Gli uomini non sono famosi per essere pazienti dal punto di vista sessuale. Non ce la fanno a resistere e vogliono subito arrivare a scopare,

Milano
12:00 del 17/09/2016
Scritto da Luca

Gli uomini non sono famosi per essere pazienti dal punto di vista sessuale. Non ce la fanno a resistere e vogliono subito arrivare a scopare, senza dimostrarsi insicuri ed evitando di fare troppe discussioni e/o domande dirette e non. Ma allora, come si fa a capire se è il caso dichiedere ad una donna di fare sesso o meno?

Di sicuro, dipende dal livello di confidenza. Se la si conosce da cinque minuti e si va dritti alla richiesta di scopare, la risposta sarà no al 100%, schiaffo compreso, e se dovesse comunque acconsentire (caso più unico che raro), il sesso sarebbe deludente. Saranno solo movimenti meccanici, senza spontaneità e sicuramente senza piacere per nessuno dei due. Insomma, una esperienza da dimenticare.

Per questo bisogna usare l’antica arte della persuasione, ossia che anche lei voglia fare sesso. Tutto quello che bisogna fare è attuare uan fase chiamata pre-preliminari, che consiste in gesti atti a far capire se lei ci sta o non è ancora pronta. L’esempio più noto è quello di baciarla e infilargli, delicatamente, la mano sotto la maglietta. Se lei la sposta e smette, è no; se lei la scosta, ma non stacca la lingua, vuol dire che non è ancora pronta ma ci sono le basi (quindi, cercare di persuaderla baciandole il collo e mostrando che puoi aspettare). Bisogna, quindi, imparare a dominare il suo piacere e controllarlo, per poterlo scatenare senza porre domande. Stimolandola, sarà tutto più facile, specie se è ben disposta.

Chieder il permesso per fare qualcosa, ovvero porre domande, spegne in lei il desiderio di essere posseduta. E’ logico che una donna, alla domanda facciamo sesso?, dirà no, ma questo no può essere interpretato in molte maniere, dal no assoluto, al no, perché non ti sprechi manco a tentare di stimolare il mio desiderio. Sia chiaro: se uan donna dice no, è no; di certo non vuole essere presa con la forza! Ricordarsi sempre di essere delicato, rassicurante e persuasivo nei gesti da compiere, altrimenti si spaventerà. Guai a spogliarla subito, iniziare per gradi, magari baciandola appunto, accarezzandole i capelli, per poi scendere al collo e al seno, per poi stringerla e, casualmente, infilare la manina sotto la gonna o sotto la maglietta…e aspettare il da farsi.

Insomma, basta programmi e siate spontanei, e soprattutto, armarsi di pazienza, perché più un ragazzo è paziente e aspetta, più la ragazza pensa che non abbia interesse verso di lei…e farà di tutto per scatenarlo, aumentando inconsapevolmente pure il suo di desiderio!


Articolo letto: 609 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - fare sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot - guida -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook