I tecnici che stanno lavorando per raddrizzare la Concordia hanno riferito che sarà raddrizzata a settembre. Questa l'indicazione dei tempi sotto la supervisione del commissario Gabrielli

Grosseto
16:03 del 25/06/2013
Scritto da Carmine

Il commissario per l'emergenza Franco Gabrielli, riferendosi all'incidente della nave da crociera, ha riferito: 'Abbiamo avuto dai tecnici l'indicazione che la Costa Concordia potrà essere raddrizzata a settembre'. Poi ha proseguito rivolgendosi alla popolazione del Giglio: 'Solo dopo un'attenta verifica della parte sommersa,  sapremo i tempi per completare l'installazione dei cassoni per il rigalleggiamento anche su quel lato. Allora sapremo se la nave potrà lasciare l'isola a novembre oppure a marzo successivo'.


Articolo letto: 1907 volte
Categorie: Ambiente, Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Gerardo

28/06/2013 16:54:20
Certo è che è uno schifo incredibile pensare che a più di un anno dalla tragedia non si sia fatto ancora niente per rimuoverla. Si sposta a destra, a sinistra: ma quale si sposta ? quello è un disastro e deve assolutamente essere rimosso ! anche perchè ci vanno anche i turisti ! che vergogna ! certe volte mi vergogno di essere italiano !
0

Matteo

28/06/2013 15:07:23
E' assurdo pensare che dopo più di 19 mesi la nave della Concordia sia ancora sdraiata in mare come una balena all'arenile.. In tutto questo tempo, indagini, vicende personali di Schettino, testimonianze.. Ma pochissime azioni concrete per riportarla nei tempi adeguati nella sua giusta collocazione.. Riportarla sarebbe anche un rispetto per le vittime..
0

Marco

27/06/2013 16:53:14
Le operazioni di rimozione della nave andranno quindi ancora per le lunghe, lasciando ancora un lugubre "souvenir" a tutti quei turisti che vanno lì e fotografano il relitto per una foto ricordo. Non capirò mai queste persone che fanno queste cose. Cosa ci sarà mai da fotografarsi davanti ad una tragedia che ha visto gente morire?
0

Albertone

25/06/2013 20:36:04
Raddrizzare la Concordia significa eliminare uno di quei simboli negativi dell'Italia che i mass media e la foga di turismo hanno saputo trasformare in tesori all'aria aperta neanche fossero novelli Colossei. La Concordia va tirata via il prima possibile, il rischio è: cosa succederà d'altro quando inizieranno le operazioni per rimuoverla?
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook