Come velocizzare video? Vorresti limitare i "tempi morti" in alcuni video che hai registrato con il tuo cellulare velocizzando alcune scene?

Trento
07:15 del 09/01/2016
Scritto da Luca

Come velocizzare video

Vorresti limitare i "tempi morti" in alcuni video che hai registrato con il tuo cellulare velocizzando alcune scene? Non ti preoccupare, è facilissimo. Tutto quello che devi fare è scaricare un software di editing video – anche gratuito – e modificare il tuo filmato in modo che le scene più "noiose" vengano riprodotte al doppio della velocità (o anche di più).

Come velocizzare video - Come dici? Non ti va di scaricare i video sul tuo PC? Nessun problema. Ormai i nostri smartphone e i nostri tablet sono così avanzati che è possibile modificare i video direttamente su questi ultimi. Anche in questo caso non bisogna far altro che scaricare delle app per l'editing video, individuare le scene da velocizzare e modificarle in modo da renderle meno "prolisse". Rimarrai stupito da quanto è semplice!

Allora, si può sapere che altro aspetti? Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come velocizzare video grazie alle indicazioni che sto per darti. Vedremo prima come aumentare la velocità di riproduzione di un filmato "al volo", senza modificare realmente il file. Poi entreremo più in dettaglio nel mondo degli editor video e vedremo come velocizzare un filmato su Windows, Mac OS X, Android e iOS. Buon divertimento!

Come velocizzare video - Velocizzare video in tempo reale

Hai bisogno di velocizzare un filmato durante la sua riproduzione? In questo caso ti consiglio di affidarti a VLC, un famosissimo media player gratuito (ed open source) compatibile con tutti i principali sistemi operativi per PC, smartphone e tablet.

VLC supporta tutti i principali formati di file multimediali, non necessita di codec esterni e include tantissime funzioni avanzate, fra cui quella che permette di velocizzare video durante la loro visualizzazione (senza modificare i file originali). Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download VLC.

A download completato, apri il file vlc-2.2.1-win32.exe che hai appena scaricato sul tuo PC e porta a termine il setup del programma cliccando prima su  e poi suOkAvanti tre volte consecutive, Installa e Fine. Se utilizzi un Mac e non un PC Windows, apri il pacchetto dmg scaricato dal sito Web di VLC e installa il software sul tuo computer trascinando la sua icona nella cartella Applicazioni di OS X. Tutto qui!

Adesso sei pronto a velocizzare i tuoi filmati in VLC. Come? È semplicissimo. Avvia la riproduzione del video da velocizzare (usando il menu Media > Apri file di VLC o trascinando l'icona del file sulla finestra del player), recati nel menuRiproduzione collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Più veloce dal sotto-menu Velocità. Ogni volta che cliccherai su quella voce, il video andrà più veloce. Per rallentarlo, invece, seleziona la voce Più lento o Velocità normale (se vuoi riportarlo alla velocità predefinita). Su Mac al posto delle opzioni "Più veloce" e "Più lento" c'è una barra di regolazione che permette di modificare la velocità di riproduzione del filmato.

Su smartphone e tablet, la procedura da seguire è altrettanto semplice. Su Androidbasta avviare la riproduzione del filmato da velocizzare e pigiare prima sul pulsante(…) e poi sull'icona dell'omino che corre. Su iPhone e iPad bisogna avviare il video da velocizzare, dopodiché bisogna pigiare sull'icona dell'orologio in basso a sinistra e modificare la velocità di riproduzione del filmato tramite l'apposita barra di regolazione.

Come velocizzare video - Modificare la velocità di un video in Maniera permanente

Vuoi velocizzare i tuoi video in maniera permanente, modificando direttamente i file originali? Allora non ci sono dubbi, devi installare un software di editing video e dare i tuoi filmati "in pasto" a quest'ultimo. Troppo difficile, dici? Ti assicuro che non è così. Ormai esistono moltissimi software di editing video che si possono utilizzare a costo zero e che sono adatti anche agli utenti alle prime armi. Ti faccio subito alcuni esempi.

Come velocizzare video - Movie Maker (Windows)

Anche se non viene più aggiornato da tempo, Movie Maker di Microsoft rimane uno dei migliori editor video disponibili in ambito gratuito, nonché uno dei più facili da usare. Funziona anche su Windows 10.

Movie Maker fa parte della suite Essentials del colosso di Redmond, quindi per scaricarlo sul tuo PC devi collegarti al sito Internet della suite e cliccare sul pulsante Scarica subito. A download completato, apri il file wlsetup-web.exe e clicca prima sul pulsante  e poi su Seleziona i programmi da installare.

Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Raccolta foto e Movie Maker rimuovendola da tutte le altre opzioni e completa il setup cliccando prima su Installa e poi su Chiudi. Il processo d'installazione del programma potrebbe durare qualche minuto in quanto vengono scaricati da Internet tutti i componenti necessari al funzionamento di Movie Maker.

Ad installazione completata, avvia Movie Maker e trascina nella sua finestra principale il video da velocizzare. Superato anche questo step, seleziona le scene da velocizzare separandole dal resto del filmato. Se non sai come si fa, basta raggiungere i punti di inizio e fine delle scene utilizzando il player collocato sulla sinistra e cliccare sul pulsante Dividi presente nella scheda Modifica del programma (in alto a destra).

Una volta ottenute le scene da velocizzare, clicca sulle loro miniature (nella parte destra della finestra di Movie Maker), recati nuovamente nella scheda Modifica e seleziona la velocità di riproduzione desiderata (es. 2x4x8x) dall'apposito menu a tendina situato in alto a sinistra.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, vai nella scheda Home di Movie Maker ed esporta il tuo filmato velocizzato selezionando una delle opzioni disponibili nel menu Salva filmato (in alto a destra).

Come velocizzare video - iMovie (Mac)

Se utilizzi un Mac puoi modificare e velocizzare video utilizzando iMovie, la storica app di video editing targata Apple. iMovie si trova installata "di serie" in molti Mac di recente produzione, altrimenti si può acquistare dal Mac App Store al prezzo di 14,99 euro. Utilizzarla è davvero un gioco da ragazzi.

Il primo passo che devi compiere è cliccare sul pulsante "+" che si trova in alto a sinistra e selezionare la voce Filmato dal menu che si apre. Dopodiché devi selezionare l'opzione Nessun tema, assegnare un nome al tuo progetto e trascinare il video che vuoi velocizzare nella timeline del programma.

Ad operazione completata, separa le scene in cui vuoi modificare la velocità di riproduzione dal resto del clip. Se non sai come si fa, sposta l'indicatore della timeline sui punti di inizio e fine di ciascuna scena, fai click destro e seleziona la voce Dividi clip dal menu che si apre.

Una volta ottenute le scene da velocizzare, clicca sulle loro miniature nella timeline di iMovie, dopodiché seleziona l'icona dell'orologio che si trova in alto a destra (sopra il player con l'anteprima del filmato) e imposta la velocità di riproduzione che preferisci (es. Veloce o Personalizzata) dal menu a tendina Velocità.

Per concludere, fai click sull'icona della condivisione situata in alto a destra (la freccia bianca all'interno del quadrato) e seleziona la voce File dal menu che si apre per salvare il risultato ottenuto sul Mac.

Come velocizzare video - iMovie (iOS)

iMovie è disponibile anche in una versione mobile compatibile con iPhone e iPad. È gratis per tutti gli iDevice acquistati dopo settembre 2013, altrimenti costa 4,99 euro.

Per velocizzare un filmato (o delle scene di quest'ultimo) all'interno di iMovie, avvia la app, recati nella scheda Progetti e pigia sul pulsante Nuovo progetto. Scegli dunque di realizzare un nuovo Filmato, fai “tap” sul pulsante Crea e importa il video da velocizzare nella timeline selezionandolo dal riquadro situato in alto a destra e pigiando sull'icona della freccia verso il basso.

Ad operazione completata, separa le scene che vuoi velocizzare dal resto del video. Per riuscirci, scorri la timeline di iMovie fino ai punti di inizio e fine delle scene da velocizzare, pigia sulle miniature di queste ultime e seleziona la voce Dividi che compare in basso (dal menu Azioni).

Successivamente, pigia sulla miniatura della scena da velocizzare, fai "tap" sull'icona Velocità che compare in basso e imposta la velocità di riproduzione desiderata utilizzando l'apposita barra di regolazione. Superato anche questo step, non ti resta che premere il pulsante Fine (collocato in alto a sinistra), pigiare sull'icona della condivisione e scegliere di salvare il video sulla memoria del tuo device.

Come velocizzare video - Cyberlink PowerDirector (Android)

Anche i terminali Android possono contare su una vasta gamma di editor video molto semplici da utilizzare. Uno di questi è Cyberlink PowerDirector, il quale è disponibile in due versioni: una gratuita che imprime un watermark (cioè un logo) ai video modificati e una a pagamento che per 5,99 euro rimuove tale limitazione.

L'interfaccia dell'applicazione è estremamente intuitiva. Dopo averla scaricata sul tuo smartphone o tablet, non devi far altro che avviarla, creare un nuovo progetto pigiando sull’apposito pulsante e assegnare un nome al tuo progetto.

Ad operazione completata, seleziona i video che vuoi modificare e aggiungili alla timeline di PowerDirector. Dopodiché pigia sul pulsante play che si trova in alto a destra e separa le scene che vuoi velocizzare dal resto del filmato. Per riuscirci, scorri la timeline dell'applicazione fino ai punti di inizio e fine delle scene da separare, fai tap sulle loro miniature e pigia sull'icona del taglierino che compare nella barra laterale di sinistra.

Successivamente, seleziona la miniatura della scena da velocizzare, pigia sull'icona della matita che compare nella barra laterale di sinistra e seleziona l'opzioneVelocità dal riquadro che si apre. Imposta dunque la velocità di riproduzione desiderata per la scena, utilizzando l'apposita barra di regolazione, e il gioco è fatto. Se vuoi mantenere attivo l'audio della sequenza assicurati che l'opzione Disattiva audio (in basso a destra) sia impostata su OFF.

Come velocizzare video - Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, salva il tuo video velocizzato facendo "tap" prima sull'icona della pellicola che si trova in alto a destra, poi sulla voceProduci video e infine sul pulsante Salva in galleria.


Articolo letto: 786 volte
Categorie: Guide, Informatica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Come velocizzare video - video - informatica - editing -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook