Codice della strada: ecco come cambiano le pene per i pirati. Misure più dure contro i pirati della strada

Napoli
08:15 del 07/05/2015
Scritto da Gerardo

Misure più dure contro i pirati della strada, con pene come la revoca della patente fino a 30 anni: lo prevede la modifica al ddl sugli omicidi stradali appena depositata con emendamento dal relatore del Pd Giuseppe Cucca.

Il testo, che prevede appunto revoca della patente stradale e nautica, colpisce gli automobilisti che superano i limiti di velocità in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti. La modifica riguarda l'articolo 6, quello sull'ergastolo della patente. Prima "ammorbidito" e trasformato in sospensione da 5 a 12 anni, oggi viene appesantito con la potenziale revoca del documento di guida per superare i dubbi di costituzionalità avanzati nei giorni scorsi. Secondo il nuovo testo i soggetti a revoca della patente (il minimo sarà 4 anni, il massimo 30) per tornarne in possesso dovranno sostenere gli esami una volta scontata la pena.

Cosa si rischierebbe - Le nuove pene vanno a 12 anni per omicidio senza aggravanti, che sale a 20 se il conducente è già stato condannato in passato per guida in stato di ebbrezza (o guida di imbarcazione senza l'abilitazione). Lesioni a terzi vengono punite con 4 anni, 8 con l'aggravante precedente e 10 se colto in superamento dei limiti di velocità, stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti.


Articolo letto: 706 volte
Categorie: Nuove Leggi


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Emilio

07/05/2015 09:56:22
Provvedimenti dannosi.... Incentiveranno le fughe dei pirati che vorranno evitare le conseguenze e solo chi avrà bravi avvocati o nulla da perdere continuerà a fare danni.....scommettiamo che fra 10 anni raddoppiano ancora le.pene perché non è servito a nulla questo provvedimento? Le leggi devono essere severe ma soprattutto giuste e per tutti in Italia non brillano per questi concetti
5

Giovanni

07/05/2015 08:33:26
La cosa sarebbe anche positiva ma facciamo i conti con gli immigrati. Queste leggi balgono solo per noi e un clandestino o zingato senza patente senza fissa dimora senza nulla da perdere in galera non ci va e la multa non la paga. Anche le leggi fatte con buon senso sono un arma a doppio taglio per noi. Oltre il danno la beffa
5

Ricerche correlate

Legge - Leggi - Strada - Auto - Motori -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook