Come togliere i punti neri? Ecco le cause e tutti i rimedi naturali per rimediare a questo problema. Leggi la guida!

Bologna
19:00 del 26/08/2016
Scritto da Sasha

Come togliere i punti neri? Ecco le cause e tutti i rimedi naturali per rimediare a questo problema. Leggi la guida!

Come togliere i punti neri?I punti neri (comedoni), sono formazioni di tono gialliccio o nericcio che si sviluppano sulla strato della pelle. Si tronco di una allargamento dell'meato del follicolo nel cui riposto si trovano grassi, cheratina, melanina, peli e batteri, tra cui il propionibacterium acnes che danneggia al di là il trama. Punti neri sul naso e viso

Come togliere i punti neri?Un punto nero si forma quando il canale del follicolo pilifero della ghiandola sebacea si ostruisce a causa di una eccessiva cheratinizzazione. Le lamine cornee si ispessiscono e formano una sorta di tappo che ostruisce l'apertura del dotto ghiandolare, impedendo la fuoriuscita del sebo. Il "tappo" poi scurisce a causa di depositi di melanina e dell'azione ossidante dell'ossigeno.

Come togliere i punti neri?Purtroppo i punti neri sulnaso e viso sono da sempre un grosso problema per molti di noi. La pelle, infatti, è lo specchio delle variazioni della salute del corpo, del grado di stress o di una cattiva alimentazione. Siete stanchi di utilizzare creme contro i punti neri che contengono agenti chimici? Ecco alcuni articoli dove viene spiegato come eliminare i punti neri dal naso e viso definitivamente e in modo naturale.C’è da dire che molto spesso la causa può essere di tipo ormonale ed allora i rimedi naturali si rivelano utili per tenere la pelle pulita, ma in questi casi occorre prendere la pillola.

Come togliere i punti neri?Cause dell’acne

Le cause dell’acne sono ignote, a meno che non sia evidentemente dovuta al fattore ormonale (come spesso accade alle ragazze) quindi di solito si tentano tutte le strade.

Si sa invece per cento la dinamica con cui questi terribili brufoli e punti nericompaiono: la nostra pelle è formata in superficie da pori e sotto da canali detti follicoli e ghiandole sebacee. I follicoli devono condurre fuori il sebo, sostanza oleosa che serve per eliminare le cellule morte, capita che però detriti e batteri ostruiscano i follicoli che s’infiammano dando origine ai brufoli che poi si possono trasformare in punti neri. Possono comparire su viso, spalle, schiena e glutei.

Come togliere i punti neri?Il sole come rimedio naturale?

Uno dei primi rimedi naturali per eliminare i brufoli parrebbe essere il sole, infatti in estate viene consigliato a chi soffre di pelle acneica di esporsi al sole. Perché? Il sole ed il sale marino purificano ed asciugano la pelle che magari è un po’ troppo grassa. Occorre però fare una distinzione: si può esporre al sole solo chi soffre di acne giovanile, ovvero i brufoli bianchi che scompaiono da soli mentre chi soffre di acne aggressiva con cisti, noduli rossi o vistosa infiammazione non deve assolutamente esporsi al sole per non peggiorare la situazione.

Come togliere i punti neri?Come eliminare i brufoli e i punti neri in modo naturale

C’è da dire che, prima di procedere con qualsiasi rimedio naturale, la pulizia è fondamentale e va fatta tutti i giorni mattina e sera con prodotti delicati, così come i bagni di vapore che sono fondamentali per aprire i pori e rimuovere le impurità. Inoltre è sempre valida la regola del non toccare i brufoli, quindi non schiacciarli e di mantenere uno stile di vita sano ma soprattutto un’alimentazione sana basata soprattutto sul consumo di frutta e verdura.

Come togliere i punti neri?Maschere fai da te contro i brufoli

Uno dei rimedi naturali contro brufoli e punti neri sono le maschere per il viso purificanti fai da te.

Sono veloci da fare e bastano pochi semplici ingredienti, come ad esempio una mela. La mela è astringente e purificante, frullata ed unita ad un vasetto di yogurt ed a due cucchiaini di miele diventa una perfetta maschera per il viso anti brufoli. Se la pelle non è particolarmente grassa si possono adoperare anche poche gocce di olio essenziale di limone. La maschera si applica su viso e collo e si lascia riposare finchè non si asciuga, quindi si sciacqua e si applica una crema idratante adatta per il tipo di pelle.

In alternativa si può provare l’argilla, verde o gialla, che può essere miscelata solo con l’acqua o con yogurt e miele ugualmente. Si applica nello stesso modo, si attende che si secchi, si toglie e si mette la crema idratante.

In caso la pelle sia molto irritata è meglio usare prodotti a base di calendula o anche di aloe e camomilla per la pulizia del viso profonda, si possono poi fare dei tonici a casa a base di petali di rose, o rosmarino o tè verde. Il procedimento è semplice si prepara un normale thè con dell’acqua distillata e lo si usa per risciacquare il viso o lo si tampona sul viso con dell’ovatta.

Molto interessante la maschera con l’albume d’uovo, che ha lo stesso effetto di certi cerotti che si applicano sul naso e, in teoria, tolgono le impurità. In questa maschera si miscelano un albume, due o tre cucchiaini di succo di limone e due o tre cucchiaini di miele, a seconda della viscosità della maschera. Si applica e si tiene in posa minimo 40 minuti quindi si toglie con acqua calda. In questo caso prima di mettere questa maschera si esporrà il viso al vapore caldo di appositi apparecchi per saune facciali o semplicemente sul vapore dell’acqua calda per aprire i pori e far penetrare meglio la maschera.

In alternativa si possono usare i fogli di gelatina alimentare, il foglio o mezzo foglio va fatto sciogliere nel latte quindi applicato sul viso, tenuto in posa finchè non si asciuga e quindi rimosso, infine si applica un tonico astringente per chiudere i pori puliti. In questo caso anche il succo di limone è un ottimo astringente.

Come togliere i punti neri?Brufoli molto infiammati?

In questo caso è meglio optare per il cetriolo. Lo si frulla e lo si mischia con yogurt bianco, miele (c’è sempre perchè è un astringente naturale ed antibatterico) e amido di mais per amalgamare tutto. Quindi si applica e si aspetta almeno 45 minuti e si procede come per le altre maschere. Sulla pelle infiammata applichiamo magari anche un infuso di camomilla o di lavanda per calmare l’irritazione.

Come togliere i punti neri?Brufoli, punti neri e scrub

Allora, precisiamo che lo scrub viso non è una regola generale applicabile a tutti, ma si valuta da pelle a pelle. Non si usa lo scrub su pelle infiammata e brufoli, mi pare ovvio, si usa nelle zone che non sono colpite o nei periodi di regressione nel quale compaiono pochi brufoli. E’ sempre meglio usare il bicarbonato che lo zucchero perché è più sottile e più delicato. Lo si può miscelare con polpa di aloe, miele e qualche goccia di olio essenziale (limone, timo, lavanda o tea tree oil). Anche per gli oli attenzione: adoperarne solo una goccia e mai puro se si ha pelle grassa o mista oppure evitare del tutto in caso di pelle molto grassa.

Eliminare i brufoli e i punti neri con i rimedi naturali è una mossa giusta, ma occorre sempre ricordare che i metodi ed i rimedi devono basarsi sulla nostra tipologia di pelle ed anche sulle nostre allergie. Infine dopo maschere e scrub optate per le creme anti acne naturali a base di bardana, edera o propoli facendovi magari aiutare da un esperto.


Articolo letto: 302 volte
Categorie: Guide, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook