Chiamate vocali su WhatsApp: attenti alla truffa! Ecco come difendersi

Firenze
11:30 del 16/03/2015
Scritto da Gerardo

A partire dal giorno 11 marzo anche in Italia è partita ufficialmente la caccia alle chiamate WhatsApp, che ricordiamo attivabili ricevendo una telefonata da parte di un contatto che ha già attiva l’opzione.

Il nostro precedente articolo, che tra l’altro invitava i lettori a non divulgare pubblicamente il proprio numero per ovvi motivi, poneva l’accento sulla riabilitazione del servizio da parte di WhatsApp Inc., in precedenza inibito per probabile intasamento dei server. Purtroppo, non siamo ancora in grado di attivare le chiamate WhatsApp a nostra volta, ma ci impegneremo per riuscire nel più breve tempo possibile.

Intanto, però, ti invitiamo a non cadere nella trappola di alcuni malfattori, che hanno pensato bene di sfruttare la faccenda a proprio favore, innescando una fitta rete di raggiri lucrosi. Molti sono i falsi messaggi contenenti promesse relative allo sblocco della funzione: catene infinite (che sappiamo essere solo fastidiose e non portare a niente), link fraudolenti e tanto malsano spam, che altro che non faranno che causarti problemi più o meno gravi.

Per stare al sicuro, ti consigliamo di cancellare immediatamente il messaggio sospetto ricevuto, senza mai aprire il link in allegato (che potrebbe davvero contenere di tutto, anche malware in grado di reperire tutti i tuoi dati personali).


Ribadiamo che, al momento, l’unico modo per attivare le chiamate WhatsApp è ricevere una telefonata da un contatto già abilitato a propria volta (non prima di aver installato a bordo del proprio smartphone l’ultima beta disponibile). Non lasciarti ingannare da procedure di altro genere, volte solo a raggirarti. Se hai dubbi, non esitare a contattarci, anche privatamente.


Articolo letto: 4038 volte
Categorie: Internet, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

WhatsApp - Smartphone - Tecnologia - Truffa - Truffa online -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook