Come migliorare la memoria? Vuoi avere una memoria migliore per studiare meglio e più in fretta? Ecco quattro tecniche scientificamente provate per migliorarla

Napoli
09:15 del 02/11/2015
Scritto da Alberto

Come migliorare la memoria? Vuoi avere una memoria migliore per studiare meglio e più in fretta? Ecco quattro tecniche scientificamente provate per migliorarla

TECNICHE PER MIGLIORARE LA MEMORIA - La prima cosa che occorre fare per studiare bene è capire a fondo l'argomento con cui ci si sta misurando. Comprendere, infatti, è molto più utile di memorizzare semplicemente anche perché aiuta a imparare a ragionare, capacità che può salvarti la vita non solo a scuola o all'univeristà. Nonostante questo, però, a volte alcune nozioni devono essere imparate esattamente così come sono: date, titoli, nomi e formule non lasciano troppa libertà e pretendono che lo studente le impari senza batter ciglio.

  

COME MIGLIORARE LA MEMORIA: LE TECNICHE - Dunque oltre ad aver un buon metodo di studio, occorre anche avere una buona memoria, qualità che si può sempre migliorare usando le giuste tecniche. Noi te ne proponiamo ben quattro spiegandoti per filo e per segno come funzionano e in che modo sono state scoperte dai ricercatori che le hanno individuate.

Come migliorare la memoria?Memorizzare più in fretta

Comprendere i concetti è sempre meglio che impararli a memoria, questo ormai si sa. Eppure alcune date, alcuni nomi e alcune formule devono essere rigorosamente memorizzati. Non sai come fare? Ecco quattro tecniche che ti aiuteranno a studiare più in fretta e con risultati migliori

Come migliorare la memoria?Impara a gesticolare

Sapevi che il corpo ti aiuta a memorizzare? Se stai pensando di cominciare a scriverti formule, date e nomi dappertutto per poi sbirciare durante il compito sei fuori strada.  Per migliorare la memoria devi allenarti ad associare un gesto ai concetti. Non c’è bisogno di mettere in scena il gioco del mimo, sia chiaro, basta gesticolare mentre si studia. A dimostrare che questo bislacco metodo funziona davvero ci ha pensato il professor Straube che nel 2009 ha studiato i comportamenti di un gruppo di allievi alle prese con il giapponese rilevando che coloro che gesticolavano erano in grado di memorizzare il doppio delle parole rispetto ai loro colleghi mummificati.

Come migliorare la memoria?Ripeti a voce alta

Probabilmente ti hanno già dato in molti questo consiglio ma tu non sei affatto sicuro che sia davvero una buona idea. Bene, puoi smettere di essere scettico: questa tecnica funziona davvero, come ha dimostrato uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Psychology: Learning, Memory, and Cognition. La ricerca in questione, infatti, ha reso noto che le parole pronunciate ad alta voce o anche solo sussurrate possono essere ricordate con più facilità rispetto alle altre.  In realtà ci sono due considerazioni da tenere ben presenti. - Il miglioramento in questione non avviene se si ripete tutto a voce alta, ma solo se si pronunciano effettivamente solo le parole chiave che vuoi fissare in Maniera indelebile nella tua memoria - Così facendo la tua memoria migliora del 10%: effettivamente non è molto, ma, dato che ripetere a voce alta non costa niente, ti conviene comunque provare!

Come migliorare la memoria?Scrivi un diario

Caro diario… anche se non te la senti di iniziare come vuole la tradizione, sappi che se vuoi memorizzare meglio le nozioni che devi imparare a scuola devi comunque arrenderti e iniziare a tenere un diario. Ovviamente non c’è bisogno che gli confidi i tuoi sentimenti, ciò che conta è che tu metta nero su bianco le tua angosce e le tue problematiche cercando di dargli una forma coerente. Questo ti aiuterà a sviluppare ulteriormente la parte della memoria a breve termine che utilizziamo quando dobbiamo manipolare informazioni velocemente. Non ci credi? Invece dovresti: lo ha dimostrato lo studio del 2008 di Yogo e Fujihara

Come migliorare la memoria?Passeggia nel parco

Ma anche un bosco, una strada di campagna o un giardino possono andare benissimo: ciò che conta è che tu stia un po’ a contatto con la natura. Se prima di studiare ti concedi un piccolo svago nel verde la tua memoria migliorerà. Lo strano fenomeno è stato dimostrato dal  Prof. Berman dell’Università del Michigan che, per il suo esperimento, ha chiesto a un gruppo di studenti di passeggiare abitualmente nel verde e ad un altro di trascorrere lo stesso tempo camminando in città. Il risultato è stato che i ragazzi che erano stati a contatto con la natura hanno ottenuto di media risultati migliori del 20% al test mnemonico a cui sono stati sottoposti i due gruppi.  Andare a studiare al parco, dunque, è un ottimo modo per migliorare la propria memoria a patto, ovviamente, di ricordarsi di aprire anche i libri tra una passeggiata e l’altra


Articolo letto: 457 volte
Categorie: Guide, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Memoria - migliorare memoria - studenti - istruzione -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook