Concorsi per volontari congedati: sono migliaia i giovani che ogni anno partono come volontari nelle forze armate (VFB, VFP1, VFP4) e alcuni dopo esser stati congedati non sanno che per molti concorsi del nostro paese sono riservati dei posti per l’assunzione dei volontari congedati.

Bologna
05:30 del 22/10/2016
Scritto da Samuele

Concorsi per volontari congedati: sono migliaia i giovani che ogni anno partono come volontari nelle forze armate (VFB, VFP1, VFP4) e alcuni dopo esser stati congedati non sanno che per molti concorsi del nostro paese sono riservati dei posti per l’assunzione dei volontari congedati. In un periodo di forte disoccupazione diventano concorsi particolarmente interessanti. Ma come trovarli? In realtà, sapendo dove cercare non è difficile.

I concorsi di lavoro nella pubblica amministrazione riservano un certo numero di posti ai giovani italiani che sono partiti volontari per le forze armate e sono poi giunti al congedo. Molti lo sanno ma qualcuno no. Molti, non riescono a rintracciare con facilità i concorsi a cui è possibile partecipare. Anzitutto chiariamo quali concorsi riservano posti ai volontari congedati e in che misura. Chiarissimo in proposito il Ministero della Difesa:

Il servizio militare prestato senza demerito in ferma volontaria (VFB VFP1 E VFP4) dà titolo al beneficio della riserva di posti nelle assunzioni delle Pubbliche Amministrazioni, nella misura del 30% (art.1014, comma 3 del D.Lgs. 66/2010). Il Ministero della Difesa, nei concorsi per l’assunzione di personale civile non dirigente, applica, invece, una percentuale di riserva pari al 50% dei posti messi a concorso. Sei un volontario congedato? Hai diritto alla riserva di posti nelle Pubbliche Amministrazioni: ecco l’elenco dei concorsi pubblici riservati ai volontari congedati.

Il servizio militare prestato senza demerito in ferma prefissata ed in ferma breve dà titolo al beneficio della riserva di posti nelle assunzioni delle Pubbliche Amministrazioni, nella misura del 30% (art.1014 del D.Lgs. 66/2010).

Il Ministero della Difesa, nei concorsi per l’assunzione di personale civile non dirigente, applica, invece, una percentuale di riserva pari al 50% dei posti messi a concorso. Resta inteso che, per poter beneficiare della citata riserva, è necessario il possesso dei requisiti previsti dal bando (ad esempio il titolo di studio) nonché il conseguimento del punteggio minimo di idoneità alle prove concorsuali.

Pertanto a decorrere dall’8 ottobre 2010 data in cui è entrato in vigore il nuovo codice di ordinamento militare, le categorie di volontari beneficiarie della riserva sono le seguenti:

volontari in ferma breve 3 o più anni;

volontari in ferma prefissata 1 o 4 anni;

ufficiali di complemento in ferma biennale ed in ferma prefissata.

Per tutti i concorsi banditi in data antecedente l’entrata in vigore della norma suddetta restano valide le vecchie disposizioni (D.Lgs. 215/2001).

Il servizio militare, comunque prestato, costituisce titolo per:

l’integrazione del punteggio concorsuale in misura degli anni di servizio prestati (art.22 della L.958/86);

la valutazione come titolo delle qualifiche professionali e specializzazione acquisite durante la ferma (art.39 comma 13 del D.Lgs. 196/95).

Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 66/2010 la valutazione dei titoli nei pubblici concorsi è disciplinata dagli artt.2050 e 2051.

Suggerimenti:

consulta attentamente la Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 4^ Serie Speciale Concorsi ed Esami ed il Bollettino Ufficiale Regionale disponibili sul sito internet all’indirizzo: Gazzettaufficiale.it;

partecipa ai concorsi banditi dalle Pubbliche Amministrazioni e dichiara il tuo stato di militare volontario comprovandolo mediante l’attestato di servizio che ti sarà rilasciato al momento del congedo.

CENTRI PER L’IMPIEGO


I Centri per l’Impiego forniscono, di massima, servizi di accoglienza e prima informazione sul mercato del lavoro nonché consulenza individuale finalizzata a conoscere le richieste dell’utente in relazione alle offerte occupazionali che pervengono al Centro stesso.

Suggerimenti:

iscriviti al Centro per l’Impiego comprovando l’appartenenza alla categoria dei militari volontari mediante l’attestato di servizio.

SELEZIONI PUBBLICHE

Le Amministrazioni e gli Enti pubblici, per l’assunzione di personale a tempo determinato o indeterminato, per qualifiche dove sia richiesto solo l’assolvimento dell’obbligo scolastico o per particolari qualifiche professionali, devono ricorrere ad una apposita graduatoria predisposta dai Centri per l’Impiego presso i quali le richieste di avviamento a selezione vengono evase con il sistema dell’avviamento sui presenti. Questa procedura non presuppone, in taluni Centri per l’Impiego, l’iscrizione al Centro stesso essendo sufficiente la richiesta di partecipazione alla selezione d’interesse.

Suggerimenti:

rivolgiti al Centro per l’Impiego più vicino per conoscere i tempi di affissione e di prenotazione per l’avviamento a selezione. Tenuto conto della brevità dei termini di scadenza delle domande è opportuno recarsi presso i Centri per l’Impiego con periodicità anche settimanale per visionare in tempo utile le offerte di impiego/lavoro di interesse;

fai valere il titolo di militare volontario congedato e richiedi di essere compreso nella specifica graduatoria, alla quale è applicata la percentuale di riserva prevista dalla legge (30%).

CONCORSI PUBBLICI RISERVATI AI VOLONTARI CONGEDATI 

I seguenti concorsi prevedono la riserva dei posti per i militari volontari. Ove non diversamente specificato la scadenza dei bandi è a trenta giorni dalla pubblicazione.

G.U.n.79 del 4/10/2016 – Concorso pubblico ad un posto   prioritariamente riservato ai volontari in area tecnica, cat. D, presso il Politecnico di Milano; 

G.U.n.79 del 4/10/2016 – Concorso pubblico ad un posto prioritariamente riservato ai volontari in area amministrativa gestionale, cat. D, presso l’Università degi Studi “Roma Tre”;

G.U.n.78 del 30/9/2016 – Concorsi pubblici a tre posti singoli prioritariamente riservati ai volontari in area tecnica, presso l’Università degli Studi di Padova;

G.U.n.78 del 30/9/2016 – Riapertura termini concorso pubblico ad un posto prioritariamente riservato ai volontari di assistente sociale, cat.D, presso il Comune di Amalfi;

BUR Trentino n.39 del 26/9/2016 – Concorso pubblico a cinque posti uno dei quali prioritariamente riservato ai volontari di educatore sociale, cat.D, presso la Comunità Comprensoriale Valle Pusteria, (scadenza bando 28/10/2016);

G.U.n.77 del 27/9/2016 – Concorso pubblico ad un posto prioritariamente riservato ai volontari in area amminstrativa gestionale, cat.EP, presso l’ Università “Alma Mater Studiorum” di Bologna;

G.U.n.77 del 27/9/2016 – Selezione pubblica a due posti uno dei quali prioritariamente riservato ai volontari di infermiere, cat.C, presso la IPAB “Biazzi” di Castelvetro Piacentino; 

BUR Veneto n.94 del 30/9/2016 – Concorso pubblico a due posti uno dei quali prioritariamente riservato ai volontari di cuoco, cat.B, presso la IPAB Casa di Riposo “Dott. Umberto ed Alice Tassoni” di Cornedo Vicentino, (scadenza bando 27/10/2016);

BUR Toscana n.40 del 5/10/2016 – Concorso pubblico a cinque posti uno dei quali prioritariamente riservato ai volontari di ingegnere ambientale, cat.D, presso la USL Toscana Nord Ovest, (scadenza bando 25/10/2016);

G.U.n.78 del 30/9/2016 – Concorso pubblico a due  posti uno dei quali prioritariamente riservato ai volontari di agente di polizia locale, cat.C, presso il Comune di Beinasco (scadenza bando 24/10/2016);

G.U.n.74 del 23/9/2016 – Selezione pubblica ad undici posti con riserva ai volontari di operatore socio sanitario, cat.B, presso l’ASP “Seneca” di Crevalcore;

Per visualizzare il testo integrale dei bandi di concorso consultare il sito della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana o i Bollettini Ufficiali delle Regioni.

CONTATTI

Ufficio per il sostegno alla Ricollocazione Professionale dei Volontari Congedati incardinato all’interno del 1° Reparto di Segredifesa (Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti)

Sede dell’Ufficio: Palazzo Messe – Viale dell’Esercito, 186 – 00143 Roma – Cecchignola 

Indirizzo postale al quale inviare tutte le comunicazioni: Segredifesa – 1° Reparto – 3° Ufficio Via XX Settembre, 123/a 00187 – Roma

Indirizzo di posta elettronica:  sgd@sgd.difesa.it

Indirizzo di posta elettronica certificata:  sgd@postacert.difesa.it

L’Ufficio si avvale sul territorio delle Sezioni di Collocamento ed Euroformazione istituite presso i Comandi Militari Esercito alle quali è possibile rivolgersi contattando la sezione competente per territorio.

Visualizza i contatti delle sezioni presso i CME.

aConsulta le risposte alle domande più frequenti.


Articolo letto: 621 volte
Categorie: Lavoro


Domanda Rank Italia
ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO SUL LAVORO IN ITALIA!!!!
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook