Come pulire e sbiancare le perle? Uno degli accessori più amati dalle donne sono le perle: ne basta un solo filo per impreziosire il decolleté e rendere sofisticato un abito semplice, come ad esempio un tubino nero.

Torino
08:15 del 10/02/2016
Scritto da Carla

Come pulire e sbiancare le perle

Uno degli accessori più amato dalle donne sono le perle: ne basta un solo filo per impreziosire il decolleté e rendere sofisticato un abito semplice, come ad esempio un tubino nero. Come pulire e sbiancare le perle

Le perle, prodotte dalle ostriche, sono composte da carbonato di calcio e altri minerali. È straordinario pensare al fatto che esse, che per noi rappresentano oggetti preziosi e di rara bellezza, siano invece per il mollusco la soluzione per difendersi dalla presenza di un corpo estraneo. Come pulire e sbiancare le perle

Purtroppo le perle, le vere perle, sono tanto belle quanto delicate, e la loro pulizia e manutenzione è importante per mantenerne la bellezza e lucentezza. Inoltre, dopo qualche anno, può capitare che ingialliscano, perdendo così il loro originario candore e luminosità. Vediamo quindi come procedere per indossare perle sempre perfette

Come pulire e sbiancare le perle - Come fare

Difficolta': Facile

Necessario

  • Perle
  • Panno morbido
  • Acqua ossigenata 10 volumi
  • Sale
  • Olio d’oliva
  • Bacinella
  • Mezzo litro d’acqua

Riempiamo una bacinella con mezzo litro d’acqua e due cucchiai di acqua ossigenata.

Immergiamo le perle e lasciamole a mollo per dieci minuti. Le perle ingiallite in modo superficiale si schiariranno, grazie all’azione dell’acqua ossigenata.

Togliamo le perle dalla bacinella e procediamo a sciacquarle in acqua fresca corrente.

In un’altra bacinella mettiamo mezzo litro d’acqua e due cucchiai di sale grosso. Mescoliamo per far sciogliere bene il sale.

Immergiamo quindi le perle nella bacinella e lasciamo per altri dieci minuti. Rimescoliamo l’acqua ogni tanto. Il sale farà riprendere luminosità alle perle.

Togliamo le perle dall’acqua salata e asciughiamole accuratamente con un panno morbido. Non indossiamole subito dopo il trattamento, ma se possibile dopo almeno un paio d’ore.

Per rimuovere macchie o sporco, possiamo invece intervenire con l’olio d’oliva. Imbeviamo un pezzo di un panno morbido con qualche goccia d’olio. Strofiniamo ogni perla in modo che lo sporco venga rimosso.

A questo punto ripassiamo le perle con un altro panno asciutto e pulito. Le perle saranno lucide e bellissime.

Spolveriamo spesso le perle, in modo che non si depositi polvere e sporco su di esse. Inoltre indossiamole spesso, in quanto le perle hanno bisogno di assorbire luce per rimanere belle e luminose.


Articolo letto: 953 volte
Categorie: Curiosità, Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook