Cibi preconfezionati, ecco cosa non sai! Oggi ciò che ingeriamo è davvero pericoloso. Ecco cosa fare per migliorare la nostra salute

Ascoli Piceno
11:07 del 14/02/2015
Scritto da Gerardo

Sarebbe davvero molto bello poter avere la possibilità di produrre tutto in casa come i nostri genitori e i nostri nonni hanno fatto in passato, ma ciò che ci manca nel mondo d'oggi e' il tempo. Considerando anche che oggi giorno per poter tenere una vita dignitosa e' necessario lavorare in due. Le giornate dovrebbero essere fatte di 48 ore per fare tutto in casa.

Cibi preconfezionati. Dalla carne in scatola ai salumi alle merendine come brioches e biscotti: la maggior parte dei cibi che consumiamo abitualmente non solo ci fanno ingrassare a causa dell'alto tasso di grassi idrogenati, ma sono addirittura cancerogeni. A quanto pare andrebbero banditi i cibi contenenti nitriti (ad esempio i salumi), glutammato (i dadi e i cibi in scatola), l' aspartame (utilizzato al posto dello zucchero), coloranti e additivi vari, che possono determinare anche l'insorgenza di numerose allergie.

Inoltre tanti conosciutissimi marchi utilizzano alte concentrazioni di olio di palma, economico e di facile reperibilità per le aziende produttrici, responsabile della produzione e l'accumulo del colesterolo cattivo.E' difficile oggi stabilire che cosa sia realmente sano, in quanto anche i cibi confezionati in casa si avvalgono, il più delle volte, di ingredienti base acquistati e che, anche se scelti con la massima attenzione, si basano sull'onesta di chi li produce e di chi li mette in vendita.

Detto ciò, riteniamo che la regola migliore da seguire sia quella della varietà. Se oggi mangio legumi, doMani cucinerò riso, dopodomani pasta... mangerò i salumi una volta alla settimana, così farò con la carne i formaggi il pesce ed i dolci. Se oggi mangio patate, domani mangerò finocchi e così via. In modo di non accumulare nell'organismo la stessa sostanza nociva e dargli il tempo di eliminarla se introdotta). Lo stesso discorso vale per ciò che è confezionato, è una questione di quantità e di metodicità dei consumi.


Articolo letto: 1391 volte
Categorie: Salute


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi dei cibi preconfezionati?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Gerardo

14/02/2015 11:10:35
Per quanto possibile cerco di evitarli e di preferire cibi crudi e freschi..oggi fare una alimentazione del tutto sana è quasi impossibile,dato che anche ciò che passa per sano non sai mai quanto sano sia veramente,ma almeno si può cercare di ridurre al minimo i danni variando il più possibile e non eccedendo con nulla..è sempre l'esagerazione a far male io credo.
7

Mario

14/02/2015 11:10:25
Come in tutte le cose "il troppo stroppia". Io credo che mangiate una volta ogni tanto non fanno male. Certo non bisogna abusare con i consumi di prodotti con conservanti e grassi. Anche mangiare ogni giorno hamburger e patatine fritte fa male, ma una volta al mese non ha mai ucciso nessuno
8

Michele

14/02/2015 11:10:09
Per un'allergia cronica, ora dormiente, ho dovuto imparare ad eliminare qualsiasi cibo conservato, industriale od elaborato. Si può fare, e poi ci si abitua al fresco e alle stagioni vere.
6

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook