Come toccare una donna? Il contatto fisico è il metodo di comunicazione più ancestrale a nostra disposizione … e, proprio per questo, è il più immediato e semplice da comprendere

Torino
09:00 del 29/02/2016
Scritto da Gerardo

Come toccare una donna

Eri talmente accecato dal tuo desiderio da soppesare con la massima attenzione ogni mossa, ogni parola, ogni messaggio che le mandavi, nel timore di poterla offendere o di perderla. E, come conseguenza delle tue premure … l’hai persa per davvero, oppure – ancora peggio – sei stato relegato in zona amicizia.

Oggi voglio parlarti di un argomento che ti potrà essere estremamente utile per evitare nuovamente questi errori, che puoi aver commesso o per timore di perderla o per eccessiva timidezza: ti spiegherò, infatti, come toccare una ragazza.

Il Contatto fisico è il metodo di comunicazione più ancestrale a nostra disposizione … e, proprio per questo, è il più immediato e semplice da comprendere.

I tempi moderni, governati dai social network e caratterizzati da lunghe interazioni condotte esclusivamente al riparo di un monitor, hanno reso la possibilità di toccare una ragazza con la quale si sta interagendo molto più rara . Di conseguenza, quest’occasione viene spesso vissuta con imbarazzo e capirecome toccare una ragazza appare difficile, quando in realtà è la cosa più semplice e spontanea del mondo.

Perché non dirmi che in quella situazione … in cui lei ti guardava dritto negli occhi, ravvivandosi i capelli con la mano e ridendo alle tue battute … non ti era venuta una insopprimibile voglia di toccarla. 

Perché Toccare una Ragazza è Importante

Dal punto di vista psicologico-evoluzionistico, il contatto fisico è da sempre espressione di proprietà. La madre abbraccia il cucciolo per proteggerlo e dichiararlo suo, proprio come una ragazza pone la mano sul petto del suo uomo per affermarne il “possesso”. Può essere quasi visto come un modo per “marcare il territorio”.

Al tempo stesso, però, la capacità di toccare le persone che ci circondano esprime la volontà di generare nei loro confronti una connessione: significa indirizzare tutta la propria attenzione verso una determinata persona, perché non solo le stai parlando e la stai guardando, ma la stai anche toccando, impiegando quindi i tuoi sensi in un’azione totalizzante.

Il consiglio che voglio darti è: tocca le persone con le quali parli. Non importa che siano ragazze, amici, la cassiera al supermercato o il vicino di casa irascibile.

Cerca il contatto fisico, e le tue relazioni miglioreranno.

Può darsi chenon sapendo come toccare una ragazza, il farlo non ti permetta di essere tuo agio… ma ti consiglio di provare ugualmente, noterai un incremento stupefacente di reazioni positive ed entusiaste alle tue parole. Studi psicologici dimostrano che il contatto casuale durante una conversazione ha il potere di fissare nella memoria delle persone quell’interazione.

Se sei un uomo sicuro di se stesso, socievole ed estroverso, piena di gioia di vivere, toccare le persone ti risulterà naturale e sarai in grado di contagiarle con la tua positività.

Inoltre, toccare in Maniera spontanea e non sessuale le ragazze con cui interagisci svolge un importante ruolo di preselezione: le altre donne, vedendo come ti comporti, non solo riterranno lecito, ma addirittura vorranno essere toccate da te, per ottenere la tua validazione.

Sapere come toccare le ragazze consente di stabilire una connessione con loro, di farle sentire rilassate e a loro agio. Le donne impazziscono per chi sa farle rilassare e per chi permette loro di dimenticare la loro la tensione che inevitabilmente si instaura in un rapporto maschio-femmina.

Questo non vuol dire che la tensione non deve esserci, anzi! E’ fondamentale che ci sia. Significa solo che se tu vivi l’interazione in modo tranquillo e rilassato, trasmettendo questa tua padronanza della situazione – tramite il tono della voce, il linguaggio corporeo e il contatto fisico – riuscirai a far rilassare anche lei e a renderla di conseguenza più aperta e ricettiva per quello che stai dicendo.

Il Momento Migliore per Toccare una Ragazza: Adesso!

Il primo incontro con una ragazza è il momento migliore per iniziare a stabilire un contatto fisico con lei.

In questo modo, sembrerai da subito una persona che sa come toccare una ragazza, sicura di sé, leader di uomini, in grado di coinvolgere gli altri e di trascinarli sulla scia del tuo entusiasmo.

L’impostazione mentale che ti consiglio di adottare quando stai per conoscere una nuova ragazza è immaginare che tu la conosca da sempre.

Pensa che si tratti di una tua cara e sexy amica, con cui hai confidenza e con cui parli di tutto: come ti comporteresti? Come la toccheresti? Ecco, perfetto: ora fallo. 

Appena conosci una ragazza, di certo le stringerai la mano: è il primo contatto fisico, fai in modo che se lo ricordi. Infondi calore in quella stretta, cerca di rispecchiare la forza che lei utilizza, prolungala un po’ di più .

Toccare da subito una ragazza è il modo migliore per abituarla al tuo tocco, ovvero per farle percepire come normale l’essere toccata da te: dai primi contatti non sessuali (stretta di mano, abbraccio, mano sulla spalla) potrai mano a mano osare di più, passando per i suoi fianchi, il suo viso, il suo seno … arrivando al sesso, il contatto fisico per eccellenza.

Capire come toccare una ragazza in modo naturale, ti agevolerà nel percorso di conquista, abituandola a vedere l’essere toccata da te come consueta e naturale.

Come Toccare una Ragazza per Arrivare al Sesso

C’è un flusso naturale nel toccare una ragazza, che va dalle prime fasi dell’interazione fino al sesso.

E’ davvero importante che questa progressione sia il più fluida e spontanea possibile, per evitare, ad esempio, difficoltà al momento di baciare una ragazza.

Se non l’hai mai toccata, il bacio risulterà difficile ed imbarazzante. Dovrebbe essere un processo graduale … d’altro canto il bacio altro non è che unaforma particolarmente intima di contatto fisico.

Nelle prime fasi dell’interazione, il tocco deve essere casuale o utilizzato per mettere a proprio agio la ragazza con cui stai parlando.

– Esempi di contatto casuale: mani che si sfiorano, braccia a contatto quando camminate fianco a fianco, lieve strofinamento delle cosce se siete seduti di fianco al tavolo, etc.

– Esempi di contatto per mettere a proprio agio: mano sulla spalla mente dici qualcosa di importante guardandola negli occhi, un abbraccio, prenderle le mani, cingerle il fianco.

L’importante è che nel creare contatto fisico risulti il più spontaneo e naturale possibile. Non ci pensare. Ciò che devi tenere a mente nell’imparare come toccare una ragazza è che sei una persona socievole che vuole far sentire l’interlocutore a proprio agio.

Se il pensiero che ti frulla in testa è: “Distendere braccio. Porre mano su fianco sinistro. Tirare a sé preda. Contatto fisico: riuscito.” … ecco, calmati. Non sei un robot, e questa non è una missione di allunaggio. 

Toccare le donne è divertente! Se non ci credi, provaci! E divertiti!

Lo sappiamo benissimo che quando sei con una ragazza che ti attrae non vedi l’ora di toccarla. Perché non farlo, allora?  Il fatto che tu non sappia come toccare una ragazza non è una giustificazione… perché basta che tu segua il tuo istinto! La tua eccitazione sessuale è un importante strumento a tua disposizione: non reprimerla, ma segui il suo flusso.

Non devi farti sopraffare dal desiderio quando sei interessato a una ragazza … ma la giusta dose di desiderio è necessaria per avere successo.

L’uomo – come tutti gli animali – si muove ed agisce per soddisfare i suoi bisogni. Se stai interagendo con una ragazza e vuoi portarla a letto, il bisogno in questione è il sesso. Il tuo desiderio ti spinge a fare ciò che stai facendo, ti ha portato ad uscire dalla zona comfort, ti ha spinto ad approcciare una sconosciuta … e vuoi reprimerlo proprio sul più bello? 

L’unica difficoltà sta nel controllare il tuo Desiderio sessuale. La maggior parte degli uomini si eccita per reazione, non per scelta.

Invece, fai in modo che la tua eccitazione sia per la ragazza un premio che si deve meritare. Lei è abituata ad essere circondata da maschi arrapati che reagiscono alla vista del suo corpo. Distinguiti dalla massa, un bel corpo non è certo sufficiente a farti capitolare. Valuta i suoi gesti, il suo sorriso, i suoi atteggiamenti … la sua femminilità.

Fai in modo che si guadagni la tua eccitazione… poi segui l’istinto, nel capire come toccarla. Se tu sei eccitato e lo comunichi tramite il contatto fisico, per riflesso, si ecciterà anche lei, ed inizierà a toccarti a sua volta, in risposta ai tuoi gesti.

Non potresti desiderare di meglio, insomma.

Calibrare il Contatto Fisico

Oltre ad essere estremamente utile nell’escalation sessuale, capire come toccare una ragazza ha un altro ruolo decisamente importante: ti permette, infatti, divalutare la confidenza che c’è tra voi.

Come già ho scritto, è sbagliatissimo evitare di toccare una ragazza per tutta la durata dell’appuntamento per poi sperare in un bacio a fine serata. Deve esserci una progressione, una scalata graduale che le permetta di entrare in confidenza con te … che, letteralmente, la abitui al tuo tocco.

Le donne vagheggiano da sempre il primo bacio con un ragazzo: si immaginano che sarà perfetto e spontaneo, in grado di donare loro la sensazione che “non sarebbe potuta andare a finire altrimenti”.

Questa sensazione è generata proprio dalla progressione del contatto fisico.

Capita, a volte, di mettere un piede in fallo dopo aver fatto il passo più lungo della gamba: non è la fine del mondo. Il contatto fisico graduale serve anche a questo: è una “cartina tornasole” del livello del vostro rapporto.

Per questo è estremamente importante osservare le sue reazioni.

– Se lei reagisce positivamente al tuo tocco, non si sottrae o si spinge verso di te, evidentemente quel tipo di contatto fisico è “accettato” a quel punto della vostra interazione. Hai intuito correttamente come toccare la ragazza, e puoi quindi permetterti diosare maggiormente, di spingere di più, progredendo con l’escalation sessuale.

– Ma … se dovesse ritrarsi, o risultare infastidita? Innanzi tutto, niente panico. Poi, fai finta di niente e fai un passo indietro. Come se nulla fosse successo, sorridi e continua l’interazione, evitando di toccarla per un po’. Lascia passare un po’ di tempo, lascia che la conversazione cementifichi il vostro rapporto … poi, quando senti che è arrivato il momento giusto, prova di nuovo.

Anche il contatto fisico consente una forma di tira & molla, e lo scopo del “passo indietro” nell’escalation è esattamente quello di creare una situazione di “disagio”, per cui in seguito sarà più probabile che lei ti segua nelle tue intenzioni.

L’importante, come sempre, è che sia sempre tu a guidare l’interazione. Tu crei la tensione sessuale, tu la interrompi. Tu crei il contatto fisico, tu lo sospendi.

Il tocco supremo dell’artista: sapere quando fermarsi – Sir Arthur Conan Doyle

Non è compito del maschio creare tensione e compito della donna resistere. E’ compito del maschio fare entrambe le cose, proprio per non subcomunicare eccessivo interesse o eccessivo distacco.

Alterna quindi senza paura momenti in cui abbracci e la prendi in giro a momenti privi di contatto fisico in cui le fai un complimento.

Tieni sempre vivo il suo interesse tramite il tira & molla.

Conclusioni

Dopo aver capito come toccare una ragazza ed aver visto i benefici che questo può apportare al processo di seduzione, non posso fare altro che esortarti ad uscire e a testare sul campo quanto ti ho detto.

Ho cercato di dare una panoramica il più esaustiva possibile, ma ricorda che il principio fondamentale è sempre: fai quel che vuoi fare.

Hai voglia di toccarla, magari per premiarla per un’osservazione arguta o per esprimere la tua adesione a quanto detto? Fallo!

Non hai voglia di toccarla perché ha fatto qualcosa che ti ha irritato? Non farlo!

Insomma, segui il tuo istinto. Lui sa cosa fare. 


Articolo letto: 1213 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Come toccare una donna - donna - sesso - amore - passione -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook