Festeggiare Halloween | Ecco alcuni metodi genuini per divertirsi

Como
18:00 del 26/10/2014
Scritto da Gerardo

Halloween è una festa anglosassone che è andata sempre più sviluppandosi anche in Europa e nel mondo intero. Festeggiare Hallowen non significa assolutamente essere satanisti o avere pensieri macabri, ma piuttosto divertirci come in qualsiasi altra festa del nostro calendario e soprattutto far felici i nostri bambini. Ci sono, tuttavia, dei paesi che per ostilità Politica rifiutano ogni anno di festeggiare questo giorno, come la Russia, ma noi non vogliamo assolutamente entrare nel campo politico!

Come festeggiare Halloween? Potreste cominciare col decorare la vostra casa! Comincia con le famosissime zucche ( puoi comprarle o farle in casa ), abbelliscile con dei buchi che rappresentano una faccia macabra e inserisci nel suo interno una candela. Posizionale vicino le finestre o anche nel tuo viale prima della porta.

In Italia questa festa non è ancora tanto diffusa ma sempre più bambini partecipano a questa celebrazione andando in giro con i propri amichetti a chiedere il solito “trick or treat”, “dolcetto o scherzetto”. Tieni sempre pronta una buona dose di dolcetti, caramelle e varie cose gustose da offrire.  Ci sono delle persone che addirittura regalano dei soldi!

Potresti organizzare una festa a casa tua! Invita i tuoi amici a mangiare una pizza insieme e magari potreste allietare la vostra serata guardandovi un bel film horror! Della serie, consigliamo la saga di “The Walking Dead”, che narra di un mondo post-apocalittico infestato dagli zombie, e “American Horror Story”, un vero must have dell’orrore.

Per i più giovani il consiglio che vi diamo è quello di organizzare delle feste in qualche locale e travestirvi da personaggi dell’orrore che più vi piacciono. Tuttavia sempre più persone lamentano dei disordini nelle strade ( come avviene del resto anche a Carnevale con il solito, macabro lancio di uova ). Per questo state attenti ad eventuali ubriachi e pirati della strada.

Per molte chiese cristiane la festività di halloween è vista come qualcosa da bandire. Queste, perché, secondo loro strettamente connesse a eventi di stregoneria, satanismo, evocazione spiriti ecc… Ciò che vogliamo affermare è che è vero che la Chiesa crede in determinate cose e che in passato ci sono stati in questi giorni addirittura degli omicidi a sfondo satanista, ma addirittura bandire una festività che tanto fa felici i bambini ci sembra un po’ esagerato. Bisognerebbe non generalizzare le cose. O forse la Chiesa vuole tenersi le festività tutte per sé? Natale, Pasqua, Epifania sono tutte festività cristiane. Come dovrebbero comportarsi la gente che non crede? Spegnere la tv? Chiudersi in casa? Impariamo ad avere un po’ di buon senso e complicità e vedremo cambiare il nostro mondo in meglio. Detto questo, buon Halloween!


Articolo letto: 626 volte
Categorie: Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook