Ciambella senza uova, Quando si parla di ciambelle, è proprio il caso di dirlo, ce n’è per tutti i gusti

Genova
13:00 del 14/05/2016
Scritto da Carla

Ciambella senza uova

Quando si parla di ciambelle, è proprio il caso di dirlo, ce n’è per tutti i gusti: al caffè, allo yogurt, con l’olio di oliva, senza glutine… mancava soltanto la ciambella senza uova, realizzata anche senza burro, per venire incontro alle esigenze e alle preferenze di ognuno di voi! La ciambella senza uova è un dolce leggero e delicato per ogni momento della giornata: straordinariamente soffice, sarà una deliziosa base su cui spalmare la vostra confettura o marmellata preferita durante la colazione, oppure una merenda genuina con cui soddisfare l’appetito dei vostri bimbi appena usciti da scuola. L’utilizzo dell’olio al posto del burro, dona a questa ciambella una consistenza ancora più soffice che si manterrà intatta anche il giorno dopo… sempre a patto che non finisca prima! Se avete apprezzato questa variante della ciambella, non fermatevi qui: c’è tutto un mondo di dolci senza uova da scoprire!

Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro

Farina tipo 00 200 g Zucchero semolato 180 g Fecola di patate 80 g Latte intero fresco, a temperatura ambiente 250 g Olio di semi 120 g Limoni la scorza 1 Lievito chimico in polvere per dolci 16 g

PER UNGERE E INFARINARE LO STAMPO

Olio di semi q.b. Farina tipo 00 q.b.

Preparazione

Ciambella senza uova

Per preparare la ciambella senza uova, iniziate setacciando insieme la farina (1), la fecola di patate (2) e il lievito in polvere (3) in una ciotola.

Ciambella senza uova

Mescolate con un cucchiaio, poi aggiungete lo zucchero semolato (4) e mescolate ancora (5). Ora versate il latte a filo mescolando contemporaneamente con una frusta per evitare la formazione di grumi (6).

Ciambella senza uova

Quando il latte si sarà ben amalgamato, versate l’olio di semi a filo, sempre mescolando con la frusta (7). Infine aggiungete la scorza di limone grattugiata (8) e mescolate ancora per rendere l’impasto omogeneo. Prendete uno stampo da ciambella del diametro di 24 cm, oliatelo con l’aiuto di un pennello (9) e infarinatelo,

Ciambella senza uova

poi versatevi dentro il composto (10). Cuocete la ciambella in forno statico preriscaldato a 170° per 35-40 minuti. Una volta trascorso il tempo di cottura, verificate che sia ben cotta con uno stecchino, dopodiché sfornatela e lasciatela intiepidire (11). Infine capovolgetela su una gratella e fatela raffreddare completamente (12): la vostra ciambella senza uova è pronta per essere tagliata a fette e gustata!

Conservazione

La ciambella senza uova può essere conservata fuori dal frigorifero, sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni.

Potete congelare la ciambella una volta cotta e raffreddata completamente, magari tagliandola già a fette in modo da poter scongelare soltanto la quantità che si desidera.

Consiglio

Non limitate la ciambella senza uova soltanto al tavolo della colazione: se la accompagnerete con del gelato o della panna montata si trasformerà in una merenda ancora più golosa o in un soffice fine pasto!


Articolo letto: 452 volte
Categorie: Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook