Condannato a 20 anni Ivan Forte, uccise compagna per madre vittima sentenza troppo mite

Reggio Emilia
18:02 del 04/11/2013
Scritto da Luca

Condannato a 20 anni Ivan Forte, il 29enne, reo confesso dell'omicidio della compagna Tiziana Olivieri, uccisa il 19 aprile 2012 a 40 anni nella sua casa di Rubiera. A deciderlo il giudice del tribunale di Reggio Emilia. Forte resta a piede libero: infatti era stato scarcerato a maggio, a causa di una carta rimasta sotto un fascicolo, per scadenza dei termini di carcerazione preventiva. Il pm aveva chiesto l'ergastolo. "Sentenza troppo mite", ha commentato la madre di Tiziana.


Articolo letto: 1470 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

sentenza - condanna - reo confesso - Forte - Olivieri - tribunale - 20 anni - mite -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook