Come migliorare l’erezione maschile è una delle grandi domande sul sesso che preme moltissimo a noi uomini

Roma
17:37 del 22/05/2016
Scritto da Samuele

Come migliorare l’erezione maschile è una delle grandi domande sul sesso che preme moltissimo a noi uomini. Le difficoltà legateall’erezione sono un problema che affligge, prima o poi, ogni uomo.

A volte può essere solo una volta in cui capita un problema di erezione che è normalissimo. Infatti le cause di problemi di erezione sono di vario genere e non tutte controllabili.

E quindi per migliorare l’erezione maschile bisogna conoscerla prima di prendere azioni o provvedimenti inutili se non addirittura deleteri.

Le cause di un problema d’erezione sono molteplici e alcune tutto sommato molto banali:

  • Uso di farmaci.
  • Sovrappeso.
  • Eccesso di colesterolo nel sangue.
  • Stress.
  • Stanchezza.
  • Ansia da prestazione.
  • Depressione.
  • Disturbi psicologici più o meno gravi.
  • Fumo.
  • Errata alimentazione.
  • Vita sedentaria.

È statisticamente provato che ogni uomo, prima o poi soffre di deficiterettiliproblemi dierezione come il mantenere l’erezione un tempo sufficiente per godere e far godere una donna.

E ovviamente più si va avanti con gli anni e più si peggiora se non si apportano alcune modifiche non solo al proprio stile di vita ma anche al modo di vedere il proprio pene. Si perché il pene non è soltanto l’organo con cui fai sesso che si alza la mattina sull’attenti!

È un vero e proprio organo del tuo corpo che necessita di manutenzione costante e precisa per poter rendere al meglio.

Il primo passo per migliorare l’erezione maschile.

In troppi si tengono per loro il problema di avere erezioni non durature o insufficienti, magari per anni senza confidarsi con nessuno. La prima cosa da fare è andare a parlare con il proprio medico di famiglia.

Puoi stare tranquillo che lui non ti giudicherà ma permigliorare l’erezione ti aiuterà a capirne le cause. Per cui ti farà fare delle analisi per veder se hai un eccesso di colesterolo nel sangue o altre malattie.

Ad esempio il diabete è una delle prime cause di impotenza maschile.

Valuterà insieme a te una dieta per migliorare l’erezione ed anche una visita specialistica da un urologo o andrologo per valutare più in profondità le cause dei tuoi problemi di erezione.

Le prime cose da fare per avere un’erezione migliore.

Indipendentemente dal responso del medico curante o dello specialista ci sono alcune cose che puoi fare per conto tuo per migliorare l’erezione che ti porteranno benefici in tutto l’organismo e nella sfera sessuale.

Non fumare è la prima cosa che ti consiglio caldamente di fare. O almeno se proprio non ce la fai diminuisci al minimo il numero di sigarette che ogni giorno fumi. Infatti il fumo non solo rovina i polmoni ma anche il cuore, che è lui a pompare il sangue nel tuo pene, è lui uno dei grandi responsabili delle tue erezioni.

Fai sport. Fare sport aumenta la circolazione del sangue che, come ormai avrai imparato, è il vero strumento delle tue erezioni. Muovendoti molto migliorerà la circolazione e vascolarizzazione aiutandoti anche  a pulire le arterie dal colesterolo cattivo che le ostruisce dandoti problemi di erezione.

Meno vita sedentaria. Per migliorare l’erezione è necessario che stai meno tempo seduto, infatti la posizione non aiuta la vascolarizzazione ma tende a mantenere il sangue “bloccato” con poco ricircolo.

Mangia meglio. Una delle principali cause che non ti permettono di migliorare l’erezione è senza dubbio il colesterolo nel sangue. Se diminuisci i grassi il tuo pene ne trarrà grandi benefici in poco tempo.

Vai da un bravo medico. Troppo spesso persone con problemi di erezione, impotenza o eiaculazione precoce aspettano mesi se non anni prima di affrontare le loro difficoltà. Invece un medico deve essere visto, appunto, come una soluzione per un qualcosa che fa stare male. Non c’è bisogno di sentirsi imbarazzati perché non è un qualcosa per cui sentirsi in colpa.

Anzi, a voler migliorare l’erezione è un fatto positivo perché significa che vuoi stare bene, in salute e goderti il sesso appieno e non come fanno molti come se fosse un problema.

Esercizi per migliorare l’erezione maschile. Ci sono alcuni metodi naturali per migliorare l’erezione che necessitano solo di un po’ di buona volontà, semplicissimi metodi peraumentare l’erezione sia come quantità che qualità.

Come vedi migliorare l’erezione è possibile se si ha voglia di farlo, di modificare un po’ lo stile di vita che sempre più spesso rovina la vita sessuale delle persone.

Non sto parlando di pillole magiche che una volta assunte risolvono il problema della scarsa erezione in un secondo (che neanche esistono), ma di un metodo reale ed utile e soprattutto NATURALE per aumentare l’erezione maschile.


Articolo letto: 767 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook