Con parto cesareo non c'è tutela contro paralisi cerebrale. Lo studio australiano è stato fatto su oltre un milione e mezzo di nati.

AUSTRALIA
10:42 del 19/11/2013
Scritto da Samuele

Il parto cesareo non protegge dalla paralisi cerebrale infantile. Il dato emerge da uno studio dell'Università di Adelaide, condotto su oltre un milione e mezzo di nuovi nati. I risultati, pubblicati su Obstetrics and Gynecology, indicano che il rischio non si riduce nemmeno se il parto cesareo è programmato rispetto a quello eseguito in emergenza. D'altronde negli ultimi 40 anni il tasso di parti cesarei è aumentato più di 6 volte in molti paesi ma l'incidenza di paralisi cerebrale è rimasta del 2-2,5 ogni 1000 nascite.


Articolo letto: 1417 volte
Categorie: Medicina, Salute, Scienze


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook