Come dialogare con Siri? Tutti gli ultimi modelli di iPhone, iPad ed iPod Touch sono equipaggiati con una tecnologia di comando vocale denominata Siri

Cagliari
08:00 del 21/02/2016
Scritto da Luca

Come dialogare con Siri

Tutti gli ultimi modelli di iPhone, iPad ed iPod Touch sono equipaggiati con una Tecnologia di comando vocale denominata Siri. Con Siri è possibile parlare con il proprio telefono, tablet o player multimediale chiedendo ad esso di trovare informazioni (es. previsioni meteo, locali o negozi che si trovano nei paraggi, risultati sportivi, ecc.), indicazioni stradali oppure di compiere azioni, come avviare una telefonata o impostare dei promemoria.

Come dialogare con Siri

Insomma, Siri è un vero e proprio assistente personale che permette di velocizzare tutti i compiti che si svolgono più comunemente con i dispositivi Apple ed io oggi voglio spiegarti come sfruttarlo al meglio. Leggi questa guida dedicata a come dialogare con Siri e scopriremo insieme quali sono le funzioni principali di questo formidabile strumento gratuito.

Prima di entrare nel dettaglio della guida e vedere come dialogare con Siri, è bene precisare che il servizio è disponibile solo sui modelli di iPhone a partire dal 4S, sui modelli di iPad a partire da quello di terza generazione (compreso iPad Mini) e sui modelli di iPod Touch a partire da quelli di quinta generazione. È in italiano, ma solo se sul dispositivo c’è installata una versione di iOS pari o superiore alla 6.

Una volta accertata la compatibilità del tuo iPhone/iPad/iPod Touch con Siri, accertati di essere connesso ad Internet (Siri funziona solo quando è disponibile una connessione Internet) e richiama l’assistente vocale di Apple tenendo premuto per circa due secondi il tasto Home del tuo iDevice. Se sei fra quei pochi che non lo sanno ancora, il tasto Home è quello situato sotto il display di iPhone, iPad ed iPod Touch.

Come dialogare con Siri

Sentirai un suono di conferma e nella parte bassa dello schermo comparirà l’icona di un microfono: quello è il segno che Siri è entrato in azione e che, quindi, puoi formulare la tua richiesta. Per cominciare con una cosa semplice, rompi il ghiaccio chiedendo a Siri “che tempo farà doMani e il servizio ti indicherà in maniera intelligente le previsioni meteo per la tua città. Basta usare un linguaggio naturale, niente parole chiave o frasi da scandire lentamente!

Dialogare con Siri permette anche di impostare promemoria e sveglie per ricordarsi le cose da fare e arrivare puntuali in ufficio. Se non ci credi, richiama Siri e di’ qualcosa come “Ricordami che giovedì mattina devo comprare il latte”. Siri ti chiederà la conferma dell’impegno (comprare il latte) e salverà l’attività nella app promemoria, che quindi ti avvertirà a tempo debito (giovedì mattina). Puoi usare anche date e orari precisi (es. ricordami che il 20 febbraio alle 20 devo andare a cena dai miei amici).

Per quanto riguarda le sveglie, il funzionamento è simile. Non devi far altro che richiamare Siri è chiedere ad esso (o ad essa, visto che la sua voce è femminile!) “svegliami alle xx”. Verrà impostata automaticamente una sveglia per l’ora che hai indicato.

Come dialogare con Siri

Altre funzioni che rendono Siri utilissimo sono quelle che consentono di avviare telefonate, comporre SMS e postare messaggi su Facebook o Twitter usando esclusivamente la voce. Vuoi chiamare un amico che hai salvato nella rubrica del tuo iPhone? Chiedi a Siri “Chiama [nome del tuo amico]” e il servizio avvierà direttamente la chiamata. Nei casi in cui ci sono più contatti con lo stesso nome (es. se chiedi di “chiamare Salvatore” ed hai vari amici che si chiamano Salvatore nella agenda dell’iPhone), Siri ti chiederà più precisamente quale chiamare elencandoli tutti a voce.

Pensa che puoi anche assegnare dei “soprannomi” ai contatti della rubrica, in modo da chiamarli o inviare loro degli SMS chiamandoli in quel nome. Ad esempio, puoi chiedere a Siri “Chiama mamma” e l’assistente vocale di Apple ti chiederà di scegliere quale contatto fra quelli presenti in rubrica associare all’appellativo “mamma”. Davvero comodo!

Per quanto riguarda SMS e post sui social network, non devi far altro che pronunciare comandi del tipo “Scrivi un SMS a Salvatore” oppure “Scrivi un nuovo tweet”/“Scrivi un nuovo post su Facebook” e dettare a voce il messaggio da pubblicare o spedire.

Come dialogare con Siri

Siri può essere anche un ottimo compagno di viaggio, grazie al quale conoscere le indicazioni stradali necessarie per arrivare in un determinato luogo, e un assistente-suggeritore per scoprire nuovi locali/negozi interessanti che si trovano nei paraggi. Tutto continuando ad usare un linguaggio assolutamente naturale.

Hai trovato chiusa la pizzeria in cui avevi pensato di organizzare la tua serata in compagnia degli amici? Chiedi a Siri di trovare una pizzeria e, in men che non si dica, riceverai un elenco di tutti i ristoranti-pizzeria che si trovano nei paraggi della tua posizione attuale (rilevata via GPS).

Stesso discorso vale per le indicazioni stradali. Chiedi a Siri la strada per arrivare ad un determinato indirizzo e sullo schermo del tuo iDevice comparirà una mappa con tutte le indicazioni necessarie a raggiungere la meta partendo dalla tua posizione attuale.

Come dialogare con Siri

Ti piacerebbe avviare la riproduzione di un determinato brano musicale o avviare una app usando solamente la tua voce? Sugli iPad, gli iPhone e gli iPod Touch equipaggiati con Siri è possibile farlo. Basta dire “Riproduci [nome della canzone]” e il gioco è fatto. Per quanto riguarda la musica, è possibile inoltre richiedere la riproduzione di canzoni appartenenti ad un determinato genere musicale, album o cantate da un determinato artista. Naturalmente vengono presi in considerazione solo i brani conservati nella app Musica del dispositivo.

Con la stessa tecnica è possibile anche avviare la riproduzione dei podcast (con“Riproduci podcast” vengono riprodotti tutti i podcast segnati come da ascoltare mentre con “Riproduci podcast [nome del podcast]” vengono riprodotte solo le puntate del podcast indicato) e lanciare le applicazioni installate sul telefono/tablet/player. Basta dire a Siri “Avvia [nome della app]” e questa viene eseguita automaticamente.

Come dialogare con Siri

Adesso dovresti essere i grado di dialogare con Siri in maniera abbastanza disinvolta… ma stai attento a quello che chiedi! Siri è molto più intelligente di quello che credi e spesso potrebbe spiazzarti con risposte caustiche ed ironiche che non ti saresti mai aspettato da un servizio automatizzato.

Vuoi qualche esempio? Prova a domandare a Siri se parla tedesco e il servizio ti risponderà con una citazione tratta dai film di Totò (“Noio vulevuam sapua!”), oppure prova a chiedergli “Qual è il miglior smartphone del mondo”. Preparati, perché spesso ti lascerà a bocca aperta.


Articolo letto: 783 volte
Categorie: Guide, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook