Mantenere il tuo PC pulito e ordinato è essenziale, per usare il dispositivo senza problemi e per non rallentare le prestazioni del computer.

Firenze
17:30 del 27/11/2017
Scritto da Carmine

Mantenere il tuo PC pulito e ordinato è essenziale, per usare il dispositivo senza problemi e per non rallentare le prestazioni del computer. Purtroppo esistono un sacco di software indesiderati che sono molto difficili da disinstallare definitivamente. Ecco allora come eliminarli in pochi passaggi.

App, programmi e software vari nel tempo possono lasciare dei file spazzatura e delle tracce del loro passaggio sul nostro computer anche dopo che li abbiamo eliminati. A lungo andare questo comportamento potrebbe rallentare il PC. Per eliminare ogni software indesiderato possiamo usare il metodo classico collegandoci al Pannello di Controllo e una volta entrati nella lista dei vari programmi installati sul nostro PC, dobbiamo scegliere quelli da disinstallare. Come detto non sempre questa tecnica ci permette di liberarci davvero dei programmi scaricati sul computer. In caso il software indesiderato fosse rimasto nel PC allora dovremo usare un’altra tecnica.

Programmi preinstallati

Tra i vari programmi ostici da rimuovere troviamo i software preinstallati da Microsoft. Questi non vanno rimossi dal Panello di Controllo ma con PowerShell. Per trovare la tavola dei comandi basta digitare PowerShell sulla barra di ricerca in basso a sinistra, affianco al menu Start. Una volta trovata l’applicazione premiamo con il tasto destro del mouse e selezioniamo la voce Esegui come amministratore. Una volta entrati nel prompt dei comandi dobbiamo inserire: ppxPackage *3dbuilder* | Remove-AppxPackage. In questo caso abbiamo simulato di eliminare il software 3D builder ma potremo inserire qualunque programma volessimo.  

Usare un’app

Se il pensiero di usare PowerShell non ci piace allora potremo affidarci a un’applicazioni di terze parti che farà il lavoro sporco per noi. Tra le migliori in questo genere troviamo 10AppsManager. Si tratta di un programma che esegue una verifica dei vari software preinstallati o indesiderati e ci chiede quali eliminare. Una soluzione davvero comoda.

File in background

Alcuni programmi non si possono disinstallare perché si “attaccano” ad altri software in uso e quindi per il computer risulta impossibile eliminare un file bloccato. Nella maggior parte dei casi si tratta di file, app e software che agiscono in background e che oltre ad appesantire la nostra memoria hanno effetti negativi anche sulla batteria e sulle prestazioni del device. Sono file inutili perciò trovarli ed eliminarli dev’essere una nostra priorità. Per riuscirci possiamo usare un’app di terze parti come Unlocker. Oppure possiamo attivare la modalità provvisoria e da lì cancellarli.

Esegui un punto di ripristino o un backup

Se la maggior parte dei problemi è nata dopo l’installazione di un particolare programma allora il consiglio è quello di tornare indietro nel tempo. Non avremo bisogno di una macchina futuristica in stile Back to the Future per riuscirci, ci basterà far ripartire il PC da un punto di ripristino o da un backupprecedentemente creato.

Da: QUI


Articolo letto: 343 volte
Categorie: , Informatica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook