Come farlo impazzire a letto? Dei pratici consigli a letto sono sempre utili e ben accetti da entrambi i sessi

Venezia
10:15 del 07/11/2015
Scritto da Carmine

Come farlo impazzire a letto - Dei pratici consigli a letto sono sempre utili e ben accetti da entrambi i sessi; stavolta una mini-guida per delle performance eccezionali sotto le coperte dove sarà “lei” a dover stupire.

Se c'è un  modo per distogliere il vostro uomo dalla sua Tv ultra-piatta in salotto, perennemente sintonizzata su Sky Sport, l'unica via che funziona sempre è quella di una buona attività sessuale che possa far valere la pena di perdere il “derby del cuore”.

Può essere per puro divertimento, per stuzzicarlo o cercare di uscire da una situazione di routine sessuale poco edificante; qualunque sia la motivazione, è bene usare una buona dose di iniziativa personale e creatività  per diventare delle vere “Sex-Queen”!

Come farlo impazzire a letto - Ecco qualche consiglio, sotto suggerimento della controparte maschile, per farlo impazzire a letto:

Come farlo impazzire a letto - 1) No al buio completo. Per quanto possiate vergognarvi del vostro fisico, all'uomo piace guardare per poter alimentare la propria fantasia. Quindi accendete almeno una candela nella stanza, la situazione sarà molto più calda e seducente.

Come farlo impazzire a letto - 2) Completini sexy, a tutte le ore, pronte per qualunque vostra voglia improvvisa. Non dimenticate l'effetto “vedo non vedo”, è più seducente di quanto si pensi.

Come farlo impazzire a letto -  3) Non esiste solo il letto. Fate lavorare la vostra fantasia e sorprendetelo in luoghi diversi che non siano la solita camera da letto; la comodità non garantisce per forza eccitazione. Quindi favorite i sedili posteriori della macchina, la lavatrice, la cantina, gli spogliatoi della palestra, l'idromassaggio, il mare, la spiaggia, qualsiasi cosa fuori dalla routine. Piccola accortezza: evitare l'esibizionismo; eccitante ma con finale in questura imbarazzante.

Come farlo impazzire a letto - 4)  Il sesso non è un “favore”. Deve essere un piacere, non una forzatura. Non usate il sesso come moneta di scambio per farvi intestare casa (o almeno siate abili nel non farglielo capire).

Come farlo impazzire a letto - 5) Il sesso orale. Un grande tabù per molte, ma parte fondamentale del rapporto. La maggior parte delle volte è più gratificante questo che il rapporto sessuale per se. Non saperlo soddisfare in questo campo lo lascia amareggiato come rimarrebbe una donna, che adocchiate delle Jimmy Choo scopre che non c'è più il suo numero.

Come farlo impazzire a letto - 6) La tortura dei baci. Leccare il petto, baciare il busto dall’alto verso il basso, fermandosi vicino alle parti basse e tornando su daccapo quando lui è già lì che si appresta a godere della vostra “benevolenza”. Una “dolce” tortura che andrà perpetuata finché non implora pietà.

Come farlo impazzire a letto - 7) Orgasmo naturale. Non esageratelo, siate naturali e rendete partecipi il vostro compagno comunicandoglielo a voce al momento; non potrebbe provare soddisfazione più grande.

Come farlo impazzire a letto - 8) L'autoerotismo. Chiudere gli occhi e iniziare a masturbarsi dinanzi a lui per poi chiedergli di contraccambiare. Gli uomini amano questo genere di cose. Ma non tutti osano chiederlo, soprattutto le prime volte.

Come farlo impazzire a letto - 9) Lo specchio. Avete capito bene, sembrerebbe bizzarro, ma lo specchio è un'ottima aggiunta alle vostre performance. Il maschio dominatore è un esibizionista per nascita; quindi in alternativa alla solita proposta promiscua di farvi riprendere con la telecamera, lo specchio gli offrirebbe una visione diretta dei fatti.

Come farlo impazzire a letto - 10) Sappiate cavalcare. Cavalcare il “vostro” (...?) uomo dopo averlo fatto sedere a gambe incrociate sul letto. Durante la penetrazione, stringere le gambe dietro la schiena di lui, fino ad avvolgerla. Per assicurargli un godimento intenso, sarà sufficiente dondolare avanti e indietro, variando la velocità.

Come farlo impazzire a letto - 11) Coccole. La grande incognita: le coccole dopo il sesso (nelle patologie più gravi si pretendono anche durante). Agognate ed idealizzate da ogni donna. La miticizzazione dell' “uomo coccoloso” è un tarlo nel cervello; spesso la donna si presta ad un'ottima prestazione sessuale solo per essere “premiata” con delle delicate attenzioni finali dal proprio partner. Tanto più la prestazione è positiva, tante più effusioni ci si aspetta. Purtroppo non va sempre così...

Inutile aggiungere che alla base di tutte queste accortezze ci deve essere l'ultima,ma non meno importante... un'impeccabile depilazione!

A voi poi la scelta del condimento. Parole più o meno dolci, coccole, richieste esplicite e qualsiasi altra cosa vi stimoli la fantasia. Rendete vostro il momento, sappiate renderlo unico e su misura per le vostre personalità più o meno perverse.

Parola d'ordine: abbattere i taboo.


Articolo letto: 1257 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Letto - sesso - amore - passione -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook