COME VERIFICARE COPERTURA ASSICURATIVA - L'obbligo di esporre il contrassegno sul parabrezza è ormai tramontato.

Napoli
17:30 del 19/01/2017
Scritto da Samuele

COME VERIFICARE COPERTURA ASSICURATIVA - L'obbligo di esporre il contrassegno sul parabrezza è ormai tramontato. Ormai che ogni veicolo abbia o meno una copertura assicurativa non è più attestato dal tagliandino ma da una banca dati informatica messa a disposizione dall'Ivass.

COME VERIFICARE COPERTURA ASSICURATIVA - Chi avesse qualche dubbio sulla propria posizione, può consultare questo registro elettronico e verificare se risulta in regola, farlo è semplicissimo: basta collegarsi al sito www.ilportaledellautomobilista.it del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, accedere alla sezione “Verifica da solo” e alla sottosezione “Verifica copertura RCA”. COME VERIFICARE COPERTURA ASSICURATIVA - A questo punto è sufficiente inserire la targa del proprio veicolo (o di un qualsiasi altro veicolo) e in tempo reale si ha il risultato. È uno strumento importante che, per quanto possiamo essere sicuri di aver pagato l'assicurazione, ci permette di verificare se il dato è stato trasmesso correttamente.

Il portale dell’Automobilista

Il primo servizio online a cui voglio suggerirti di rivolgerti se è tua intenzione verificare copertura assicurativa direttamente in rete è quello offerto da Il portale dell’Automobilista. Si tratta del sito Internet ufficiale per la verifica all’assicurazione dei mezzi di trasporto e fa capo al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Il servizio è estremamente semplice da utilizzare e consente di effettuare la verifica della copertura assicurativa sia dei propri mezzi di trasporto che di quelli altrui, a patto che siano stati immatricolati in Italia.

Per servirtene, collegati alla pagina Web principale del servizio facendo clic qui dopodiché indica se intendi effettuare la verifica della copertura assicurativa per un veicolo oppure per un ciclomotore facendo clic sul relativo bottone visibile a schermo.

Nella nuova pagina Web che a questo punto ti viene mostrata, se hai scelto di verificare copertura assicurativa per un veicolo, specificane il tipo mediante l’apposito menu a tendina che trovi sotto la voce Tipo veicolo, indica poi la targa dello stesso nel campo che trovi sotto la voce Targa ed immetti nell’apposito spazio vuoto il codice captcha che trovi sulla destra. Per concludere, fai clic sul pulsante Ricerca collocato in basso.

Una volta fatto ciò, ti verrà mostrato l’esito della verifica effettua nella parte bassa della pagina. Ti verrà dunque indicata la compagnia assicuratrice, la data di scadenza della polizza e lo stato della copertura RCA.

CONSAP

In alternativa al servizio che ti ho proposto nelle righe precedenti, puoi verificare copertura assicurativa rivolgendoti all’apposito tool annesso al sito Internet della CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici SPA). In tal caso, è però bene che tu lo sappia, non ti saranno fornite informazioni di cui hai bisogno in maniera immediata ma potrai ottenere i dettagli di cui hai bisogno inviando l’apposita documentazione tramite mail o, in alternativa, mediante fax.

Il servizio va dunque a rivelarsi particolarmente utile per effettuare verifiche assicurative in caso di sinistri e per ottenere informazioni sui veicoli immatricolati non solo in Italia ma anche in tutti gli altri Paesi dell’Unione Europea.

Per utilizzare il servizio, provvedi innanzitutto a cliccare qui per collegarti al servizio Web dopodiché fai clic sul collegamento Procedura per le richieste al Centro Informazione Italiano. Nella pagina Web che a questo punto andrà ad aprirsi, troverai indicata la descrizione delle procedure da seguire per verificare copertura assicurativa e la modulistica da utilizzare per inoltrare la richiesta al Centro di Informazione.

A questo punto, fai clic sul collegamento Modello A per visualizzare il modello da usare per verificare copertura assicurativa per i sinistri accaduti all’estero causati da vicoli esteri oppure sul collegamento Modello B per visualizzare il modello da usare per i sinistri causati da vicli italiani.

Procedi poi andando ad effettuare il download del modello. Se non sai come si fa, per scaricare uno dei due modelli ti basta cliccare sull’icona del floppy disk oppure richiamare il menu contestuale tramite clic destro e scegliere la voce Salva con nome da quest’ultimo.

Provvedi poi a stampare e compilare in ogni sua parte e con le informazioni richieste il modello scaricato dopodiché invialo tramite fax o email con in allegato una copia di un documento di identità valido del danneggiato. Il numero di fax a cui inviare la documentazione è (+39) 06 85796229 mentre l’indirizzo di posta elettronica a cui spedire il tutto richieste.centro@consap.it (mail tradizionale) oppure centroinformazioni@pec.consap.it (posta elettronica certificata).

App per verificare copertura assicurativa

Come ti dicevo, oltre che mediante appositi servizi online, puoi verificare copertura assicurativa anche tramite alcune specifiche app disponibili per tutte le più diffuse piattaforme per smartphone e tablet. Qui di seguito trovi dunque indicate quelle che a parer mio rappresentano le migliori della categoria. Ce ne sono sia per Android che per iOS oltre che per Windows Phone.

Allianz Controllo RCA (per Android e per iOS) – Si tratta di un’applicazione sviluppata dall’omonima compagnia assicurativa. Presenta un’interfaccia utente semplice e ben fatta e consente di verificare in tempo reale se un veicolo è assicurato oppure no. È gratis.

Infotarga (per Android) – Si tratta di un’applicazione che permette di verificare in tempo reale lo stato assicurativo, i dati e le eventuali denunce di furto di un autoveicolo, moto, ciclomotore e autocarro. Integra anche una funzione per la lettura vocale delle info relative al veicolo. È gratis.

Altolà (per iOS) – Si tratta di un’app che permette di sapere se un’automobile o un motoveicolo risultano rubati oppure privi di polizza RCA. Grazie all’archivio geolocalizzato ogni segnalazione può inoltre essere salvata con il dettaglio su mappa del luogo in cui è avvenuta. È gratis.

OkCar (per Windows Phone) – Si tratta di un’app semplicissima da utilizzare che consente di verificare copertura assicurativa di auto e moto per Italia, Romania e Bulgaria. L’applicazione è inoltre in grado di fornire informazioni su eventuali pendenze associate al veicolo. È gratis.

Confronto assicurazioni

Dopo aver provveduto a verificare copertura assicurativa ti sei accorto che la tua assicurazione è in scadenza e ti piacerebbe rinnovarla sottoscrivendo una polizza per te più vantaggiosa? In tal caso, puoi rivolgerti al sito Internet Sos Tariffe.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Sos Tariffe è un ottimo sito Internet italiano che permette di comparare le tariffe per ADSL, fibra, cellulari e vari altri servizi, assicurazioni incluse, mostrando dettagli tecnici e prezzi di ciascuna offerta. È davvero semplicissimo da utilizzare.

Per servirtene, clicca qui per collegarti alla pagina Web principale del tool per la comparazione delle assicurazioni, clicca poi sul pulsante Preventivi Auto o su quello Preventivi Moto a seconda se intendi confrontare le offerte per le assicurazioni auto o moto, compila poi il modulo che ti viene mostrato a schermo con tutti i dati del contraente, con quelli del veicolo e con quelli assicurativi e poi fai clic su Procedi.

Nella pagina Web che successivamente andrà ad aprirsi ti verranno mostrate tutte le polizze per te più vantaggiose sulla base dei dati precedentemente forniti. Le polizze sono ordinate n base al prezzo, dal più basso al più alto.

Passandoci sopra il cursore e facendo poi clic in corrispondenza della voce Informazioni compagnia puoi visualizzare maggiori dettagli riguardo la compagnia assicurativa in questione mentre facendo clic su Maggiori informazioni puoi ottenere più info in merito alla polizza in oggetto. Quando trovi una pizza che ti interessa, fai clic sul pulsante Blocca il prezzo per procedere con la stipula ed essere rimandato al sito della compagnia di riferimento.

Se lo preferisci, più modificare l’ordine delle polizze visualizzate servendoti del menu collocato sulla sinistra ed apponendo un segno di spunta o rimuovendo in corrispondenza delle caratteristiche ritieni debba avere la polizza assicurativa: Furto e incendioInfortuniTutela legale Soccorso stradale. Nella parte alta della pagina trovi invece un riepilogo ed una breve comparazione delle offerte


Articolo letto: 154 volte
Categorie: , Guide, Motori


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook