Come usare internet per chiamare gratis. Ecco la guida di Italiano Sveglia

Genova
12:45 del 26/02/2015
Scritto da Gerardo

Ecco come eliminare gli operatori telefonici grazie all’uso del Wi-fi. Uno degli applicativi più famosi, particolarmente conosciuto per il fatto che ricopre il nome di un noto internet service provider, è Tiscali Indoona. Il programma, disponibile sia per pc che per smartphone e tablet, offre la possibilità di chiamare gratuitamente i propri contatti, se anch’essi sono collegati ed il linea su internet (come Skype). Il vantaggio di questo applicativo però, è che fra l’altro consente anche di poter chiamare tutti i fissi di Europa, USA, e Cina gratuitamente, per 100 minuti di traffico mensile. Basta semplicemente aprire l’applicativo, una volta connessi ad internet ovviamente, digitare il numero fisso con gli appositi prefissi nel dialer, e chiamare normalmente. Tenendo sotto controllo il traffico residuo, si potrà sfruttare questa interessantissima possibilità, senza alcun esborso del caso.

Similmente a Tiscali Indoona, Viber offre le caratteristiche di what’s app per la messaggistica istantanea, equelle di Skype per il voip; la differenza? E’ tutto gratuito, a patto che si utilizzi il programma sotto una rete internet, preferibilmente WiFi, per ottenere il meglio della qualità e dell’efficienza.

Queste sono di norma le applicazioni che offrono un minutaggio vero, e realisticamente funzionante. Ovviamente sul mercato ve ne sono decine di altre, che però offrono soltanto alcuni minuti di prova gratuita, e richiedono poi una sorta di abbonamento. Telefonare da internet in Maniera gratuita, come facilmente intuibile, si può. Ovviamente bisogna regolarsi, tenendo sotto controllo il traffico ed i consumi del caso, ed anche avere una connessione ad internet piuttosto veloce, a banda larga, per evitare qualsiasi tipologia di interferenza o problema del caso. Una rete WiFi è ideale, anche se con una velocità 3G si può chiamare in voip senza alcun problema. Scaricando tutte le varie applicazioni e sommando i minuti a disposizione, da gestire in maniera adeguata, si può praticamente chiamare da internet in maniera gratuita, per centinaia di minuti al mese, come per un normale abbonamento di fascia media. Esistono comunque altri software che possono far chiamare gratuitamente da internet altri contatti: il più famoso è sicuramente Skype, disponibile per tutti i sistemi operativi sia mobile che pc, e compatibile con tutti i più moderni smartphone e tablet in circolazione.

L’app è particolarmente utile per il fatto che è in pratica la più usata al mondo. Proprio per questo è immediato trovare un contatto sul noto software voip ad oggi di casa Microsoft, e chiamarlo immediatamente. E’ necessario ovviamente che entrambi gli utenti siano in linea, anche se con un paio di euro al mese, letteralmente un paio (2-3€), con un account in abbonamento è praticamente possibile chiamare per centinaia di minuti ed in alcuni casi senza limiti, fissi e cellulari, in Italia, sfruttando sempre la rete voip. I prezzi per l’Europa, per gli USA e per le location più richieste, sono anch’essi molto accessibili, lontanamente comparabili a quelli di qualunque operatore tradizionale, anche lowcost. Questo perché la rete voip, in pratica utilizza i cavi internet e adsl per lo scambio dei dati, e non le normali linee telefoniche, coi vari ponti tradizionali, che effettivamente hanno dei costi più elevati, a maggior ragione per le chiamate verso l’estero.


Articolo letto: 596 volte
Categorie: Guide, Internet


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook