Cina: giovane 'psicolabile' uccide due persone, un cinese e una straniera, utilizzando coltello.

PECHINO
16:40 del 17/07/2013
Scritto da Carmine

Un donna straniera, ancora non identificata, e un cinese sono stati uccisi a coltellate a Pechino da un giovane apparentemente folle. Ancora da precisare la nazionalità della vittima straniera. Il crimine e' stato denunciato sul sito WeChat e in seguito confermato dalla polizia, che non ha fornito ulteriori dettagli affermando che le indagini sono in corso. L'autore del crimine sarebbe un uomo di 27 anni con problemi mentali.


Articolo letto: 1466 volte
Categorie: Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Albertone

17/07/2013 18:20:36
I problemi mentali stanno alla base di un gesto irrazionale, o così raccontano le cronache che naturalmente sono filtrate da un impero che nulla concede in termini di comunicazione e di collegamento con l'esterno. La Cina non è paese sicuro e non può essere immune dall'azione di persone squilibrate.
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook