Nasce finalmente a Roma uno spazio che racchiude 15 attrazioni ispirate alle scene dei grandi film realizzati a Cinecittà e offre la possibilità di vedere il... dietro le quinte

Roma
08:49 del 13/07/2014
Scritto da Albertone

Finalmente, ci siamo arrivati anche noi. Nel mondo non c'è solo Hollywood, anche se il set americano è inarrivabile per noi comuni mortali. Eppure, anche l'Italia quando si parla di cinema ha qualcosa da raccontare. Se non altro perchè i più grandi attori del Novecento sono nati fra Milano, Roma e Napoli, perchè i film che hanno scritto pagine indimenticabili della storia mondiale li hanno girati registi italiani in scenari italiani. Pazienza se poi, a partire dagli anni Ottanta, l'America ci ha strapazzato sfruttando budget da Mille e una notte e location ai limiti del surreale condite con effetti speciali... spaziali.

L'Italia ha una propria storia che finalmente si potrà visitare, ammirare, guardare. Nasce infatti a Roma Cinecittà Word, il primo parco tematico in Italia dedicato al mondo del cinema. Il grande parco, disegnato da Dante Ferretti (lo scenografo marchigiano vincitore di tre premi Oscar) e con la colonna sonora di Ennio Morricone - cui è dedicata l'area western - aprirà le porte al pubblico il 24 luglio. Insomma, in ritardo di una quindicina d'anni, anche il Belpaese ha capito che per catturare turismo basta sfruttare ciò che ha contribuito a renderci conosciuti nel mondo. Lo spazio vanta tra l'altro 20 attrazioni, otto set cinematografici, quattro teatri, quattro ristoranti a tema.

L'investimento di IEG (Italian Entertainment Groupon), finora, è stato di 250 milioni. Il parco sarà aperto al pubblico tutti i giorni, dal 24 luglio, dalle 10 alle 23. Con oltre 260 giorni di apertura annua prevista, "si colloca come uno dei parchi con la stagione di apertura più lunga d'Europa", spiegano da Cinecittà World. Il biglietto intero di ingresso che dà accesso a tutte le attrazioni e a tutti gli spettacoli del Parco, avrà validità giornaliera e un costo di 29 euro, 23 ridotto per bambini fino a 10 anni e per over 65. Ma si prevede anche un pacchetto famiglie, valido per 2 adulti e 2 bambini, per un costo di 95 euro. Dopo tre anni di lavoro, finalmente si spalancano i cancelli. Con un obiettivo ambizioso: nel 2015 sono attesi 1.500.000 visitatori con un fatturato stimabile in 55 milioni di euro.

Cosa ci troveranno gli ospiti? Venti attrazioni, otto set cinematografici, quattro teatri, quattro ristoranti a tema. Ogni set è caratteristico, improntato su una serie di pellicole. Si va dal kolossal allo swing e pallottole, dal fantasy alla battaglia. E, oltre alla riproduzione delle scenografie, c'è spazio per giochi pensati per bambini, ragazzi, adulti e famiglie. Un Gardaland improntato sul cinema, con la chicca di potersi fare una cultura su alcune delle più belle pagine italiane. Non mancheranno poi teatri con centinaia di posti a sedere per poter assistere comodamente a show che saranno un omaggio alla magia del cinema e delle pellicole da favola. Infine, tre laboratori per imparare qualcosa del dietro le quinte, delle luci, dei Motori, dei palcoscenici e delle strutture. Una favola che non è finzione, è solo film...


Articolo letto: 1616 volte
Categorie: Cinema


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

cinecittà - world - roma - cinema - set -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook