo letto: 835 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook