COME ABBASSARE LA PRESSIONE - Se la tua pressione sanguigna è anormalmente alta, dovresti farla abbassare il più rapidamente possibile.

Firenze
18:00 del 03/03/2017
Scritto da Samuele

COME ABBASSARE LA PRESSIONE - Se la tua pressione sanguigna è anormalmente alta, dovresti farla abbassare il più rapidamente possibile. Esistono dei metodi per ottenere questo risultato affidandoti a nient'altro che alla dieta e a uno stile di vita sano, ma se hai problemi di ipertensione, ti conviene rivolgerti a un medico affinché ti prescriva i farmaci giusti. Ecco cosa devi assolutamente sapere riguardo alle opzioni a tua disposizione.

COME ABBASSARE LA PRESSIONE - Camminare tutti i giorni a passo veloce per 20 minuti mette in moto tutti gli organi e gli apparati del corpo. Con risultati eccezionali per la pressione. Basta un mese e i valori della massima scendono fino a sei millimetri di mercurio.

COME ABBASSARE LA PRESSIONE - Segui un'alimentazione bilanciata. Una dieta fatta di cereali integrali, frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi può abbassare la pressione del sangue di 14 mmHg, specialmente se si assumono quantità minime di grassi saturi e di colesterolo.

[foto2]

Le modifiche all'alimentazione in genere sono il primo passo da compiere per far abbassare la pressione del sangue. Gli effetti potrebbero essere graduali se equilibri solo la dieta, ma se ti concentri sul consumo dei cibi noti per far abbassare la pressione e accompagni lo stile di vita alimentare con l'attività fisica e altri cambiamenti sani, la pressione si abbasserà molto più velocemente.

Una volta che la pressione si troverà al livello giusto per te, puoi concederti una tavoletta di cioccolato o qualche biscotto ogni tanto, però in linea di massima dovresti attenerti a una dieta sana per prevenire che la pressione si rialzi.

[foto3]

Più ancora che controllare la pressione, devi armarti di un centimetro e misurare il girovita. Il risultato che ottieni, dividilo per quello della tua altezza. Se è superiore a 0,5, significa che hai accumulato peso soprattutto sulla pancia e sui fianchi. E la ciccia sull’addome è una delle principali responsabili dell’ipertensione. Perché ogni chilo in più comporta un aumento della pressione arteriosa di un millimetro di mercurio.

Non solo. Secondo gli studi più recenti, chi ha la forma “a mela”, tipica di chi ha il girovita “allargato”, corre più rischi per il cuore. In nove casi su dieci infatti, sono sopra la norma anche i livelli del colesterolo e soprattutto di quello “cattivo”. Ma è un allarme rosso che può rientrare se ti metti di impegno. Mentre butti giù la pancetta e asciughi i rotolini sui fianchi, rimetti anche in moto il metabolismo, aiutando il colesterolo a rientrare nella norma.

Limita il consumo di alcool. In piccole dosi, l'alcool può effettivamente far abbassare la pressione sanguigna. Se esageri, però, può farla aumentare.

Gli uomini e le donne con più di 65 anni non dovrebbero bere più di un bicchiere di vino o di una bevanda dal tasso alcoolico simile al giorno. Gli adulti che hanno meno di 65 anni possono sorseggiarne fino a due bicchieri.

Per questioni di chiarezza, un drink o un bicchiere equivale a 355 ml di birra, a 148 ml di vino e a 45 ml di un liquore dalla gradazione alcoolica pari a 80.

In quantità moderate, il vino e gli altri alcoolici possono far abbassare la pressione del sangue di 2-4 mmHg.

Ricorda che questo ti torna utile solo se già bevi alcool. I risultati sono meno pronunciati e più rischiosi se non ne consumi regolarmente.

Gli elevati volumi di alcool possono decrementare l'efficacia dei farmaci usati per regolare la pressione del sangue.


Articolo letto: 81 volte
Categorie: , Guide, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook