Come prevenire una violenza su una donna. Ecco la guida di Donna cerca uomo

La Spezia
08:29 del 22/02/2015
Scritto da Gerardo

Violenza sulle donne. Il teatro dei soprusi sono di solito le mura domestiche, tant'è che la violenza contro le donne è denominata anche "violenza domestica", un fenomeno cui in passato si dava poca importanza, essendo considerato una delle possibili espressioni del conflitto coniugale. Il maschio violento con le donne non soffre generalmente di gravi turbe mentali, anzi può essere ben adattato nella vita lavorativa e di relazione. Non è possibile caratterizzarlo inoltre né per grado di istruzione, né per classe sociale.

Per motivi a volte davvero inutili, o per ideali religiosi o politici, o spesso per motivi economici, si da pochissima importanza alla vita umana, usando la violenza come unica arma per imporre se stessi. Strano che proprio in questo periodo di massimo femminismo, da alcuni decenni la violenza è sempre più prepotente tema di attualità della donna che gode di una enorme attenzione da parte dei media. Violenza in ambito scolastico, in famiglia sul lavoro e in ogni Manifestazione della vita sociale, violenze sui minori, sulle donne, bullismo. 

Alcune persone sostengono che sia davvero molto importante rendere pubbliche questo genere di notizie; proprio per fare sensibilizzare la gente, per far conoscere, far sapere, per far capire che non si vive nell’ “isola felice”, in cui non succede niente di male, in cui le notizie di cronaca nera non toccano assolutamente quel luogo così perfetto. Secondo queste persone è quindi utile dichiarare, proclamare, diffondere e comunicare queste cose importanti e allo stesso tempo tanto orribili, ma che purtroppo accadono.

La “femmina” ha, fino al 1950, sempre avuto un ruolo marginale in ambito sociale. Ella infatti non doveva che occuparsi della famiglia e della gestione della casa, non avendo possibilità alcuna di lavorare o di prendere decisioni economiche che influissero sul bilancio familiare. Più precisamente, ella non aveva alcun diritto decisionale all'interno della società (Patria potestà). Tuttavia il suo ruolo comincia ad evolversi durante la guerra, quando dovette mantenere i figli e portare avanti le industrie, l'artigianato e l'agricoltura poichè gli uomini erano stato mandati al fronte. Si è passati gradualmente dalla mancanza di diritti alla violenza totale sulle donne.

FONTE: DONNA CERCA UOMO


Articolo letto: 519 volte
Categorie: Sesso, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook