Come aprire RAR con Mac? Hai acquistato da poco il tuo primo Mac, hai scaricato degli archivi in formato RAR e, con grande sorpresa, hai scoperto di non essere in grado di aprirli utilizzando l’utility di compressione integrata “di serie” su OS X?

Torino
06:50 del 04/01/2016
Scritto da Sasha

Come aprire RAR con Mac

Hai acquistato da poco il tuo primo Mac, hai scaricato degli archivi in formato RAR e, con grande sorpresa, hai scoperto di non essere in grado di aprirli utilizzando l’utility di compressione integrata “di serie” su OS X? Se la risposta a questa domanda è affermativa non devi preoccuparti, a tutto c’è rimedio. Per aprire RAR con Mac basta infatti ricorrere all’impiego di apposite risorse extra.

Come aprire RAR con Mac

Utilizzando infatti alcune applicazioni di terze parti, sia gratuite sia a pagamento, è possibile aprire RAR con Mac in modo estremamente semplice e veloce. Di risorse per aprire RAR con Mac ne esistono svariate, tutte estremamente valide. La scelta della soluzione più adatta per riuscire nell’impresa spetta quindi soltanto a te, in base a quelle che sono le tue preferenze ed esigenze.

A questo punto, se sei dunque intenzionato a scoprire che cosa è possibile fare per aprire RAR con Mac ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo dinanzi al tuo computer e di concentrarti attentamente sulla lettura di questa guida. Sono sicuro che alla fine sarai riuscito ad aprire RAR con Mac e che qualora necessario saprai anche spiegare ai tuoi amici bisognosi di un piccolo aiuto come fare.

Come aprire RAR con Mac - The Unarchiver

Se vuoi aprire RAR con Mac la prima risorsa che ti suggerisco di utilizzare è The Unarchiver. Si tratta di un’applicazione gratuita che consente di estrapolare qualsiasi file dagli archivi compressi in formato RAR con un semplice doppio clic su di essi. Oltre che i file RAR The Unarchiver supporta anche vari altri archivi compressi come ad esempio quelli nei formati ZIP, 7-ZIP, TAR e GZIP.

Per aprire RAR con Mac on The Unarchiver la prima cosa che devi fare è effettuare il download dell’app. Per fare ciò clicca qui per collegarti direttamente alla pagina Web di Mac App Store dell’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Visualizza nel Mac App Store ed attendi che il Mac App Store venga avviato sul tuo computer. In alternativa avvia Mac App Store pigiando sulla sua icona annessa al Dock, digita the unarchiver nella barra di ricerca collocata in alto a destra, premiInvio sulla tastiera e poi seleziona il primo risultato visualizzato. Successivamente fai clic sul pulsante Ottieni annesso nella parte in alto a sinistra della finestra che è andata ad aprirsi. Se richiesto digita la password facente riferimento al tuo ID Apple e poi fai clic sul pulsante Accedi.

Attendi ora che il download di The Unarchiver venga avviato e completato dopodiché chiudi la finestra di Mac App Store e non fare assolutamente nulla se non doppio clic sul file RAR che intendi aprire su Mac. Infatti, una volta installata sul Mac The Unarchiver dovrebbe impostarsi automaticamente come applicazione predefinita per l’apertura dei file RAR ragion per cui dovrebbe bastarti fare doppio clic su qualsiasi archivio per fare in modo che ne venga estratto il contenuto nella cartella corrente. Nello sfortunato caso in cui così non fosse puoi selezionare le tipologie di file da aprire con The Unarchiver avviando l’app e mettendo il segno di spunta accanto ai tipi di archivi da associare al programma, in questo caso specifico RAR Archive. Per confermare le modifiche apportate chiudi semplicemente la finestra dell’applicazione.

Se ti ritrovi ad avere a che fare con degli archivi multi-volume sappi che per poter aprire RAR con Mac utilizzando The Unarchiver dovrai copiare tutti i file RAR all’interno della stessa cartella e poi fare doppio clic con quello con il numero più basso (ad esempio archivio.part1.rar) o senza numeri nel nome (ad esempio. archivio.rar).

Sappi inoltre che pigiando sulla scheda Estrazione annessa alla finestra di The Unarchiver è possibile scegliere in quale cartella estrarre il contenuto degli archivi. Dal menu Estrai gli archivi in: seleziona quindi Same folder as the archive se desideri estrarre i file nella cartella di origine dell’archivio, seleziona Ask for a destination fonder per scegliere di volta in volta una cartella diversa oppure scegli Other per selezionare una cartella personalizzata.

Come aprire RAR con Mac - StuffIt Expander 16

Se The Unarchvier non è riuscito ad attirare in Maniera particolare la tua attenzione e se sei ancora intenzionato a capire come fare per poter aprire RAR con Mac ti suggerisco di ricorrere all’impiego di StuffIt Espander 16. Si tratta di un’applicazione gratuita che consente di aprire RAR con Mac e che oltre a quello in oggetto supporta tutti i principali formati di archivi compressi. L’applicazione presenta un’interfaccia utente estremamente semplice da usare ed è inoltre molto veloce nel processo di decompressione dei dati.

Per aprire RAR con Mac on StuffIt Expander 16 la prima cosa che devi fare è effettuare il download dell’app. Per fare ciò clicca qui per collegarti direttamente alla pagina Web di Mac App Store dell’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Visualizza nel Mac App Store ed attendi che il Mac App Store venga avviato sul tuo computer. In alternativa avvia Mac App Store pigiando sulla sua icona annessa al Dock, digita stuffit expander 16 nella barra di ricerca collocata in alto a destra, premi Invio sulla tastiera e poi seleziona il primo risultato visualizzato. Successivamente fai clic sul pulsante Ottieni annesso nella parte in alto a sinistra della finestra che è andata ad aprirsi. Se richiesto digita la password facente riferimento al tuo ID Apple e poi fai clic sul pulsante Accedi.

Attendi ora che il download di StuffIt Expander 16 venga avviato e completato dopodiché pigia sul pulsante Apri apparso nella finestra di Mac App Store in sostituzione del pulsante Ottieni. Aspetta quindi qualche istante affinché la finestra dell’applicazione risulti visibile dopodiché trascina i file da estrarre sull’icona della scatola che compare sulla scrivania ed indica la cartella in cui desideri che vangano estrapolati i file.

In alternativa alla procedura che ti ho appena indicato puoi aprire RAR con Mac utilizzando StuffIt Espander 16 associando il software agli archivi compressi. Per fare ciò usa la combinazione di tasti cmd+ sulla tastiera del Mac per accedere alle preferenze dell’applicazione, recati nella scheda Advanced, pigia sulla voce RAR e poi fai clic sul pulsante Assign to StuffIt Expander.

Se oltre ai file RAR desideri associare tutti i formati di archivio supportati da StuffIt Espander 16 al software recati nelle sue preferenze, seleziona la scheda Advanced e pigia sul pulsante Assign all to StuffIt Expander che risulta collocato in basso sulla sinistra.

Come aprire RAR con Mac - iZip Archiver

Sei ancora alla ricerca di un’app per aprire RAR con Mac? Si? Beh, allora prova a dare un’occhiata a iZip Archiver. No, non lasciarti ingannare dal nome… questa app gratuita consente infatti di aprire tutti i più comuni archivi compressi, RAR compresi, in modo estremamente semplice e rapido. Fiore all’occhiello di iZip Archiver è poi la possibilità offerta all’utente di “sbirciare” all’interno degli archivi compressi senza doverli effettivamente aprire e quella di permettergli di creare file compressi in un formato proprietario.

Per aprire RAR con Mac con iZip Archiver la prima cosa che devi fare è effettuare il download dell’app. Per fare ciò clicca qui per collegarti direttamente alla pagina Web di Mac App Store dell’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Visualizza nel Mac App Store ed attendi che il Mac App Store venga avviato sul tuo computer. In alternativa avvia Mac App Store pigiando sulla sua icona annessa al Dock, digita izip archiver nella barra di ricerca collocata in alto a destra, premiInvio sulla tastiera e poi seleziona il primo risultato visualizzato. In seguito fai clic sul pulsante Ottieni annesso nella parte in alto a sinistra della finestra che è andata ad aprirsi. Se richiesto digita la password facente riferimento al tuo ID Apple e poi fai clic sul pulsante Accedi.

Attendi ora che il download di iZip Archiver venga avviato e completato dopodiché pigia sul pulsante Apri apparso nella finestra di Mac App Store in sostituzione del pulsante Ottieni. Aspetta quindi qualche istante affinché la finestra dell’applicazione risulti visibile dopodiché seleziona la voce Preferences dal menu iZip in alto a sinistra. Nella finestra che si apre, clicca sulla voce file associations, metti il segno di spunta accanto a RAR files e agli eventuali altri formati che vuoi associare al programma e poi clicca sul pulsante Close per salvare i cambiamenti.

Effettuando questi passaggi hai configurato il programma in modo da poter aprire RAR con Mac semplicemente andando a fare doppio clic sull’archivio compresso che intendi scompartire.

Dopo aver fatto doppio clic sul file RAR da scompattare si aprirà una finestra con l’elenco dei file contenuti nell’archivio e tu potrai decidere se visualizzarli direttamente, aprendoli con un doppio clic, oppure se estrarli in una cartella di tua scelta trascinandoli con il mouse.

Come aprire RAR con Mac - RAR Archiver

Oltre ad avere la necessità di aprire RAR con Mac ti piacerebbe avere a tua disposizione un’applicazione per creare archivi compressi nel suddetto formato? Si? Bene, allora in tal caso prova a dare uno guardo a RAR Archiver. Ti avviso però, a differenza delle altre risorse che ti ho già indicato RAR Archiver è fruibile soltanto previo pagamento di 1,99 euro.

Se desideri dunque aprire RAR con Mac con RAR Archiver la prima cosa che devi fare è effettuare il download dell’app. Per fare ciò clicca qui per collegarti direttamente alla pagina Web di Mac App Store dell’applicazione dopodiché pigia sul pulsante Visualizza nel Mac App Store ed attendi che il Mac App Store venga avviato sul tuo computer. In alternativa avvia Mac App Store pigiando sulla sua icona annessa al Dock, digita rar archiver nella barra di ricerca collocata in alto a destra, premi Invio sulla tastiera e poi seleziona il primo risultato visualizzato. Successivamente clicca sul pulsante 1,99 € annesso nella parte in alto a sinistra della finestra che è andata ad aprirsi. Se richiesto digita la password facente riferimento al tuo ID Apple e poi fai clic sul pulsante Accedi.

Attendi ora che il download di RAR Archiver venga avviato e completato dopodiché chiudi la finestra di Mac App Store e non fare assolutamente nulla se non doppio clic sul file RAR che intendi aprire su Mac. Infatti, il programma si imposterà automaticamente come applicazione predefinita per aprire RAR con Mac.

Tieni presente che per impostazione predefinita RAR Archiver estrae il contenuto di tutti gli archivi in una stessa cartella. Se desideri cambiare la destinazione dei file avvia la app, recati nelle sue impostazioni selezionando la voce Preferences dal menu RAR Archiver e poi imposta nel menu a tendina Save folder l’opzione che ritieni più consona alle tue esigenze.

Come aprire RAR con Mac - Se invece di aprire RAR con Mac desideri creare nuovi archivi dovrai avviare RAR Archiver e trascinare nella finestra che ti viene mostrata a schermo tutti i file che vuoi includere nel pacchetto compresso.


Articolo letto: 1209 volte
Categorie: Guide, Informatica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Come aprire RAR con Mac - Mac - Rar - Iphone - Ios -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook