Come diventare modella? Una guida dedicata a tutte le aspiranti modelle e indossatrici. Per imparare a muoversi, tenendo gli occhi aperti e diffidando di false promesse e di proposte interessate

Napoli
07:40 del 16/12/2015
Scritto da Samuele

Come diventare modella

Una guida dedicata a tutte le aspiranti modelle e indossatrici. Per imparare a muoversi, tenendo gli occhi aperti e diffidando di false promesse e di proposte interessate

Come diventare modella - Il tuo sogno nel cassetto è quello di diventare una modella? Pensi di avere il fisico e lo spirito adatto ma non sai da dove cominciare? Le tante notizie di ragazze entrate in un brutto giro ti hanno fatto passare la fantasia di provarci? Nessun problema! Il lavoro della modella non presenta nessun rischio in più rispetto a tanti altri: l’importante è sapersi muovere, tenere gli occhi aperti eimparare a diffidare di false promesse e di proposte interessate. Inoltre cominciare a muovere i primi passi verso l’obiettivo di diventare una modella o un’indossatrice professionista non è mai stato così facile come ora. Negli ultimi anni infatti le possibilità per le aspiranti modelle di farsi conoscere e di trovare lavoro saltando l’intermediazione di un’agenzia sono aumentate in Maniera esponenziale grazie a Internet e alla diffusione della fotografia digitale.

Sono tantissimi infatti i siti internet che mettono a disposizione delle modelle spazi specifici per permetter loro di proporre il proprio book fotografico e le loro disponibilità e offerte lavorative.

Come diventare modella - In questi siti specializzati i fotografi e gli stilisti, così come i fornitori di servizi di ragazze immagine o standiste, possono entrare direttamente in contatto con le ragazze, proponendo un lavoro e mettendosi d’accordo su modalità e compensi. I siti internet più conosciuti e seri che offrono questo genere di servizi per l’Italia, in maniera gratuita, sono Bestmodels , NuoveModelle, LookFashion, Notorietà e HostessWeb La diffusione della fotografia digitale ha inoltre abbassato notevolmente i costi per la realizzazione un book fotografico professionale, riducendo in tal modo in maniera notevole le spese per le ragazze, ma rendendo anche conveniente per un bravo fotografo lo sfizio di un TFP (time for prints), ossia di un vero e proprio scambio nel quale fotografo e modella si mettono d’accordo per realizzare un servizio, che verrà utilizzato dal fotografo per rendere più corposo il proprio portfolio e dalla modella come book: l’ideale per chi è alle prime armi e non vuole spendere cifre eccessivamente alte per avere delle buone foto.

Per venire incontro a tutte le aspiranti modelle Girlpower ha deciso di pubblicare una guida completa con consigli e chiarimenti, perché una cosa è certa: per sfondare in un campo così difficile non basta un bel corpo, ma c’è bisogno di grinta, forza di volontà e soprattutto di idee chiare su ciò che si vuole e su come ottenerlo.

Come diventare modella - Chiarezza sui termini e sulle professionalità

Il primo passo da compiere è quello di fare chiarezza sulle parole: sotto il termine generico di modella spesso si nascondono diversi ruoli professionali ben distinti, come quello della modella propriamente detta, che lavora nel mondo della moda e della pubblicità, quello dell’indossatrice, dell’attrice, della standista e della ragazza immagine. Nessuno impedisce alla stessa persona di svolgere due o più di questi ruoli, ma la chiarezza sulle differenze è fondamentale per capire quale sia il campo per il quale si è più predisposti. La modella presta la propria immagine per la realizzazione di servizi fotograficio spot pubblicitari destinati alle pagine delle riviste di moda, alle pagine pubblicitarie a pagamento di un particolare stilista o alle pubblicità televisive. Da una modella ci si attende che sia proporzionata, bella e raffinata, con un volto ed un corpo davvero validi, tratti piacevoli, capelli belli, aspetto curato; deve essere in salute, in buona forma fisica, conoscere le lingue, specialmente l'inglese, e sapersi muovere, ma anche stare ferma, davanti all'obiettivo. Non è un requisito indispensabile che sia altissima, anche se molte agenzie preferiscono le modelle alte, di modo che la stessa persona possa essere impiegata anche come indossatrice.

 Per fare di mestiere le modelle non basta saper rimorchiare o essere una delle ragazze più popolari della tua città ma è necessaria necessaria bellezza e classe. Devi saper essere spontanea e saper recitare in modo statico.

Come diventare modella - Il primo passaggio da fare, prima di ricevere spiacevoli delusioni, è quello di confrontarsi e farti confrontare con le modelle che vedi sulle migliori riviste e pubblicità. E’ necessario avere un fisico tonico e resistente alla fatica. Una buona conoscenza dell’inglese è ormai un requisito quasi indispensabile L'indossatrice ha invece il compito di mostrare un abito. Deve essere magra, alta, sapersi muovere con flessuosità e personalità. Le mansioni  di un’indossatrice non prevedono il lavoro sui set fotografici o cinematografici, bensì in passerella, alle sfilate. Modella e indossatrice non sono sinonimi e i ruoli professionali sono ben distinti: non tutte le modelle infatti sono adatte anche ad indossare abiti per delle sfilate, principalmente a causa del fatto che per un’indossatrice è necessaria una notevole altezza, e non tutte le indossatrici da passerella sono adatte come modelle, in quanto potrebbero non avere il fisico adatto, la giusta espressività, o la capacità di posare davanti all’obiettivo. Per quanto riguarda invece il mestiere dell’attrice, più importante dell’aspetto fisico sono le sue capacità sceniche e recitative. Le opportunità di lavoro in questo campo sono collegate alla realizzazione di cortometraggi e lungometraggi, fiction o di spot pubblicitari; mentre i reality show, che per molti rappresentano il mito della possibilità facile per sfondare nel cinema e nella Tv, in realtà equivalgono al desiderio di vincere alla Lotteria per risolvere la propria posizione lavorativa. 

Come diventare modella - Per le attrici esordienti le opportunità di lavoro sono di fatto riferibili alle comparsate e alle parti minori. Una buona opportunità di lavoro è data dalla funzione di standista o hostess in fiere, convegni, presentazioni aziendali e meeting, situazioni per le quali la bella presenza aiuta moltissimo, ma deve essere accompagnata da un buon livello di cultura generale e la conoscenza di qualche lingua straniera. Le vallette, cubiste e le ragazze immagine devono invece essere semplicementebelle ed ammiccanti, saper ballare e sapersi muovere fra la gente, utilizzando in tal modo il loro corpo per rendere più gradevole agli occhi una serata in discoteca o accompagnare con la propria bellezza un’automobile o il lancio di un nuovo disco.

Come diventare modella - I luoghi giusti per lavorare

Fondamentale è conoscere inoltre i luoghi nei quali sarà possibile realizzare il proprio progetto lavorativo.

Per fare la modella è infatti necessario vivere dove si produce la moda, ovvero Milano e le altre capitali della moda europea, Firenze e da qualche anno a questa parte anche Roma. Per fare l'indossatrice il centro nevralgico attorno a cui tutto ruota resta Milano, ma si può lavorare anche nelle tante zone di produzione di accessori e di abbigliamento. Se si vuole invece fare l'attrice Roma e tutto l'indotto degli stabilimenti cinematografici rappresentano il migliore punto di partenza, ma anche le altri grandi città offrono discrete possibilità di lavoro in produzioni locali. Per lavorare come standista vanno bene tutte le grandi città, mentre per la ragazza immagine non esiste invece alcun limite geografico.

Come diventare modella - Il book

Per proporti nel campo della moda come modella non occorrono tanti soldi ma buone immagini per il tuo book fotografico.

Le belle foto delle tue vacanze o scattate dagli amici molto raramente possono servire a qualcosa, perchè non assomigliano alle situazioni fotografiche che devi dimostrare di reggere bene come modella. 

Occorrono, invece, delle credibili simulazioni di lavori fotografici veri e propri: dei veri e propri test nei quali una serie di immagini testimonino la tua fotogenicità e la tua capacità di impersonificare diversi tipi di donna. Queste immagini diventeranno il tuo biglietto da visita, con il quale tu o la tua agenzia potrete prendere i primi contatti con la potenziale clientela. Il costo di realizzazione del book fotografico può variare molto. Mediamente parlando, puoi aspettarti di spendere da 200 a 600 euro per il servizio fotografico, qualcosa di più per la realizzazione di un servizio fotografico e di uno showreel, ossia un filmato di due o tre minuti importante per chi vuole lavorare come ragazza immagine. Non sono infrequenti i casi di book realizzati in cambio servizio, chiamati in gergo TFP (time for prints) o TFCD (time for cd), ossia un vero e proprio scambio tra un fotografo e una modella che si mettono d’accordo per realizzare un servizio che verrà utilizzato dal fotografo per rendere più corposo il proprio portfolio e dalla modella come book.

Come diventare modella - I corsi per modelle

I corsi, le operazioni promozionali, le presentazioni personali, specie se a pagamento, solitamente lasciano il tempo che trovano. Ad esempio, non serve a niente farsi supportare, a pagamento o in denaro, da qualcuno che ti presenti, o dice di presentarti, a provini cinematografici, così come non ha senso pagare per farsi proporre come pubblico nelle produzioni televisive. 

Queste cose, come le comparsate nelle produzioni cinematografiche o la presenza come pubblico nelle produzioni TV, si ottengono contattando direttamente le case di produzione cinematografica o gli studi televisivi.

Come diventare modella - Le agenzie

L'agenzia di modelle non dovrebbe chiederti denaro per rappresentarti o, al limite e senza importelo, potrebbe chiederti di pagare il solo servizio per costituire il tuo book con il fotografo di fiducia dell'agenzia.

Diffida, o per lo meno informati bene, se ti vengono chiesti per il book cifre superiori a 800-1.000 euro. Diffida sempre di un'agenzia ti chiede del denaro per essere rappresentata: il guadagno dell'agenzia deriva infatti dalle commissioni sui tuoi compensi.


Articolo letto: 2242 volte
Categorie: Guide, Lavoro, Moda


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Come diventare modella - modella - lavoro - donne - ragazze -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook