Le borse sotto gli occhi sono un inestetismo a volte difficile da gestire: in certi giorni si gonfiano e fanno apparire tutti gli occhi gonfi e stanchi. A volte soprattutto al mattino, tra occhiaie e borse ci sembra di essere dei panda

Roma
10:00 del 20/08/2016
Scritto da Luca

Come eliminare le borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali veloci

Le borse sotto gli occhi sono un inestetismo a volte difficile da gestire: in certi giorni si gonfiano e fanno apparire tutti gli occhi gonfi e stanchi. A volte soprattutto al mattino, tra occhiaie e borse ci sembra di essere dei panda. E magari abbiamo anche un’occasione importante a cui partecipare. A me è capitato, dopo una notte di sonno pesante, di svegliarmi con le borse gonfie come due valigie e di dover partecipare ad una festa importante. Aiuto! Ma quali sono le cause delle borse sotto gli occhi? Che fare per eliminare le borse sotto gli occhi?

Prima di passare al come, vediamo il perché.

Perché si formano le borse sotto gli occhi? Ecco le principali cause:

Sappiamo già che la pelle del contorno occhi è molto sottile e risulta la maggior esposta ai segni di tempo, stress, ritenzione idrica e fatica. Quando l’età e l’assottigliamento della pelle aggrediscono questa zona del viso, i muscoli tendono a cedere spostandosi verso il basso a causa del ristagno dei liquidi e del grasso. Tutto questo comporta gonfiore, rughe e occhiaie. Naturalmente di per sé non è una patologia né una malattia ma sarebbe bene consultare un dermatologo qualora le borse sotto gli occhi siano accompagnate da irritazione, edema ed il gonfiore sia eccessivo. In combinazione a questi segni occorrerebbe prestare attenzione alle gambe, nel caso presentino anch’esse gonfiore e lividore potrebbe trattarsi di un serio problema di ritenzione idrica in cui sono compromessi i reni. In altri casi invece si deve verificare il funzionamento della tiroide, ecco perché è opportuno rivolgersi al medico.

Tuttavia le cause possono essere anche riscontrate in fattori meno gravi come il poco sonno, un periodo particolarmente stressante, un’allergia o un fattore genetico, sbalzi ormonali, fragilità capillare, cattivo stile di vita, una ritenzione idrica non patologica e talvolta persino la posizione in cui si dorme.

Dunque in caso di borse palpebrali senza altri sintomi si tratta solamente di un problema estetico che si può risolvere senza l’aiuto del medico. Con l’avanzare dell’età chiaramente potrebbero essere più visibili conferendo all’aspetto del volto stanchezza e trascuratezza.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Borse sotto gli occhi: chirurgia e farmaci

Fra i rimedi per il gonfiore sotto gli occhi per le più temerarie vi è la blefaroplastica, ovvero l’operazione di chirurgia estetica tramite cui si elimina il grasso e la pelle in eccesso delle palpebre. In alcuni casi non è necessario ricorre al chirurgo, bastano antistaminici per attenuare il gonfiore (solo in caso di allergia e su prescrizione medica) e ovviamente vi sono anche dei cosmetici appositi da applicare. In alcuni casi le borse sotto gli occhi vengono trattate con iniezioni di acido ialuronico.

Come eliminare le borse sotto gli occhi con i rimedi naturali?

Prima di pensare di ricorrere al chirurgo però sarebbe bene dare un’occhiata ai rimedi naturali per le borse sotto gli occhi.

Lo stile di vita in primis va riveduto e corretto:

  • no al sale e ai cibi confezionati industriali;
  • no alle sigarette;
  • no all’alcol;
  • no a fare tardi la sera ed alzarsi tardi la mattina.

Meglio invece:

  • bere molta acqua;
  • fare movimento;
  • concedersi pause di relax;
  • dormire bene e con la testa leggermente sollevata.

Occorre prestare anche particolare attenzione all’alimentazione: se si è anemici le borse sotto gli occhi possono mostrare un’edema più ricalcato, pertanto è bene aumentare l’apporto di ferro, sì a carne rossa, uova e legumi, agrumi, broccoli e cavoli. Evitare tè e caffè, il secondo perché riduce l’assorbimento del ferro ed il primo perché in caso di riniti e sinusiti il tannino influisce negativamente rischiando di aumentare il gonfiore, perciò meglio evitare anche il vino.

Quindi per attenuare le borse sotto gli occhi con effetto immediato si ricorre a qualche piccolo trucco:

Panni bagnati sugli occhi: poggiare dei panni umidi sugli occhi e non del ghiaccio, in alternativa lasciare una notte dei cucchiaini in congelatore e poi applicarli sugli occhi per pochi minuti.

Gli ortaggi e le verdure ci vengono in aiuto. Provate a pestare della lattuga fredda nel mortaio e poi applicatela sotto gli occhi, tenete in posa per venti minuti.

Oppure si possono adoperare fette di patate, di mela o fette di cetrioli da applicare sugli occhi. Interessanti le mezze lune di zenzero freddo da applicare sotto gli occhi facendo attenzione a non toccarsi poi gli occhi con le dita per evitare irritazioni.

Ancora un ottimo trucco naturale contro il gonfiore sotto gli occhi è costituito da bustine di tè o camomilla fredda da porre nella palpebra inferiore.

Che dire dell’aloe vera? Si può creare un gel con la polpa delle foglie pulite, frullandola o pestandola, e dopo averla posta in frigo per un quarto d’ora ci si fa un impacco per il contorno occhi da tenere in posa per una quindicina di minuti.

Qualcuno non lo sa ma anche l’albume d’uovo, montato a neve, è ottimo da applicare sul gonfiore, sempre per un quarto d’ora.

Si possono anche combinare i singoli elementi creando delle maschere apposite:cetriolo + polpa d’aloe, cetriolo + albume, polpa di aloe + albume, polpa di melafrullata + polpa di cetriolo frullata.

Anche gli impacchi di acqua fredda, latte freddo e camomilla fredda aiutano.

Interessante da provare anche l’olio di mandorle.

Avete foglie di menta in casa? Tritatele e pestatele o frullatele con il gel d’aloe e poi applicate.

Ottima contro le borse sotto gli occhi anche l’acqua di rose, la tisana dirosmarino, il succo freddo del limone e la tisana di malva. Tutti impacchi freddi e naturali.

Qualche consiglio per eliminare le borse sotto gli occhi:

Evitare il contatto con allergeni prima di un evento importante per evitare il gonfiore. Se si è affetti da rinite o sinusite che possono gonfiare gli occhi è bene utilizzare spray appositi e fare dei lavaggi nasali.

Struccarsi sempre bene prima di andare a letto per aiutare la pelle a respirare.

Fare dei massaggi circolari intorno agli occhi per attivare la microcircolazione.

Naturalmente si consiglia di adoperare creme nutrienti ed idratanti da giorno e da notte, dopo aver fatto la pulizia del viso ed in particolare, ma in particolare creme adatte al contorno occhi che possano dare un vero giovamento al problema delle borse sotto gli occhi.

Con questi accorgimenti naturali si possono notevolmente ridurre i fastidiosi segni delle borse sotto gli occhi.


Articolo letto: 205 volte
Categorie: Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook