Come superare un periodo di depressione? | La guida di Donna cerca Uomo

Agrigento
09:50 del 08/02/2015
Scritto da Gerardo

Vivi un momento di depressione e non sai come uscirne? Donna cerca uomo, con questa guida, cercherà di aiutarti. Se per depressione intendi un periodo di tristezza o sconforto per motivi contingenti, puoi trovare la forza di uscirne, cercando qualcosa: un hobby, un'attività fisica che ti occupi la mente e il corpo. Aiutare gli altri è un antidoto utilissimo. Quando ti vengono pensieri tristi, scrivi, anche se non ne hai l' abitudine, lascia correre la mente, molte volte la tristezza scorre via con le tue parole. A volte però la depressione è una malattia vera e propria infatti si chiama stato depressivo, in questo caso è difficile uscirne da soli, senza dubbio necessita un aiuto prima di tutto dalla famiglia,ma anche un supporto psicologico

E' estremamente tipico rigettare la terapia, la depressione ha delle cause profonde e dolorose e, quando lo psicoterapeuta ci arriva vicino, la prima reazione è quella di interrompere la terapia. Bisogna riprendere la cura, eventualmente cambiare psicologo, ma stavolta bisogna resistere, anche se la mente ti dice che è inutile, è la cosa che ti affligge che ti parla e che vuole restare nascosta a tormentarti. Se sei senza amici, perchè sei chiusa/o in te stessa e le persone si sentono respinte da questo atteggiamento, comincia a frequentare un gruppo qualsiasi, un corso, una scuola di ballo, una palestra, la parrocchia e sforzati di essere disponibile e aperta/o, non tutto raccolto in te stesso ad ascoltare i tuoi umori e vedrai che riuscirai a socializzare.

Quando provi sconforto anche quando ti accadono piccole cose, non perdere mai di vista le cose realmente importanti. Prova a pensare ai piccoli problemi come una sfida e ogni volta che ne superi una diventi più forte. Distrarsi con attività varie certamente funziona, ma a nostro parere devi prima prendere la strada giusta ed essere convinto di riuscire ad uscirne (perchè sarà così sicuramente) e poi esci di casa stai di più con i tuoi amici e magari trovati un partner che ti capisca.

Nella depressione c'è una tendenza a guardare gli aspetti negativi di noi stessi e, a criticarsi continuamente, ovvero dentro di noi c'è un genitore critico terribile che ci fa soffermare sulle nostre negatività e ci fa ingigantire anche quelle più insignificanti. Da qui nasce un processo a generalizzare il semplice insuccesso. Tra l'altro il depresso ha anche altre convinzioni sbagliate crede cioè che tutto il mondo lo deve amare. Spesso da bambino abbiamo imparato delle strategie a mostrarsi in difficoltà e a lamentarsi, per avere l' affetto degli altri. Allora occorre imparare a soffermarsi sui nostri successi anche piccoli mettendoli in un serbatoio interno come se lo stesso fosse una banca.


Articolo letto: 1830 volte
Categorie: Salute, Scienze, Sesso, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook