Come conoscere una ragazza per strada? Come si fa a conoscere nuove donne?

Venezia
10:45 del 12/11/2015
Scritto da Gerardo

Come conoscere una ragazza per strada - Come si fa a conoscere nuove donne? Facile, bisogna imparare a fermarle  in giro e a parlarci con successo; in pratica, imparare a rimorchiare senza aspettare che siano gli amici a presentarvi a qualcuna.

Come conoscere una ragazza per strada -Uno degli approcci più difficili, ma anche tra i più ambiti, è senz’altro quello per strada. Quando camminiamo vediamo continuamente donne bellissime che vorremmo conoscere e che non incontreremo forse mai più. E’ quindi importante imparare a fermare una donna per strada senza farla scappare e cercando di aumentare quanto più possibile la probabilità di fare colpo in pochi minuti.

Contrariamente a quanto si possa immaginare però, per quanto fermare un donna che passeggia per parlarle e chiederle il numero possa essere difficoltoso nel risultato, in realtà è tecnicamente uno degli approcci più facili da realizzare.

Come conoscere una ragazza per strada -Immagino vi starete chiedendo per quale motivo ritengo sia facile e già  penserete che è  invece moltoimbarazzante e quindi arduo. Separate i due aspetti: dell’imbarazzo un vero seduttore se ne frega.  Tolto questo, rimangono numerosi vantaggi:

  • una donna per strada è spesso da sola e priva di pressione sociale;
  • non sta facendo niente per cui la stiamo disturbando (al massimo andrà un po’ di fretta);
  • siamo quasi sempre costretti a scoprire da subito le carte per poterle parlare, mostrandole immediatamente il nostro interesse. Questo punto rappresenta un filtro importantissimo che evita di farci perdere tempo con una persona che non è interessata a noi, questo proprio perché non c’è spazio per i malintesi visto che l’avete fermata solo perché voi siete interessati a lei;
  • non dovrete inventarvi niente di particolare per agganciare l’approccio alla situazione; difficilmente infatti potrete permettervi grandi slanci di creatività per fermarla, al contrario di altri posti come un locale, una panchina, un parco, una libreria o un bar, nei quali sarebbe invece meglio tentare un approccio con aggancio situazionale e quanto più possibile simpatico e originale;
  • le donne sono incredibilmente poco abituate ad essere fermate per strada in modo adeguato (quindi si escludono frasi tristi sottovoce, fischi, apprezzamenti triviali; questo vi farà sembrare da subito moltosicuri e di spiccata audacia e mascolinità (quella  è vera mascolinità, non quella in cui 5 uomini mettono in mezzo una donna con battutacce da medioevo);
  • per strada di donne ne passano tantissime, mentre in un luogo chiuso se ci dovessimo mettere ad approcciare una serie di ragazze, alle quinta di fila comincerete a sentirvi un po’ osservati;

Tutto ciò che conta in un approccio di questo tipo, sarà il modo e la sicurezza con cui lo farete. La frase iniziale sarà palesemente un pretesto e quindi non fasciatevici troppo la testa. Quello che vi consiglio in questi casi quindi, sarà  un metodo estremamente diretto. In tal modo opererete una selezione molto veloce ed i numeri di telefono che otterrete saranno probabilmente più proficui. D’altra parte, preparatevi adnumero di rifiuti piuttosto alto, sicuramente di gran lunga maggiore di quello che potreste riscontrare in qualsiasi altra situazione. La vostra mente dovrà essere pronta a questo. Sentitevi forti e continuate a leggere le lezioni sul mindset per capire come arrivare ad avere enorme sicurezza e fiducia.

Come conoscere una ragazza per strada -Ma vediamo quali sono i 10 passi fondamentali da seguire per conoscere una donna per la strada:

  • Trovate un donna che vi attragga veramente; questo perché avrete bisogno di alta motivazione e di scuse plausibili per averla fermata.  Una donna insicura del suo aspetto fisico si sentirebbe inoltre con maggiore probabilità presa in giro o gestirebbe peggio la situazione.
  • Avvicinatela frontalmente senza che lei veda che sono ore che le ronzate intorno (quindi all’istante e senza esitazioni). Dal momento in cui la notate a quello in cui le andrete a parlare dovrà  passare solo il tempo necessario a raggiungerla a passo svelto;
  • fermatela per dirle che stavate camminando (per andare non importa dove, inventatevi qualcosa) quando, vedendola, siete stati colpiti da qualcosa riguardo al suo stile, la sua eleganza, o comunquequalsiasi cosa che non riguardi la bellezza spicciola;
  • continuate dicendole che avevate pensato proprio per questo di andarle a parlare;
  • distrarla immediatamente da questo approccio iniziale, iniziando una conversazione riguardante ciò che stava facendo: nel giro di pochi secondi si stempererà  come per magia la stranezza della vostra iniziale intrusione;
  • sforzatevi (nel caso non vi risulti naturale) di essere sorridenti e di buonumore; vi ci vorrà una fortissima carica di energia, sicurezza e buonumore per coinvolgerla da subito. Non siate esitanti e siate assolutamente convinti del risultato. Un rifiuto non ha mai ucciso nessuno, fatevici una risata, siete uguali a prima.
  • all’inizio della conversazione mantenetevi ad una distanza di circa un metro, o apparirete troppo aggressivi.  Man mano che la conversazione procede, cercate di ridurre gradualmente le distanze;
  • dopo che la conversazione vi sembra ben avviata (il che dovrebbe voler dire che avete fatto centro, altrimenti la ragazza vi avrebbe liquidato in fretta già  alle prime battute), avrete sicuramente trovato qualche cosa che vi accomuna, altrimenti sareste rimasti muti. Ditele quindi che dovete andare ad un appuntamento e che volete che vi lasci il numero per invitarla a bere qualcosa nei giorni seguenti. (NON DOVETE CHIEDERLE SE LE VA DI LASCIARVELO, MA DIRLE DIRETTAMENTE DI FARLO. Leggi l’articolo sulla direttività se non l’hai ancora fatto).
  • Nel momento in cui lei ha acconsentito a lasciarvi il suo numero, continuate a parlarle e temporeggiate un po’ prima di tirare fuori il telefono: stare in silenzio e in attesa le farebbe pensare che era proprio quello che stavate bramando e che non vi interessa più portare avanti la conversazione. Dopo che ve lo siete segnato però, non fate passare troppo tempo prima di salutarla o la conversazione comincerà  a sembrarvi strana;
  • Datele sempre due baci sulla guancia prima di salutarla.

Oltre quindi a tutta una serie di accortezze che riguardano lo stile conversazionale, il linguaggio non-verbale e in generale tutti gli aspetti del processo seduttivo che non si possono certo esaurire in un articolo (per questo dovrete seguirci costantemente!),  è molto importante evitare gli errori più comuni che tutti i principianti commettono quando decidono di fermare una donna per strada.

 

Come conoscere una ragazza per strada -Vediamo quali sono:

  • Presentarsi con un abbigliamento poco curato; siete di fronte ad una sconosciuta, ricordate? Le donne in un primo istante possono essere molto sospettose di fronte all’”irruzione” di uno sconosciuto nel loro microcosmo metropolitano. Evitate quindi di presentarvi in modo da aumentare la stranezza ed il disagio dovuti a ciò. Abbigliamento neutro e curato. Non c’è bisogno di mettersi troppo in tiro o sembrerete dei venditori di scope elettriche. Una camicia o una t-shirt carina, jeans e scarpe pulite.
  • Approcciare in tutte le situazioni che potrebbero mettere le donne sulla difensiva (strade buie, orari notturni in posti poco frequentati, donne troppo più giovani di voi, in gruppo rivolgendovi ad una donna sola);
  • Temporeggiare prima di andare a parlare: in tal modo ci si carica di tensione e si rischia di essere notati. La vedete? Vi piace? 10 secondi al massimo per raggiungerla e parlarci
  • Mostrarsi poco energici; gli approcci diretti e a freddo funzionano se l’energia con cui fermate le persone risulta maggiore di quella che loro hanno in quel momento, altrimenti non riuscirete a coinvolgerli. Serve buon umore, sicurezza e un tono di voce squillante e convincente;
  • Farle complimenti sulla bellezza spicciola: una donna se è bella già sa di esserlo, vorrà sentire altro, anche se ci sono delle eccezioni. Non è di certo l’errore più grave, ma cercate di evitarlo;
  • Approcciare alle spalle: dovrete fermarla da davanti o per motivi semplicemente istintivi la metterete a disagio e la conversazione inizierebbe con il piede sbagliato;
  • Iniziare a parlare senza che la vostra lei si sia fermata: questo errore si traduce in una situazione paradossale in cui lei continuerà  a camminare e voi le correrete letteralmente dietro, come se la doveste inseguire;
  • Non avere scuse sul perché state in giro: dovrete sempre sembrare occupati da qualcosa, o apparirete dei nullafacenti che stanno in giro come dei disperati a rimorchiare la gente per strada;
  • Trasformare la conversazione in un interrogatorio: evitate di bombardare di domande la vostra interlocutrice senza aggiungere nulla di vostro alla conversazione;
  • Parlare a raffica, senza pause e senza ascoltare: non abbiate l’esigenza di riempire tutti i vuoti. Così facendo, risulterete tesi, disinteressati ad ascoltare e le impedirete di dare il suo contributo attivo alla conversazione.

 Come conoscere una ragazza per strada -Ciò detto, sia per avviare la conversazione che per portarla avanti con successo, avrete bisogno di tutti gli strumenti mentali (mindset) e comunicazionali necessari per dimostrare valore e sicurezza. Seguite quindi tutti i nostri consigli sulle tecniche di seduzione e, nel frattempo, cominciate ad esercitarvi, perché il campione su cui potrete cimentarvi in giro per la strada sarà, ogni giorno, virtualmente infinito.


Articolo letto: 768 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - amore - passione - eros -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook