Marilyn rouge, sulle orme della grande Marilyn: balla e canta come la diva americana tanta da personificarla ed arrivare a un livello di sacralizzazione che non ha pari in Italia

Torino
09:33 del 05/04/2014
Scritto da Albertone

Lei si definisce cantante, fotomodella e soubrette. Ma mai come nel suo caso, è il nome d’arte a svelare la sua vera identità. Marilyn Rouge rimanda ad un solo mito: Marilyn Monroe. Il sogno impossibile, la donna inarrivabile. Ecco, a distanza di qualche decennio, qualcosa di simile si sta ripetendo in Italia. La diva americana è tornata a far emozionare migliaia di uomini attraverso un personaggio che nei suoi confronti nutre stima, ammirazione. Anzi, adorazione, tanto da averla emulata e sacralizzata. Marilyn Monroe sta girando la penisola con i suoi spettacoli in cui burlesque, danza, canto e imitazione si fondono in un tutt’uno che fa pensare alla Monroe, ai suoi vestiti bianchi che si alzavano spinti da un soffio di vento. Ricordo e magia reso possibile da un’artista emergente. Che ha iniziato la propria carriera come cantautrice, trascorrendo parte della propria adolescenza a studiare violino per 8 anni, poi pianoforte.
All’età di 9 anni è salita per la prima volta sul palcoscenico a Bucarest e da quel momento non si è più fermata. Il successo l’ha portata a girare l’Europa e l’Italia, ora il sogno impossibile sono gli Usa, la madrepatria del suo punto di riferimento artistico. “Marilyn ha lasciato nelle persone una magia e un fascino che perdura ancora oggi a distanza di decine di anni dalla sua scomparsa. La mia devozione a lei sta nel voler emulare questo fascino che va al di là dell’aspetto fisico, ma è fatto di eleganza, dolcezza e “magia”. Avvicinarsi a lei è come avvicinarsi ad un mito, e questo mi dà molta energia e idee sempre nuove per i miei spettacoli dal vivo”. Eccola sintetizzata in poche parole, lei che fin da bambina guardava Madonna nei suoi video “e volevo essere come lei, così bella e indimenticabile”.

Già, la bellezza. Un’ossessione per chi si chiama Marilyn. “La bellezza è consapevolezza. La consapevolezza di avere un valore, un valore sì estetico, ma anche personale. La propria immagine è data dalla propria cultura, intelligenza ed educazione. La bellezza da sola non è nulla se non è accompagnata da un cervello. Certo, mi reputo vanitosa, ma sono molto più attenta ai pareri delle persone a cui tengo, questo vuol dire per me essere attenta anche agli altri e non solo a me stessa”. Agli occhi degli italiani è diventata “un desiderio lontano, come il mito di Marilyn, ancora oggi viva nell’immaginario collettivo degli uomini italiani”, il successo le ha permesso di “porsi degli obiettivi e dare il meglio per poterli raggiungere”.
Il resto lo ha fatto il lavoro, i sacrifici, il desiderio di riportare in vita Marilyn e le sue emozioni. “Ho studiato per molti anni musica e canto, ho dovuto confrontarmi con diverse realtà, e ancora oggi devo dimostrare il meglio di me. I miei spettacoli sono basati sulla mia somiglianza con Marilyn Monroe, che impersono cantando le sue canzoni. Nel mio palinsesto ci sono anche le canzoni di Madonna, molto richieste dal pubblico, e devo dire che raffigurare personaggi dello spettacolo di questo calibro mi ha cambiato un po’ nel tempo, quasi come se pian piano prendessi un po’ del loro carattere e modo di essere anche nella mia vita di tutti i giorni”.

Tanta fatica, molti weekend in giro per l’Italia, il sogno impossibile di andare a vivere su un’isola tropicale. Ma il suo presente continua a chiamarsi Marilyn: “I fans ultimamente sono sempre di più, e questo mi fa enormemente piacere, il mio atteggiamento è quello di cercare di rispondere e ringraziare sempre tutti coloro che mi contattano o si complimentano con me, perché credo che la popolarità si possa conquistare con l’umiltà e il rispetto di chi ti sostiene”.


Articolo letto: 4246 volte
Categorie: Teatro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook