Come scaricare mappe Google? Quando ci si deve recare in nuovo luogo avere a propria disposizione delle mappe aggiornate dello stesso può essere sicuramente molto utile per evitare di perdersi.

Milano
09:00 del 21/01/2016
Scritto da Alberto

Come scaricare mappe Google

Quando ci si deve recare in nuovo luogo avere a propria disposizione delle mappe aggiornate dello stesso può essere sicuramente molto utile per evitare di perdersi. Oggigiorno è possibile far fronte alla cosa in Maniera molto facile grazie all’utilizzo di apposite app e servizi Web, primo tra tutti Google Maps. Per poter fruire di tali app e servizi è però necessario disporre di una connessione ad Internet attiva e funzionante, cosa che purtroppo non sempre è possibile. In situazioni di questo tipo sapere come scaricare mappe Google può dunque tornare utile, molto utile.

Come scaricare mappe Google

Se la cosa ti interessa e se vuoi quindi scoprire qualche utile trucchetto in modo tale da poter consultare le mappe di tuo interesse anche offline ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti attentamente sulle informazioni che andrò a fornirti nelle seguenti righe. Come dici? Hai già provato a farlo ma scaricare mappe Google non è possibile? Beh, sappi che ti sbagli di grosso. Utilizzando alcune specifiche risorse e funzionalità e mettendo in pratica i suggerimenti che sto per darti scaricare mappe Google diventa un’operazione fattibile, eccome.

Per poter scaricare mappe Google puoi infatti ricorrere all’impiego del programmaGoogle Map Saver, a quello del software Google Earth e all’apposita funzione di download integrata nell’app Google Maps per smartphone e tablet. Chiaramente la scelta della soluzione che pensi possa fare maggiormente al tuo caso spetta solo e soltanto a te, in base a quelle che sono le tue esigenze e preferenze. In tutti i casi il risultato è assicurato. Tieni comunque presente che a prescindere dal metodo da te scelto per poter scaricare mappe Google dovrai essere connesso ad Internet. Una volta ottenuta la mappa potrai fare tranquillamente a meno della connessione.

Come scaricare mappe Google - Google Map Saver (Windows)

Se ti interessa capire come fare per scaricare mappe Google ti suggerisco innanzitutto di rivolgerti a Google Map Saver. Si tratta di un programma gratuito per sistemi operativi Windows che consente di scaricare mappe Google e di salvarle in locale sotto forma di immagini in modo tale da poterle poi stampare o consultare liberamente ed in qualsiasi momento.

Se la cosa ti interessa il primo passo che devi compiere per poter scaricare mappe Google con Google Map Saver è quello di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare al sito Internet ufficiale del software. Una volta visualizzata la pagina Web del software scorrila sino ad individuare il pulsante blu Download GMSdopodiché pigiaci sopra e poi clicca nuovamente sul pulsante Download GMSannesso alla nuova pagina Web che ti viene mostrata.

Attendi quindi che il download del programma venga avviato e portato a termine dopodiché clicca sul file gms_v1_0_3.exe che è stato appena scaricato sul tuo computer per cominciare subito ad utilizzare il software. Clicca quindi sul pulsante Esegui per autorizzare l’esecuzione del programma dopodiché ti ritroverai dinanzi la schermata principale di Google Map Saver (il programma non necessita di installazione per poter essere utilizzato correttamente).

A questo punto per poter scaricare mappe Google con Google Map Saver non devi far altro che seguire le istruzioni che ti vengono mostrate a schermo. Digita quindi il nome della città e del paese di è tua intenzione salvare la mappa nel campo Location/POI (ad esempio Napoli, Italia), specifica le dimensioni che deve avere la mappa salvata nel campo Resolution (lasciando su Window Size sarà salvata una mappa grande quanto la finestra visualizzata sul desktop), il livello di ingrandimento della mappa nel campo Zoom, il tipo di mappa da visualizzare nel campo Map Type (scegli Map per la mappa semplice, Satellite per la visione dal satellite senza indicazioni, Hybrid per la visualizzazione satellitare con indicazioni o Terrain per una mappa semplice più dettagliata) e poi fai clic sul pulsante GO! per visualizzare la mappa.

Attendi quindi qualche istante affinché il programma scarichi la mappa di Google da te richiesta dopodiché se lo ritieni opportuno naviga in un punto specifico della stesa che è tua intenzione salvare e, quando disponibile, clicca sul pulsante Save Capture as per dare il via alla procedura vera e propria mediante ci scaricare mappe Google. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi seleziona la cartella in cui salvare la mappa dopodiché fai clic su Salva.

Per impostazione predefinita, Google Map Saver salva le mappe in formato JPG ma eventualmente puoi scegliere anche altri formati di immagine scorrendo l’apposito menu a tendina collocato accanto al pulsante Save Capture as.

Una volta portata a termine la procedura mediante cui scaricare mappe Google con Google Map Saver potrai visualizzare l’immagine ottenuta semplicemente recandoti nella posizione in cui hai scelto di effettuare il salvataggio della stessa e facendo poi doppio clic sul file. A seconda delle tue esigenze puoi poi scegliere di consultare la mappa direttamente da computer, di stamparla oppure di trasferirla su un altro dispositivo che consenta di visualizzare correttamente il file nel formato precedentemente selezionato.

Come scaricare mappe Google - Google Earth (Windows/OS X/Linux)

Se il funzionamento di Google Map Saver non ti ha convinto in maniera particolare e se sei alla ricerca di un sistema per scaricare mappe Google più sofisticato puoi fare affidamento su Google Earth. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un famosissimo software gratuito distribuito direttamente da Google che consente di viaggiare virtualmente in tutto il mondo grazie alle immagini satellitari e alle fotografie aeree. Include anche il sistema Street View di Google Maps, che permette di visualizzare le strade delle città grazie a delle foto navigabili a 360 gradi, e le ricostruzioni 3D di varie località di tutto il mondo. Il programma è perfettamente compatibile con WindowsMac OS X e Linux. Eventualmente è anche disponibile per device mobile ma in tal caso non è possibile scaricare mappe Google.

Per poter scaricare mappe Google con Google Earth le prime operazioni che devi effettuare sono il download e l’installazione del programma sul tuo computer. Per fare ciò puoi attenerti alle dettagliate indicazioni presenti nella mia guida Google Earth – Download.

A download completato e ad installazione del programma effettuato avvia quest’ultimo cliccando sulla sua icona, attendi qualche istante affinché il software venga caricato completamente dopodiché clicca sul campo di ricerca collocato in alto a sinistra, digita il nome della località relativamente alle quale intendi effettuare il download della mappa (ad esempio Napoli, Italia) e poi fai clic sul pulsante Cerca. Eventualmente puoi anche cliccare su uno dei risultati corrispondenti alla keyword da te digitata e forniti in automatico dal programma.

Adesso che visualizzi l’area geografica relativamente alla quale intendi agire aumenta o diminuisci lo zoom della stessa in base al risultato finale che desideri ottenere utilizzando la rotella del mouse o il touchpad del tuo computer portatile dopodiché pigia sul pulsante Salva immagine collocata in alto, indica la posizione sul tuo computer in cui intendi salvare il file, assegna un nome alla mappa e poi fai clic sul pulsante Save per confermare il tutto. Per impostazione predefinita la mappa viene salvata in formato JPG.

Una volta portata a termine la procedura mediante cui scaricare mappe Google con GoogleEarth potrai visualizzare l’immagine ottenuta semplicemente recandoti nella posizione in cui hai scelto di effettuare il salvataggio della stessa e facendo poi doppio clic sul file. A seconda delle tue esigenze puoi poi scegliere di consultare la mappa direttamente da computer, di stamparla oppure di trasferirla su un altro dispositivo che consenta di visualizzare correttamente il file nel formato precedentemente selezionato.

Se lo desideri prima di effettuare il salvataggio della mappa puoi arricchire quest’ultima con segnaposto, livelli ed altri elementi utilizzando gli appositi comandi disponibili nella parte alta della finestra del programma e nella barra laterale collocata sulla sinistra.

Come scaricare mappe Google - App Google Maps (Android/iOS)

Se desideri scaricare mappe Google sul tuo smartphone o tablet puoi affidarti direttamente all’app ufficiale Google Maps. Se hai già provveduto ad installare l’applicazione sul tuo dispositivo puoi passare direttamente alla lettura del paragrafo successivo altrimenti attieniti alle seguenti indicazioni. Se hai hai uno smartphone o un tablet Android pigia qui direttamente dal tuo dispositivo per collegarti alla sezione di Play Store dedicata all’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Installa per avviare il download della risorsa, se invece possiedi uniPhone, un iPad oppure un iPod Touch pigia qui direttamente dal tuo dispositivo per collegarti alla sezione di App Store dedicata all’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Ottieni per avviare il download della risorsa

Avvia quindi l’app Google Maps presente sul tuo dispositivo, pigia sul campo di ricerca collocato in alto e digita il nome del luogo di cui intendi scaricare la mappa (ad esempio Napoli, Italia). Attendi qualche istante affinché la mappa del luogo cercato risulti visibile dopodiché pigia sull’icona con le tre linee orizzontali che trovi collocata in alto a sinistra dello schermo del tuo dispositivo e poi fai tap suAree offline.

Ora fai tap sul pulsante + collocato in basso a destra dopodiché dopodiché pigia sul pulsante Scarica, digita il nome che intendi assegnare al file immettendolo nel campo Nome, pigia su Salva ed attendi che la procedura vera e propria mediante cui scaricare mappe Google utilizzando l’app ufficiale del colosso delle ricerche in rete venga prima avviata e poi portata a termine (le tempistiche variano in base all’ampiezza dell’area geografica selezionata ed alla velocità della connessione ad Internet in uso).

A download completato pigia sul nome della mappa che hai scaricato sul tuo dispositivo selezionandolo dalla sezione Aree offline di Google Maps per potervi accedere.

Tieni presente che pur avendo provveduto a scaricare mappe Google così come ti ho appena indicato potrai accedere ai contenuti offline sul tuo dispositivo per un arco di tempo massimo pari a 30 giorni superati i quali saranno automaticamente rimossi. Se dopo aver provveduto a scaricare mappe Google ti interessa continuare a mantenere sul tuo smartphone o sul tuo tablet il contenuto ottenuto oltre i termini massimi di scadenza accedi all’app Google Maps assicurandoti di essere connesso ad Internet, pigia sull’icona raffigurante tre linee orizzontali collocata in alto a sinistra, pigia su Aree offline, fai tap sul nome della mappa di tuo interesse e poi pigia sul pulsante Aggiorna. Facendo in questo modo l’area scaricata sotto forma di mappa sul tuo dispositivo verrà aggiornato con tutte le più recenti informazioni e potrai accedervi nuovamente senza problemi per altri 30 giorni. Puoi effettuare questa operazione per un numero illimitato di volte.


Articolo letto: 546 volte
Categorie: Guide, Internet


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Come scaricare mappe Google - Google - Maps - Mappe -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook