Come funziona PayPal? PayPal è un servizio nato per semplificare i pagamenti su Internet. Ecco la guida per conoscerlo meglio

Palermo
08:30 del 30/11/2015
Scritto da Samuele

Come funziona PayPal

PayPal è un servizio nato per semplificare i pagamenti su Internet. Consente, infatti, a privati cittadini e aziende di effettuare trasferimenti di denaro online senza fornire il numero della carta di credito o le coordinate del conto corrente bancario. Per utilizzarlo, basta collegarsi al suo sito Internet e aprire un conto. A costo zero e senza vincoli di deposito.

A questo punto ti starai chiedendo: come funziona PayPal? E soprattutto: come ottiene guadagni dalla sua attività? La risposta è semplice. Vengono applicate delle commissioni su ogni transazione effettuata, ma di questo mi occuperò un po’ più avanti.

Come funziona PayPal - Adesso vediamo come iscriversi a PayPal e aprire un conto online. Gli unici requisiti necessari per portare a termine questa procedura sono una carta di credito (anche ricaricabile) e il compimento di almeno 18 anni di età. I passaggi da compiere sono i seguenti: dopo esserti collegato alla pagina iniziale del servizioclicca sul pulsante Registrati gratis e scegli il tipo di conto da aprire.

  • PayPal per te – il conto destinato ai privati cittadini con tutte le funzioni base per effettuare e richiedere pagamenti online.
  • PayPal per il tuo business – il conto per aziende e titolari di Partita IVA, dispone di accesso multi-utente fino a 20 persone e consente di effettuare pagamenti cumulativi.

Dopo aver selezionato uno dei due conti (facendo click sul pulsante Inizia ora) compila il modulo d’iscrizione a PayPal e clicca sul pulsante Accetta e crea contoper completare l’operazione.

Come funziona PayPal - Perfetto, ora sei titolare di un conto PayPal. Attenzione però, perché si tratta di un conto a “mezzo servizio” con alcune funzionalità bloccate e un tetto molto basso per i trasferimenti di denaro. Per sbloccare tutte le funzioni del servizio deviverificare la tua identità associando una carta di credito all’account.

Accedi dunque al tuo conto online e seleziona la voce Aggiungi o rimuovi cartadal menu Profilo. Nella pagina che si apre, clicca sul pulsante Aggiungi una carta e digita i dati relativi alla tua carta di credito. Dopodiché torna sulla pagina iniziale del conto e fai click sulla voce Verificare il mio conto PayPal che si trova nella pagina Informazioni generali.

Adesso seleziona la carta che vuoi associare al conto PayPal e clicca su Continua. Ti verranno addebitati temporaneamente 1,50 euro e nell’estratto conto della carta troverai un codice unico di 4 cifre preceduto dalla parola “PAYPAL” o “PP”.

Come funziona PayPal - Per completare la verifica della tua identità, accedi al tuo conto PayPal, clicca sulla voce Verificare il mio conto PayPal presente nella pagina Informazioni generali e digita il codice che hai trovato nell’estratto conto della carta di credito.

Puoi collegare il tuo conto PayPal anche a un conto corrente bancario. Come? Seleziona la voce Aggiungi o rimuovi conto bancario dal menu Profilo, dopodiché premi il bottone Aggiungi e digita le coordinate del C/C.

Verranno depositati sul tuo conto due piccole somme di importo compreso tra 0,01 e 0,99 euro. Controlla dunque l’estratto conto del C/C e individua i due accrediti, dopodiché torna nella sezione Aggiungi o rimuovi conto bancario di PayPal, fai click sul pulsante Aggiorna e inserisci gli importi dei due accrediti ricevuti. Facile, vero?

Come funziona PayPal - A questo punto sei titolare di un conto autenticato che non presenta limiti sui trasferimenti e non ha funzioni “castrate”. Allora dimmi: sei pronto a scoprirecome funziona PayPal praticamente?

Cominciamo dal pagamento di beni e servizi acquistati online. PayPal è supportato ufficialmente da una vasta gamma di negozi online e siti Internet, primo fra tutti eBay che ha acquisito la proprietà del servizio nel 2002 trasformandolo nel metodo di pagamento predefinito per le sue aste.

Nei siti che supportano direttamente PayPal è possibile portare a compimento i pagamenti semplicemente cliccando sul pulsante con il logo del servizio e digitando la password del proprio account, tutto qui!

Se invece si devono versare dei soldi a una persona bisogna collegarsi all’home page di PayPal, selezionare la voce Invia denaro dal menu del servizio e digitare l’indirizzo email del destinatario del pagamento. Da sottolineare il fatto che in mancanza di fondi sul conto PayPal il servizio provvede a prelevare automaticamente i soldi dalla carta associata all’account.

Come funziona PayPal - Quanto alle commissioni sui pagamenti, l’invio di denaro nella zona euro è gratuita se si trasferiscono fondi fra due conti PayPal. Se invece si inviano soldi con una carta collegata al servizio vengono addebitati 0,35 euro più una commissione fino al 3,4% del valore della transazione. Per il trasferimento di denaro al di fuori della zona euro viene applicata una commissione dello 0,4–1,8% se si usa il conto PayPal o fino al 5,2% più 0,35 euro se si usa la carta di credito.

Per richiedere pagamenti su PayPal basta comunicare all’altra parte il proprio indirizzo email (quello associato al conto), mentre per sollecitare un pagamento in sospeso occorre selezionare la voce Richiedi denaro dalla pagina iniziale del servizio. Infine vorrei parlarti dei sistemi di tutela previsti da PayPal per acquirenti e venditori. Si tratta di misure di protezione che consentono di ricevere dei rimborsi in caso di inadempienze da parte di chi vende o compra un bene materiale (i beni non tangibili non sono coperti).

È possibile richiedere un rimborso nel caso in cui un oggetto acquistato tramite PayPal non corrispondesse alla descrizione fornita dal venditore o non arrivasse a destinazione. Il reclamo va fatto entro 45 giorni dall’effettuazione del pagamento.

La protezione PayPal copre, inoltre, i venditori da reclami, chargeback e storni in caso di pagamenti non autorizzati e mancata consegna di oggetti. 

Come funziona PayPal - Le commissioni applicate per la vendita di beni o servizi tramite PayPal ammontano a max 3,4% + 0,35 euro per la zona euro e al valore della tariffa per conversioni di valuta e pagamenti internazionali prevista da PayPal per il resto del mondo.

Naturalmente puoi anche trasferire i soldi presenti sul tuo conto PayPal a te stesso, versandoli sul conto corrente o sulla carta di credito associati all’account. Basta selezionare le voci Trasferisci denaro sul conto bancario e Trasferisci denaro sulla carta presenti nel menu Preleva.

Come funziona PayPal - Se invece vuoi versare dei soldi dal tuo conto bancario al conto PayPal devi selezionare la voce Ricarica conto ed eseguire un bonifico verso PayPal usando le istruzioni che ti vengono fornite dal servizio.


Articolo letto: 812 volte
Categorie: Guide, Internet


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook