Come recuperare immagini cancellate Android? Quando l’errore consiste nel cancellare una foto a cui si teneva tantissimo e non si sa come porre rimedio alla situazione, beh, il contraccolpo psicologico è inevitabile.

Cagliari
07:15 del 23/02/2016
Scritto da Alberto

Come recuperare immagini cancellate Android

Sbagliare è umano, capita a tutti. Ma quando l’errore consiste nel cancellare una foto a cui si teneva tantissimo e non si sa come porre rimedio alla situazione, beh, il contraccolpo psicologico è inevitabile. Tu lo sai bene, vero?

Come recuperare immagini cancellate Android

È capitato proprio poco fa: stavi facendo un po’ di pulizia sul tuo smartphone Android, ti è scappato un “tap” di troppo e hai cancellato per sbaglio alcune immagini che non avresti mai voluto cancellare. E ora? Come si fa?? Non vorrei illuderti, ma forse non è ancora detta l’ultima parola. Con un pizzico di fortuna potresti riuscire a risolvere il problema e a recuperare – almeno in parte – i dati che hai cancellato dalla memoria del tuo telefonino. In che modo? Te lo spiego subito.

Se la porzione di memoria su cui erano ospitate le immagini non è ancora stata sovrascritta, cioè non è stata ancora occupata da altri dati, potresti riuscire a recuperare le tue foto in Maniera relativamente rapida e semplice. Se vuoi provarci, conosco un paio di app che potrebbero fare al caso tuo: installale e prova a utilizzarle seguendo le indicazioni su come recuperare immagini cancellate Android che trovi qui sotto. Io incrocio le dita per te e ti faccio un grosso “in bocca al lupo” affinché tutto vada per il verso giusto!

Come recuperare immagini cancellate Android - Operazioni preliminari

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e di scoprire insieme come recuperare immagini cancellate Android, voglio darti un consiglio, probabilmente banale, ma che è sempre meglio seguire per sicurezza: apri l’applicazione Foto e controlla cosa c’è nel suo cestino!

Forse non tutti lo sanno, ma le immagini che si cancellano dalla galleria di Android non vengono cancellate subito dal telefono, finiscono in un “cestino” all’interno del quale rimangono per circa 60 giorni (per poi essere eliminate definitivamente). Se hai cancellato le tue foto usando l’applicazione standard di Android e non hai ancora svuotato il cestino, dovresti riuscire a recuperare tutte le immagini senza ricorrere a strumenti più avanzati.

Per ripristinare le foto presenti nel cestino di Android, apri la app Foto, pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra e seleziona la voce Cestinodalla barra che compare di lato. Dopodiché individua le immagini che vuoi recuperare, tieni il dito premuto sulle loro miniature e pigia sulla freccia che compare in alto a destra per recuperarle.

Come recuperare immagini cancellate Android - DiskDigger

Di applicazioni recuperare immagini cancellate Android ne ho provate diverse. Quella che mi è sembrata più efficace in rapporto alla sua semplicità di utilizzo è DiskDigger, che è disponibile in due versioni: una gratuita che permette di recuperare solo i file in formato JPG e PNG e una a pagamento (3,37 euro) che permette di recuperare anche altri formati di immagini, documenti, video, applicazioni e archivi compressi.

In entrambe le versioni, la app richiede il root per funzionare al meglio. Se noneffettui il root su Android potrai sfruttarla solo parzialmente, in poche parole non verranno analizzate tutte le aree della memoria dello smartphone e sarai in grado di recuperare solo immagini in bassa definizione.

Sei pronto a cominciare? Perfetto, allora scarica DiskDigger dal Google Play Store e avvialo. Dopodiché autorizza l’applicazione a sfruttare i permessi di root pigiando sul pulsante Concedi che compare al centro dello schermo e attendi qualche secondo affinché venga analizzata la memoria dello smartphone. Se stai usando la versione free dell’applicazione e ti viene chiesto di passare alla Pro, pigia su No, thanks per declinare l’invito.

A questo punto, seleziona l’unità relativa alla memoria dello smartphone (/data) o alla scheda SD sulla quale si trovavano le immagini che hai cancellato per sbaglio, apponi il segno di spunta accanto alle voci JPG e PNG e pigia sul pulsante OK per avviare la ricerca dei file che si possono ancora recuperare.

La scansione andrà avanti per diversi minuti (la sua durata dipende dalla quantità di dati da esaminare e dalla potenza dello smartphone in uso). Al termine della procedura, seleziona le miniature delle immagini che vuoi recuperare, pigia sul pulsante Recover collocato in alto a destra e scegli se salvarle in una cartella del telefono (pigiando sull’icona della cartella) o se condividerle con un’altra app, ad esempio un servizio di cloud storage o un client di posta elettronica (pigiando sull’icona della nuvola).

Come recuperare immagini cancellate Android - PhotoRec

Se il tuo smartphone è dotato di memoria espandibile, e quindi le foto vengono salvate su una microSD anziché sulla memoria interna del dispositivo, puoi provare a recuperare le immagini cancellate con PhotoRec, un software gratuito e open source disponibile per Windows, Mac OS X e Linux.

PhotoRec viene distribuito insieme a TestDisk, un altro programma che consente di ripristinare le partizioni perdute e di riparare i dischi danneggiati. Per scaricare entrambi i software sul tuo PC, collegati a questo sito Internet e clicca sulla voce relativa al sistema operativo installato sul tuo PC: nel mio esempio useròWindows (clicca sul link “Windows” anche se usi una versione di Windows a 64 bit).

A download completato, apri l’archivio zip che contiene PhotoRec, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile qphotorec_win.exe.

Nella finestra che si apre, espandi quindi il menu a tendina che si trova in alto e seleziona l’unità SD o USB del tuo computer (a seconda se hai inserito la microSD nello slot SD del computer o hai usato un adattatore USB).Ad operazione completata, seleziona la partizione primaria della scheda SD (dovrebbe essere quella denominata FAT32 o exFAT), metti il segno di spunta accanto alle voci FAT/NTFS/HFS+/ReiferFS e Free e pigia sul pulsante Browse per selezionare la cartella in cui PhotoRec dovrà salvare le immagini che riuscirà a recuperare.

Superato anche questo step, fai click sul pulsante File formats, pigia sul bottoneReset e metti il segno di spunta solo accanto ai formati di immagini che vuoi recuperare dalla scheda SD: JPGPNGGIF ecc. Per finire, clicca su OK eSearch e attendi pazientemente che tutte le immagini recuperabili vengano recuperate da PhotoRec. Potrebbero volerci un bel po’ di minuti.

Al termine della procedura troverai tutte le foto recuperate da PhotoRec nella cartella che hai selezionato prima cliccando sul pulsante Browse.

Come recuperare immagini cancellate Android - Nota: se il tuo smartphone non è dotato di memoria espandibile, o comunque le immagini da recuperare si trovavano sulla sua memoria interna, puoi provare a collegare il dispositivo al PC (tramite cavo USB) e a utilizzare PhotoRec sulla sua memoria. Affinché l’operazione vada a buon fine devi attivare il debug USB su Android. Se non sai come si fa, recati nel menu Impostazioni > Info sul telefono, pigia sulla voce Numero buid sette volte consecutive e seleziona la voce Debug USB dal menu Opzioni sviluppatore (che comparirà quasi come per magia fra le impostazioni di Android).


Articolo letto: 609 volte
Categorie: Guide, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook