Vero e proprio giallo a Napoli: un uomo è stato colpito al cranio da un proiettile mentre si trovava sul divano di casa sua, ora è in fin di vita

Napoli
12:52 del 26/12/2014
Scritto da Gerardo

Bisogna sempre fare molta attenzione a tutto e non bisogna farsi prendere dall'euforia altrimenti ci vuole davvero poco a passare dal gioco ad una tragedia. Ci sono tanti modi per divertirsi e per trascorrere un momento gioioso, il problema è che la gente spesso sceglie quelli più stupidi.

A Natale e a Capodanno c'è spesso l'usanza di sparare botti e fuochi d'artificio ma c'è chi va anche oltre. C'è anche chi si diverte a sparare colpi di pistola vaganti senza rendersi conto che tutto ciò può essere davvero molto pericoloso visto che non si può prevedere dove il proiettile vada a finire.

A rimetterci, purtroppo, è stato un giovane polacco che ora lotta per la vita in un ospedale di Napoli. Il giovane si trovava insieme alla sua compagna a casa sul divano quando all'improvviso un proiettile lo ha colpito alla testa. Al momento l'ipotesi maggiormente accreditata è proprio quella che l'uomo sia stato colpito da un proiettile vagante.


Articolo letto: 715 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook