COME FARE LO SLIME IN CASA - Lo slime è una sostanza particolare, dall’aspetto gelatinoso, che può essere utilizzata da adulti e piccini. Nel video illustrativo vi saranno proposte due ricette estremamente semplici ma efficaci… Guarda il video e buon divertimento -

Venezia
18:00 del 20/01/2017
Scritto da Gregorio

COME FARE LO SLIME IN CASA - Lo slime è una sostanza particolare, dall’aspetto gelatinoso, che può essere utilizzata da adulti e piccini. Nel video illustrativo vi saranno proposte due ricette estremamente semplici ma efficaci… Guarda il video e buon divertimento -

COME FARE LO SLIME IN CASA - Slime: uno dei giochi più gettonati dell’infanzia di molte persone (un po’ come il Didò). Si tratta di una sostanza gelatinosa e al contempo molto elastica, oltre che deformabile.

COME FARE LO SLIME IN CASA - Se immergiamo la mano in un contenitore di questa gelatina, la sensazione è di aver a che fare con qualcosa di appiccicoso e tremolante.

Ad oggi lo Slime è molto in voga tra i più giovani (è possibile che sia una delle richieste avanzate dai vostri figli) ed è acquistabile in differenti colorazioni e profumazioni. Potrebbe essere carino realizzarlo con loro se sono abbastanza grandi invece di acquistarne un barattolo in negozio. Come fare?


Gli ingredienti

Una delle cose più importanti è la composizione dell’homemade Slime. Se non volete complicarvi la vita ecco qua una ricetta senza borace e appretto, difficilmente reperibili. Pronte all’esperimento? Munitevi di quanto segue:

1 contenitore di plastica nel quale preparare il composto;

1 cucchiaio di plastica o un bastoncino per la lavorazione;

2 confezioni di colla liquida trasparente senza solventi reperibile anche in cartoleria;

3 cucchiai da minestra di detersivo liquido per il bucato;

Eventuali coloranti o brillantini da aggiungere a seconda dei gusti.

Il primo step

Versate la colla nel contenitore di plastica e poi girate con il cucchiaio o il bastoncino, per amalgamare il composto.

In questa prima fase il composto è trasparente. Se desiderate potete aggiungere dei coloranti acrilici o alimentari, ricordando sempre che lo Slime deve essere maneggiato solo da bambini in grado di non ingerirlo.

Il secondo step


Potete aggiungere, oltre al colore, anche dei glitter o tutto ciò che di fantasioso avete in mente per personalizzare il vostro Slime.

I glitter sono disponibili sia in barattolino che in polvere: sentitevi libere di aggiungerli nell’ordine che ritenete più opportuno, non c’è una regola. Se non siete abbastanza soddisfatte dell’effetto brillantinoso, aggiungete ancora un po’ di “polvere di stelle”.

Il terzo step

Prendete il cucchiaio di plastica o anche un mestolo di legno ed aggiungete al composto colloso almeno tre cucchiai di detersivo liquido da lavatrice.

Non c’è una marca precisa da utilizzare basta che si tratti di questa tipologia di sapone.

Il quarto step

Adesso è il momento di amalgamare il composto fin quando non acquisisce la consistenza gelatinosa desiderata.

Dovrete poi modellare lo Slime con le mani in modo da eliminare la colla in eccesso e farlo diventare pronto all’uso. Divertitevi!


Articolo letto: 828 volte
Categorie: , Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook